Team FAS Airport Services Guerciotti Premac

Campionato d'Europa: Sara Casasola terza tra le marziane

,


Tommaso Ferri vince al Trofeo Lombardia


Formidabile Sara Casasola! La friulana del team Fas Airport Services-Guerciotti-Premac oggi a Pont Chateau, nel nord della Francia, si è classificata terza al Campionato d’Europa elite di ciclocross.

La squadra del presidente Paolo Guerciotti è nata negli Anni Sessanta e in bacheca vanta 10 Campionati del Mondo vinti, oltre a successi in Superprestige e altre challenge prestigiose. 
La maglia del Campionato d’Europa non c’è ancora nella sede di via Petrocchi a Milano, anche perché è un titolo di recente istituzione.
Sara Casasola si è avvicinata molto alla prima posizione.

La friulana nata il 29 novembre 1999 oggi è partita tra le prime 8 e giro dopo giro ha sempre rimontato.
Sara è stata in grado di distanziare crossiste olandesi dello spessore di Worst, Van Alphen, Bentveld e Van Der Heijden andando a insidiare anche la seconda posizione della fuoriclasse pluri-Campionesa del Mondo Ceylin Del Carmen Alvarado.
Esattamente come nel 2022,  il titolo d’Europa elite 2023 se l’ è aggiudicato l’olandese Fem Van Empel con 1’35” sulla Alvarado e Sara Casasola ha tagliato il traguardo a 1’56”, quarta a 2’39” Inge Van Der Heijden, quinta Aniek Van Alphen.

Nelle prime 5 posizioni ci sono 4 olandesi e la friulana della Fas Airport Services Guerciotti Premac.
Il terzo posto di Sara in mezzo alle marziane olandesi è spettacolare. “Saretta” Casasola è stata più brava di atlete del Belgio, Inghilterra, Francia, Svizzera che da sempre nella specialità hanno notevole voce in capitolo. 

Era dall’Europeo 2017 di ciclocross che l’Italia non riusciva ad arrivare sul podio con le ragazze elite. Allora ci riuscì Alice Arzuffi. Il terzo posto di Sara è anche il miglior risultato per l’Italia ai Campionati d’Europa di Pont Chateau 2023. Da sempre il team Fas Airport Services – Guerciotti-Premac rappresenta un serbatoio importante per l’ Italia e altre Nazionali. 

MARCARIA, TROFEO LOMBARDIA – La squadra Fas Airport Services – Guerciotti –Premac oggi ha vinto in Italia.
L’under 23 Tommaso Ferri ha infatti trionfato a Ospitaletto di Marcaria, nella pianura mantovana, nella prova valida per il Trofeo Lombardia.
All’ evento denominato Trofeo Comuni di Castellucchio e Marcaria il toscano della Fas Airport Services – Guerciotti – Premac ha dominato la gara open.
Tommaso, 19 anni, ha corso in testa dall’inizio alla finale la gara organizzata dall’ex crossista Fausto Armanini, presidente del Comitato Provinciale di Mantova.
Al termine del primo giro Tommaso Ferri è transitato al comando tallonato da Alan Zanolini, con Fabio Zampese e Elia Mares più staccati. Durante il secondo giro Ferri ha distanziato
Zanolini. Per lunghi tratti della corsa Ferri ha mantenuto circa 20” di vantaggio su Zanolini.
A due giri dalla conclusione Zanolini ha avuto un’impennata d’orgoglio.
Tuttavia Ferri ha accelerato ancora vincendo in scioltezza. Zanolini ha salvato la seconda posizione, terzo si è classificato Zampese, quarto Mares.    
 
Campionato d'Europa: Sara Casasola terza tra le marziane
2325 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Pollino Bike Festival:sul Pollino tutti pazzi per le due ruote
Una festa per tutti, ricca di incontri, attività, condivisione con un unico filo conduttore: la bicicletta. E' il Pollino Bike Festival, organizzato da Catasta in collaborazione con l'Asd Ciclistica Castrovillari, che per tre giorni animerà l'area attorno al centro turistico e di culture del Parco nazionale del Pollino
La Granfondo dei Bruzi sarà il Campionato Nazionale UISP
La competizione sportiva delle ruotegrasse, valida come 3ª tappa del Circuito Intersud, che comprende ben tre regioni (Basilicata, Calabria e Puglia), sarà anche valevole come prova unica del Campionato Nazionale UISP Mtb 2024
Trinacria Race: un paradiso tutto da scoprire
Avete già preparato le valigie per il weekend del 2 giugno? Che siate pro o master, la Sicilia vi aspetta tutti a braccia aperte, con il suo proverbiale calore
A Letojanni sarà una grande gara
La gara più attesa dell'anno è alle porte. Quindici i giorni che ci separano dal Campionato Italiano MTB Marathon. Un campionato targato Sicilia. Un campionato di difficile lettura, ma assolutamente da non sottovalutare.
10 anni di tracciati per scoprire il Pollino più bello
Dieci anni in sella ad una bici con l'unico obiettivo di far scoprire agli amanti delle due ruote, in particolare quelle grasse, una montagna inedita e avventurosa: il Pollino.


Altre Notizie »