Eva Lechner dice “Diciotto!” E’ lei la dominatrice del Campionato Italiano XC

La straordinaria bacheca della Elite del GS Forestale si arricchisce dell’ennesimo titolo tricolore tra Cross Country e Ciclocross. La maglia tricolore Under 23 sulle spalle di Serena Tasca (Titici Factory Team). I piemontesi Martina Berta (VC Courmayeur) e Edoardo Bonetto (Devinci Team) i nuovi campioni italiani Junior.

,
5371 visualizzazioni


Le vittorie possono creare dipendenza. Deve essere così per Eva Lechner, che tira fuori sempre l’asso nella manica quando si gioca il titolo di Campionessa Italiana, sia nel Cross Country sia nel Ciclocross. Impressionante la striscia di successi: tredici maglie tricolore dal 2009 ad oggi nelle due specialità, con la sola eccezione del titolo nel Ciclocross nel 2011.

Dominio assoluto sul percorso Respira la Vita: la concorrenza, in primis Serena Calvetti (Corratec Keit) e Mara Fumagalli (KTM Protek Dama), non hanno resistito al ritmo forsennato della ragazza del GS Esercito, e hanno preferito evitare il fuori giri, dietro l’angolo con questo caldo, accontentandosi rispettivamente della seconda e della terza piazza.

Serena Tasca ha regalato il primo titolo italiano al Titici Factory Team, conquistando la vittoria nella categoria Under 23.
La bergamasca, partita un po’ in sordina, ha rimontato e superato nel corso dell’ultimo giro Lisa Rabensteiner (Focus XC Italy Team).
Terza piazza invece per Emilie Collomb, compagna di squadra della Rabensteiner.

Nella gara Junior femminile il successo porta la firma di Martina Berta (VC Cormayeur), dominatrice della stagione, e già vincitrice degli Internazionali d’Italia Series. Al secondo posto si è piazzata Alessia Verrando (Valcar PBM), terza invece Eleonore Barmaverain (Cicli Lucchini.com). Crollata per il caldo una delle favorite, Greta Seiwald (Focus XC Italy Team), che ha perso i sensi nell’ultimo giro.

Gli Junior maschi – in 100 al via – hanno chiuso la prima giornata dei Campionati Italiani 2015. Ancora una volta a vincere è stato il caldo, che ha decimato i concorrenti. Tra quelli che hanno saputo gestire le forze su tutti e cinque i giri, a fregiarsi della maglia tricolore è Francesco Bonetto (Devinci Team), che ha superato Jakob Dorigoni (Sudtirol Team) e Gioele De Cosmo (Silmax). La tattica del gara del piemontese (con la Berta, Fumarola e Tiberi fanno quattro titoli per questa regione) è stata semplice: non strafare nella prima parte, procedere regolare, ed evitare il rientro degli avversari nel finale. Tattica che lo ha incoronato campione italiano.


5371 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike è di Andrea Righettini
Domenica 14 luglio si è corsa a Telve Valsugana, la dodicesima edizione della 3TBike, quarta tappa del Circuito Trentino MTB. Percorso tutto nuovo che ha toccato tanti vecchi punti storici della gara. Salite non troppo lunghe, discese divertenti ma non impossibili. 36 km e 1400m di dislivello con scenari nuovi, discese meno tecniche ma sempre in single track divertenti, "flow" (scorrevoli) come direbbero i pro
Martin Stosek col botto alla Dolomiti Superbike. Mara Fumagalli riporta l'Italia in vetta dopo 11 anni
Il tempo stamattina non prometteva nulla di buono, poi sulla 25esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa, in Alto Adige, si è acceso un bel sole e i 4000 biker al via hanno tirato un sospiro di sollievo. Poi tutti a pedalare sui due tracciati, il percorso lungo di 113 km con 3.357 metri di dislivello e il medio di 60 km e 1.785 metri di dislivello, con gli scenari dolomitici da favola.
Tutto pronto a Telve per la dodicesima edizione della 3TBike
Telve, 12 luglio 2019. E' stato completato nella serata di ieri, il Ponte sul Torrente Maso. Il percorso risulta completo e definito, completamente testabile dai bikers e pronto alla gara di domenica.
La carica dei 4300 alla Dolomiti Superbike
Sono circa 4300 i bikers previsti alla partecipatissima 25.a Südtirol Dolomiti Superbike di Villabassa, suddivisa nei percorsi di 113 km (ore 7.30) e 60 km (ore 8.45), pronta ad emozionare nella giornata di sabato.
Bianchi conclude la propria presenza ufficiale nel mondo off-road racing
F.I.V. E. Bianchi spa rende nota la decisione di concludere la propria presenza ufficiale nel mondo off-road (MTB e Cross) racing, a seguito di una nuova direzione strategica che coinvolge il Reparto Corse Bianchi.


Archivio completo »