#salviamogliulividelsalento

Il popolo dei Bikers Salentini unito per salvare gli ulivi

...quista è casa mia, lu salentu nun se tocca...

,
3501 visualizzazioni


Chi distrugge gli ulivi, cancella la nostra identità.
Noi siamo bikers amanti della natura, dell’ambiente, della terra che ci ospita e del Salento, un territorio per la quale ne andiamo orgogliosi.
Da tempo assistiamo impotenti all’eradicazione di maestosi alberi di ulivo, sculture del Signore.
I nostri antenati, i nostri nonni, genitori, si sono presi cura per consegnarli a noi e al nostro presente.
Con la complicità di tanti, si sta modificando, cancellando una storia.

Saliremo in sella alle nostre bici e pedaleremo attraversano alcune zone interessate dalla distruzione.
Lo faremo per manifestare la nostra contrarietà alle soluzioni drastiche scelte da Silletti, e attuate nel totale silenzio politico di chi la Puglia, e a maggior ragione il Salento lo dovrebbe difendere.
In maniera spontanea e con un passa parola capillare ci siamo dati appuntamento per il 25 ottobre alle 8:30 del mattino, a San Pietro Vernotico in provincia di Brindisi.
Da piazza Domenico Modugno partiremo per immergerci nelle bellissime campagne e nei boschi del bellissimo territorio salentino.

Non manifestiamo contro il singolo privato o contro le aziende che loro malgrado devono rispettare un provvedimento, ma contro la scellerata scelta di distruggere tante piante sane che potevano essere tranquillamente ripiantate, o lasciate lì.

Tante società ciclistiche del Salento hanno risposto al richiamo e dato la loro adesione.
A queste si aggiungeranno altri amanti ed appassionati della bici, tra questi l’amico e stimatissimo Nandu Popu dei Sud Sound System.
Domenica andremo tutti insieme a portare il nostro messaggio di amore, e a dire che il Salento e la sua gente, merita rispetto e attenzione.


3501 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Ritorna il Master Cross Selle SMP con 5 tappa internazionali
La stagione internazionale del ciclocross è partita ufficialmente in questi giorni in Europa, e l’Italia presenta il Master Cross Selle SMP Internazionale, circuito che compie quest’inverno 6 anni e raggruppa alcune gare “storiche” del ciclopratismo italiano.
MTB Latium Legend, domenica si corre la Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi
Domenica 22 settembre riprende il circuito MTB Latium Legend con la 22/a edizione della Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, una prova che avrà a disposizione due percorsi agonistici, una Marathon e una Point to Point. Per il circuito laziale si tratta della penultima prova in calendario prima del gran finale che avrà luogo al Circeo sette giorni più tardi.
TPN: a Fondi il gran finale
Il Trofeo dei Parchi Naturali cala nuovamente il suo sipario a Fondi con la “Marathon dei Monti Ausoni e Lago di Fondi”. Un appuntamento, quello laziale, che nonostante l’età ha ancora nuove cose da dire e percorsi da far scoprire. Tracciati rinnovati e un anno di stop hanno sicuramente contribuito ad accendere l’attesa per il gran ritorno.
Ecco gli azzurri convocati per Grächen
Siamo ormai a pochissimi giorni dagli attesi Campionati del Mondo Marathon di Grächen, in programma domenica 22 settembre in Svizzera. I secondi mondiali Marathon organizzati dalla confederazione elvetica, che ospitò nel 2003 a Lugano Monte Tamaro proprio l'edizione inaugurale di questa disciplina, che è poi cresciuta negli anni creandosi un proprio spazio e calendario sulla scena internazionale del mondo offroad.
Gran finale a Fondi con la Marathon - Point to Point Monti Ausoni e Lago di Fondi
Dopo un anno di ritorna la Marathon - Point to Point Monti Ausoni e Lago di Fondi giunta alla 22° edizione e valida come tappa finale del circuito dei Parchi Naturali del Centro Sud e Terza tappa del Circuito Laziale Latium Legend. Molte le novità, a partire dal percorso Marathon, per tre quarti inedito rispetto all’edizione precedente.
Dall'incontro tra Kalos e MTB San Pietro Salis Bike nasce il Progetto Salento Ciclismo
Dopo tanti anni di attività dedicati al ciclismo giovanile , la Kalos Lecce e la Mtb San Pietro Salis Bike danno vita al Progetto Salento Ciclismo


Archivio completo »