La Storia e il Perché di… 1° XCU-itt Cronoscalata l’Aspicuddu - S. Nicolò Politi

Quando mi viene chiesto: “Ma la Cronoscalata è in Mountainbike?”
Io, tra me e me, mi domando: “Perché cosa c’è di strano?”




1° XCU-itt Cronoscalata l’Aspicuddu - S. Nicolò Politi
Non è forse vero che quando un Biker - sia esso Agonista, Amatore o Escursionista - intraprende una salita, "la solita salita", fa sempre “a gara con se stesso” per “abbassare il tempo” di percorrenza e conseguire una prestazione migliore rispetto alla volta precedente?
E poi…., ecco che si manifesta, sempre più forte in me, il desiderio di condividere con gli altri questa sensazione di "continua sfida contro il tempo", la voglia di far rivivere negli altri il brivido che ogni scalatore prova quando lotta contro la propria salita.
Nasce, così, l’idea di organizzare una gara, nella quale io possa trasferire tutto quello che sento, le mie emozioni e quello che vivo quando faccio mountainbike in salita, facendo si che ogni biker le possa, a sua volta, provare in gara, in maniera pulita, pedalando “una salita”.
Il voler esser sincero, con me stesso e con gli altri, mi ha portato a proporre questa novità, nel tournee di gare Siciliane di Federazione. E quanti affanni per trovare nel regolamento FCI la tipologia che individua questo tipo di espressione dell’xc: una “XC Up-hill” (in salita) e, nello specifico, a cronometro individuale, “itt”, “individual time trial”. Nasce, allora, la 1^ XCU-itt.

Il percorso era quello da sempre sudato, la salita in cui da sempre cerco di migliorami. La nostra Salita di "L’aspicuddu"… incubo per alcuni, goduria e sfida per pochi altri. La salita di L’aspicuddu - ben nota agli adraniti - è la strada che conduce alla grotta di l’aspicuddu, dove il Santo adranita S. Nicolò Politi si rifugiò eremita per 3 anni, nel lontano 1100 d.C.. Molto probabilmente, il termine “a spicuddu” indica la particolare natura delle rocce laviche a conformazione spigolosa, che caratterizzano questa zona, circondando la stradaina in basolato che conduce fino alla grotta del Santo.

Dal connubio tra aspetti tecnici e elementi di natura religiosa e popolare, deriva il titolo ufficiale della gara. Una gara, così particolare quanto unica, che il biker scalatore, amante della salita, sente dentro da sempre:


"1^ XCU-itt Cronoscalata l’Aspicuddu - S.Nicolò Politi"


Il 19 Luglio, ormai è alle porte!
E' il giorno in cui ognuno potrà esprimersi al meglio in un evento ad hoc, tanto carico di emozioni e di aspettative. Contiamo sul successo della gara! Contiamo che vi Piaccia! …per Ripeterla un altr’ anno!

E, quindi, ci aspettiamo che siate in tanti a parteciparvi!


2890 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike è di Andrea Righettini
Domenica 14 luglio si è corsa a Telve Valsugana, la dodicesima edizione della 3TBike, quarta tappa del Circuito Trentino MTB. Percorso tutto nuovo che ha toccato tanti vecchi punti storici della gara. Salite non troppo lunghe, discese divertenti ma non impossibili. 36 km e 1400m di dislivello con scenari nuovi, discese meno tecniche ma sempre in single track divertenti, "flow" (scorrevoli) come direbbero i pro
Martin Stosek col botto alla Dolomiti Superbike. Mara Fumagalli riporta l'Italia in vetta dopo 11 anni
Il tempo stamattina non prometteva nulla di buono, poi sulla 25esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa, in Alto Adige, si è acceso un bel sole e i 4000 biker al via hanno tirato un sospiro di sollievo. Poi tutti a pedalare sui due tracciati, il percorso lungo di 113 km con 3.357 metri di dislivello e il medio di 60 km e 1.785 metri di dislivello, con gli scenari dolomitici da favola.
Tutto pronto a Telve per la dodicesima edizione della 3TBike
Telve, 12 luglio 2019. E' stato completato nella serata di ieri, il Ponte sul Torrente Maso. Il percorso risulta completo e definito, completamente testabile dai bikers e pronto alla gara di domenica.
La carica dei 4300 alla Dolomiti Superbike
Sono circa 4300 i bikers previsti alla partecipatissima 25.a Südtirol Dolomiti Superbike di Villabassa, suddivisa nei percorsi di 113 km (ore 7.30) e 60 km (ore 8.45), pronta ad emozionare nella giornata di sabato.
Bianchi conclude la propria presenza ufficiale nel mondo off-road racing
F.I.V. E. Bianchi spa rende nota la decisione di concludere la propria presenza ufficiale nel mondo off-road (MTB e Cross) racing, a seguito di una nuova direzione strategica che coinvolge il Reparto Corse Bianchi.


Archivio completo »