Tra poco più di un mese la 6° Granfondo del Castelluccio

Battipaglia (SA) - 6 settembre 2015




Manca poco più di un mese alla 6^ Edizione della Granfondo del Castelluccio città di Battipaglia che si terrà il 6 settembre 2015 ed i preparativi vanno avanti ormai dal giorno successivo alla quinta edizione.
Come al solito l’ASD MTBFAN ci mette “anima e core” nell’intento di soddisfare a 360° le aspettative dei bikers che parteciperanno - lo sperano gli organizzatori - in gran numero, confermando il trend di crescita realizzato con le edizioni trascorse. Ma passiamo alle novità di questa edizione.
Innanzitutto il coinvolgimento nel “Trofeo dei Parchi Naturali”, confermando ovviamente la manifestazione quale tappa finale del “Giro della Campania off-road”.
Per questo la manifestazione si articolerà su tre percorsi di 43 Km (granfondo con 1600mt disl.), 30 Km (mediofondo con 1000mt disl.) e 23 km (escursionistico con 600mt disl.).

Gli atleti sono invitati a consultare il regolamento della manifestazione sul portale ufficiale della manifestazione, ovvero http://gfcastelluccio.mtbfan.it , dove troveranno tutte le indicazioni necessarie nella sezione informazioni.
ASD MTBFAN da tempo ha cercato di associare la manifestazione, come accade per molte delle grandi manifestazioni sportive in Italia e nel mondo, ad un evento benefico, e quest’anno, dopo approfondite ricerche e ragionate valutazioni dei possibili beneficiari, ha formalizzato un sodalizio con l’Associazione “Arcobaleno – Marco Iagulli ONLUS”, ponendosi come obiettivo quello di contribuire economicamente alle opere benefiche che la stessa svolge con passione e dedizione nel sostegno alle famiglie dei bambini oncologici sul territorio locale ma proiettandosi anche in altre zone d’Italia. A tal fine 2 Euro per ogni partecipante alla manifestazione saranno devoluti a tale Associazione che, anche con il vostro supporto, riuscirà a fornire attrezzature e servizi di sostegno ad ospedali e famiglie.

Altra novità è l’inclusione nell’importo dovuto per l’iscrizione della quota di 2 euro per il noleggio del chip per il cronometraggio a cura di Hot-Laps.
Per cui non ci sarà bisogno per gli atleti di preoccuparsi della quota addizionale.
Tutto questo mantenendo la quota di iscrizione al “minimo sindacale” di 25 Euro fino al giovedì antecedente la gara. Per gli iscritti dell’ultimo minuto (dal venerdì) la quota sale a 30 Euro allo scopo di incentivare il pagamento della stessa in anticipo rispetto alle procedure propedeutiche all’inizio della competizione.

Non mancherà ovviamente la consueta attività a favore dei più piccoli che verranno coinvolti in una mini competizione con premiazione finale curata dall’istruttore federale della nostra scuola di ciclismo.
Ma non finisce qui, i primi 150 iscritti che conferiranno la quota di iscrizione, con i metodi previsti da regolamento, entro il 31 luglio 2015 (gli abbonati sono considerati paganti entro tale data MA dovranno pre-iscriversi e ritirare di persona il pettorale e il pacco gara mostrando il titolo di abbonamento) riceveranno nel pacco gara un oggetto tecnico targato b-twin. Per i successivi 100 che conferiranno il pagamento entro il 31 agosto 2015 ci sarà comunque un gradito oggetto tecnico. Per coloro che pagheranno successivamente a tale data non è garantita la presenza di oggetti tecnici ma solo eventuali prodotti tipici locali/integratori/snacks.

Come di consueto al termine della manifestazione farà il suo ingresso sul luogo della cerimonia la regina di Battipaglia, la mozzarella DOP del caseificio Collebianco, co-sponsor della manifestazione, che sarà offerta agli atleti durante il pasta party (gli atleti riceveranno 2 buoni pasto, ai bambini sarà offerto il pasto gratuitamente, agli accompagnatori aggiuntivi sarà data la possibilità di acquistare un buono pasto alla cifra simbolica di 3 euro presso uno degli stand).

Per coloro che non ne avranno avuto abbastanza e vorranno portare a casa la specialità del nostro territorio potranno prenotare il prodotto, a prezzo agevolato rispetto al prezzo di mercato, inviando una email cliccando qui: info@collebianco.it specificando il nome e la quantità desiderata (si raccomanda massima serietà). La mozzarella sarà consegnata nello stand Collebianco che sarà allestito presso il villaggio di partenza.

Vi aspettiamo numerosi, buone vacanze. Lo STAFF di ASD MTBFA


3852 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike è di Andrea Righettini
Domenica 14 luglio si è corsa a Telve Valsugana, la dodicesima edizione della 3TBike, quarta tappa del Circuito Trentino MTB. Percorso tutto nuovo che ha toccato tanti vecchi punti storici della gara. Salite non troppo lunghe, discese divertenti ma non impossibili. 36 km e 1400m di dislivello con scenari nuovi, discese meno tecniche ma sempre in single track divertenti, "flow" (scorrevoli) come direbbero i pro
Martin Stosek col botto alla Dolomiti Superbike. Mara Fumagalli riporta l'Italia in vetta dopo 11 anni
Il tempo stamattina non prometteva nulla di buono, poi sulla 25esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa, in Alto Adige, si è acceso un bel sole e i 4000 biker al via hanno tirato un sospiro di sollievo. Poi tutti a pedalare sui due tracciati, il percorso lungo di 113 km con 3.357 metri di dislivello e il medio di 60 km e 1.785 metri di dislivello, con gli scenari dolomitici da favola.
Tutto pronto a Telve per la dodicesima edizione della 3TBike
Telve, 12 luglio 2019. E' stato completato nella serata di ieri, il Ponte sul Torrente Maso. Il percorso risulta completo e definito, completamente testabile dai bikers e pronto alla gara di domenica.
La carica dei 4300 alla Dolomiti Superbike
Sono circa 4300 i bikers previsti alla partecipatissima 25.a Südtirol Dolomiti Superbike di Villabassa, suddivisa nei percorsi di 113 km (ore 7.30) e 60 km (ore 8.45), pronta ad emozionare nella giornata di sabato.
Bianchi conclude la propria presenza ufficiale nel mondo off-road racing
F.I.V. E. Bianchi spa rende nota la decisione di concludere la propria presenza ufficiale nel mondo off-road (MTB e Cross) racing, a seguito di una nuova direzione strategica che coinvolge il Reparto Corse Bianchi.


Archivio completo »