I Sentieri del Sole e dei Sapori

Podio Mondiale a I Sentieri dei Lupi

,
2421 visualizzazioni


Come da copione…podio di livello mondiale all’XI Sentieri dei Lupi a Collarmele.
Sul gradino più alto del podio il campione del Mondo Marathon Tiago Ferreira - Team Protek Marconi, seconda piazza per l’Highlander Marzio Deho - Olympia Polimedical e bronzo per il campano Giovanni Chiaiese del FRM Factory Racing Team.
Alle prime luci dell’alba il meteo sembra davvero far presagire una pessima giornata ma con l’arrivo dei primi biker nel piccolo comune abruzzese le nubi cominciano a diradarsi per lasciare spazio ad un pallido sole che comincia a scaldare l’atmosfera.

L’aria si fa sempre più rovente ed alle 9.30 si parte puntuali per affrontare il duro percorso predisposto dall’ASD COLLARMELE MTB ben 67 Km per 2300 mt di dislivello, percorso wild reso ancora più ostico dalle copiose piogge delle giornate precedenti.

Sul primo muro il portoghese del Team Protek Marconi prende un vantaggio di circa 30” che incrementerà col passare dei chilometri.
Più serrata la lotta per la seconda piazza fin da subito si capisce che sarà una lotta a due tra Marzio Deho e Giovanni Chiaiese. Il bergamasco causa foratura intorno al 35 chilometro è costretto addirittura a montare la camera ma, con una rimonta che solo i grandi campioni sanno fare, riesce nell’ultimo strappo a conquistare la seconda posizione del podio.

Colpo di scena anche per Tiago Ferreira: a 20 dall’arrivo è costretto ad una sosta per sistemare il reggisella (anche ai campioni del mondo capita) ma questo inconveniente comporterà solo la riduzione del distacco inflitto agli inseguitori.

Al quarto posto la bellissima prestazione dell’atleta abruzzese Alessandro Valente che, con una prestazione sontuosa, chiude con 3h e 12 di gara a soli 2 minuti dal podio; menzione speciale per l’atleta di casa Maccallini Pierluigi che con una splendida performance chiude in 13 posizione assoluta con un tempo di tutto rispetto.

In campo femminile vittoria per BIANCONI Francesca - Biker in Libertà, piazza d’onore per l’abruzzese CORNACCHIA Maria Grazia - Maniga Cycling Team e terzo posto per CIAMPINI Claudia - Triono Racing Team.

Al termine grande festa per le vie del piccolo centro Abruzzese…e da quello che si è potuto percepire dai discorsi del comitato organizzatore già si stanno gettando le basi per una XII special edition.


2421 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

L'importanza di chiamarsi Leader
Oggi vi parliamo dell’importanza di “dare l’esempio” con il proprio credere e il proprio fare. Ha una luce diversa se a dare l’esempio non è un adulto, ma un giovane uomo che ha fatto della passione per uno sport, un obiettivo di vita.
Ottati il titolo regionale XC 2019 in palio
Un classico appuntamento quello ad Ottati dove l'omonima società Ottatimtb ha ultimato i preparativi sull'altopiano di Campo Farina dove domenica 30 giugno si disputerà il "Trofeo dei 3 Rifugi" gara Top Class e prova unica di Campionato Regionale XC per le categorie Master.
Il 14 Luglio, a Nemoli, sarà la festa di tutti!
La quinta edizione della MTB Race del Monte Sirino, classica dell’Appennino Lucano Meridionale, diventa la festa di tutti gli appassionati delle due ruote grasse. In parallelo alla manifestazione agonistica, che si prevede scintillante e veloce come non mai nelle passate edizioni, prenderà il via una straordinaria pedalata ecologico – escursionistica aperta a tutti.
Nicolas Samparisi vince l'8° Rally di Sardegna International
Con 4 vittorie su 5 tappe è l’elite Nicolas Samparisi (KTM Alchemist Dama) a conquistare l’8° edizione del Rally di Sardegna International MTB che si è corso in Ogliastra, nella parte più selvaggia e spettacolare della Sardegna.
Maglie di Leader Trentino MTB, obiettivo terza tappa
I leader del Circuito Trentino MTB si preparano alla terza tappa in programma per domenica prossima, 30 giugno 2019, alla Dolomitica Brenta Bike tra Pinzolo e Madonna di Campiglio. Attualmente re e regina sono rispettivamente Andrea Righettini (Olympia Factory Team) e Lorena Zocca (SC Barbieri).
Everesting8848: l'impresa di Gianluca Gallì sul Monte Pellegrino
L'atleta di endurance Gabriele Gallì sta compiendo a Palermo una prova fisica su bici, "Everesting 8848", diffusa in tutto il mondo che prevede di percorrere un tratto di strada in salita, da ripetere tante volte, fino ad accumulare un dislivello di 8848 mt, che corrisponde alla quota del Monte Everest.


Archivio completo »