Teams

Polisportiva Cavallaro tra l’avvio della stagione del ciclocross e il bilancio delle attività ludiche e sociali

,


Il sodalizio diretto da Sabino Piccolo ha inaugurato il calendario post-estivo prendendo parte alla prima prova del “Mediterraneo Cross” a Roccaraso.
Parallelamente all’aspetto agonistico, la realtà biscegliese si è distinta per le numerose iniziative ludico-sociali sviluppate su tutto il territorio


Polisportiva Cavallaro BisceglieLa stagione del ciclocross si è aperta domenica scorsa a Roccaraso con la prova inaugurale del “Mediterraneo Cross 2023”, circuito interregionale che coinvolge il Centro-Sud permettendo a molti giovani specialisti di misurarsi in un valido confronto tecnico e agonistico.

Alla competizione in terra abruzzese ha preso parte una grintosa pattuglia della “Polisportiva Gaetano Cavallaro” diretta da Sabino Piccolo, alle prese con le difficoltà di un tracciato a 1400 metri di altitudine che, dalla base di Pizzalto – Aremogna, si è sviluppato lungo contropendenze, dossi e collinette resi ancor più ostici dalle piogge abbondanti cadute nelle ore precedenti. Il miglior piazzamento individuale per i colori biscegliesi è arrivato nella prova femminile Junior grazie ad Emilia Musci (8^), mentre Giuseppe Cassano – all’esordio nella categoria Under 23 – ha completato la propria fatica al 13° posto. Nella fascia promozione dei G6, inoltre, Gabriele Losciale ha centrato il 15° posto al suo battesimo assoluto nella specialità. In gara per la Cavallaro anche gli Esordienti Alessio Amoruso e Daniel Amoruso, gli Allievi Adam Abdelsamad e Leonardo De Toma nonché lo Junior Andrea Marino.

Parallelamente all’aspetto agonistico, la Pol.va Cavallaro si è distinta nei mesi scorsi per le numerose iniziative di carattere ludico e sociale orientate ad ampliare l’offerta educativa-motoria nonché la rete di connessione con le diverse realtà del territorio. All’interno di tali attività spiccano gli ambiziosi progetti denominati “Move on Bike”, condiviso con operatori e ospiti di Casa Pegaso Onlus, e “Piccoli Bikers in Balance Bike”, svolto negli istituti scolastici cittadini. Al termine delle attività scolastiche 2022/23, inoltre, la Pol.va Cavallaro ha avviato l’Adventure Camp, il centro estivo tenutosi all’interno del ciclodromo Cosimo De Carlo (strada provinciale 85, al km. 4,00): un’attività pensata per regalare a bambini e ragazzi di ambo i sessi esperienze ludiche, motorie e sportive, ma anche di conoscenza del territorio e delle origini dello steso. L’Adventure Camp è stato organizzato e vissuto come sempre in un clima di divertimento e di assoluta inclusione, fondamentale in tale fascia d’età per conoscere al meglio se stessi e gli altri nonché per condividere forti emozioni positive.

Non meno importante, infine, la quotidiana attività di Scuola di Ciclismo ed agonistica che la Pol.va Cavallaro sviluppa da oltre trent’anni attraverso attività sportive indirizzate al ciclismo e rivolte a tutte le fasce giovanili. Da alcune settimane abbiamo riavviato le nostre attività con numerosi nuovi bambini e ragazzi che si sono avvicinati alla nostra realtà - aggiunge Piccolo - . Grazie allo staff dirigenziale ed al qualificato staff tecnico siamo riusciti a realizzare numerose iniziative che hanno permesso a tante persone di avvicinarsi allo sport. Da sempre il nostro obiettivo è offrire percorsi educativi che possano far crescere il lato umano ed anche quello motorio-sportivo, possiamo dire che i risultati raggiunti ci danno la conferma di essere sulla giusta strada.
Polisportiva Cavallaro tra l’avvio della stagione del ciclocross e il bilancio delle attività ludiche e sociali
5061 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Una Catasta di emozioni sul Pollino grazie alla Ciclistica Castrovillari
Domenica a Campotenese (CS) la manifestazione organizzata dalla ASD Ciclistica Castrovillari in coevento con l' Ente Parco ha spento le sue prime dieci candeline. Un traguardo importante per la manifestazione che negli anni ha mostrato a migliaia di biker l'altra faccia del Pollino, quello del versante calabro.
Quarta edizione della XC Montedonico: riuscitissimo spettacolo della mountain bike tra i boschi di Visciano
Conclusa con successo la XC Montedonico e il Team Bike Visciano ha potuto tirare le somme della quarta edizione andata in scena tra i boschi sopra Visciano, per una gara abbinata al campionato regionale cross country FCI Campania solo per le categorie esordienti e allievi.
SalentoTrail 2024: arriva la seconda edizione dell’unica bike-packing experience del Salento
Seconda edizione di SalentoTrail, unica bike-packing experience nel salento dedicata agli amanti della bici gravel
Adamo fa festa nel ritrovato XCO Città di Modica-Cyclò
La classica manifestazione ragusana, normalmente teatro dell’inizio della stagione per gli appassionati siculi, ha dovuto emigrare nel tempo, per non perdere un’edizione che avrebbe rappresentato un inopinato stop per la sua storia.
Il Re del Pollino è Tony Vigoroso
E' stata una edizione esaltante dal punto di vista dei partecipanti - oltre 400 da tutta Italia - e per la gara che ha regalato, in questa decima edizione della Marathon degi Aragonesi, un combattuto testa a testa, risolto solo grazie al single track che ha determinato la vittoria di Antonio Virogoso.


Altre Notizie »