Südtirol Dolomiti Superbike: l’élite mondiale a caccia del campione iridato Alban Lakata




Sabato 11 luglio 2015 saranno 5.509 gli atleti ed atlete al via della Südtirol Dolomiti Superbike.
I concorrenti, provenienti da 40 nazioni, si daranno battaglia a partire dalle 7.30 a Villabassa. Fra di loro anche olimpionici, campioni mondiali e diversi vincitori delle passate edizioni.
Alban Lakata - Campione del Mondo Marathon 2015
I due percorsi misurano rispettivamente 113 km e 3.357 m di dislivello e 60 km e 1.785 m di dislivello e passano in senso orario attraverso i cinque comuni dell’Alta Pusteria: Villabassa, Braies, Sesto, San Candido e Dobbiaco. Dal 2006 si corre in maniera alternata, un anno in senso orario e quello successivo in senso antiorario.

Nella categoria Elite saranno al via i primi classificati del Campionato Mondiale UCI Marathon. Troviamo nomi di spicco tra i quali quello del neo Campione del Mondo Alban Lakata di Lienz (AUT), vincitore sulla lunga distanza in Alta Pusteria nel 2012; oppure quello del due volte Campione del Mondo (2008,2009), il belga con residenza in Alto Adige Roel Paulissen. Ci sarà anche il greco Periklis Ilias, Campione del Mondo di maratona nel 2012 e vincitore a Villabassa nel 2014. Dalla Repubblica Ceca arriva il vincitore del 2013 Kristian Hynek. Hector Leonardo Paez, terzo classificato ai recenti mondiali, prenderà il via a Villabassa nonostante una frattura al dito che lo ha debilitato. L’Italia sarà presente con Tony Longo vincitore dell’Alpentrophy, con Juri Ragnoli vincitore del Four Peaks e con Damiano Ferraro e Samuele Porro rispettivamente quinto e settimo ai campionati del Mondo. Fra gli altoatesini spiccano i nomi di Hannes Pallhuber e Franz Hofer. Non dobbiamo dimenticare il tedesco Robert Mennen, Campione tedesco di maratona nel 2013 e vincitore della Absa Cape Epic e il suo compagno di squadra e Campione di Germania, Markus Kaufmann. Per la Svizzera prenderanno il via il tre volte vincitore della Dolomiti Superbike, Urs Huber (2008, 2010, 2011) e il nono classificato ai Campionati Mondiali Lukas Büchli. Per la Spagna sarà invece al via Ivan Alvarez Gutierrez, due volte vincitore a Nalles. Dei primi dieci classificati ai Mondiali, l’unico a non partire sarà la medaglia d’argento, lo svizzero Christoph Sauser.

Fra le donne, i nomi di punta sono quelli della britannica Sally Bigham, di Elena Gaddoni (ITA), di Silke Keinath e Katrin Schwing (GER), di Verena Krenslehner e Christina Kollmann (AUT). Bigham ha vinto la Dolomiti Superbike per tre volte consecutive, Katrin Schwing una.

Maggiori informazioni e foto le potete trovare sul sito http://www.dolomitisuperbike.com/


8501 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike è di Andrea Righettini
Domenica 14 luglio si è corsa a Telve Valsugana, la dodicesima edizione della 3TBike, quarta tappa del Circuito Trentino MTB. Percorso tutto nuovo che ha toccato tanti vecchi punti storici della gara. Salite non troppo lunghe, discese divertenti ma non impossibili. 36 km e 1400m di dislivello con scenari nuovi, discese meno tecniche ma sempre in single track divertenti, "flow" (scorrevoli) come direbbero i pro
Martin Stosek col botto alla Dolomiti Superbike. Mara Fumagalli riporta l'Italia in vetta dopo 11 anni
Il tempo stamattina non prometteva nulla di buono, poi sulla 25esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa, in Alto Adige, si è acceso un bel sole e i 4000 biker al via hanno tirato un sospiro di sollievo. Poi tutti a pedalare sui due tracciati, il percorso lungo di 113 km con 3.357 metri di dislivello e il medio di 60 km e 1.785 metri di dislivello, con gli scenari dolomitici da favola.
Tutto pronto a Telve per la dodicesima edizione della 3TBike
Telve, 12 luglio 2019. E' stato completato nella serata di ieri, il Ponte sul Torrente Maso. Il percorso risulta completo e definito, completamente testabile dai bikers e pronto alla gara di domenica.
La carica dei 4300 alla Dolomiti Superbike
Sono circa 4300 i bikers previsti alla partecipatissima 25.a Südtirol Dolomiti Superbike di Villabassa, suddivisa nei percorsi di 113 km (ore 7.30) e 60 km (ore 8.45), pronta ad emozionare nella giornata di sabato.
Bianchi conclude la propria presenza ufficiale nel mondo off-road racing
F.I.V. E. Bianchi spa rende nota la decisione di concludere la propria presenza ufficiale nel mondo off-road (MTB e Cross) racing, a seguito di una nuova direzione strategica che coinvolge il Reparto Corse Bianchi.


Archivio completo »