Anteprima

La Grande Bellezza continua

,
photo credits ©Antonio Caggiano - www.bikerounder.com



Leggendo Vico Equense davanti agli occhi mi è sembra apparsa una cartolina con protagonisti una chiesa a picco sul mare (Santissima Annunziata), il Golfo di Napoli e l'iconica sagoma del Vesuvio.
Dodici chilometri più in alto, a quasi 700 metri di quota, ho scoperto un'altra Vico Equense, più quiete e silenziosa, ma altrettanto meravigliosa: Santa Maria del Castello.

Un paradiso all'improvviso, un Belvedere che fa stralunare gli occhi!
Un balcone naturale che sorveglia lo spettacolo, unico al mondo, della Costiera Amalfitana. Positano è proprio lì a due passi, a tre ripidi chilometri lungo l'antica mulattiera de Le Tese. E poi Li Galli, il piccolo arcipelago formato da tre piccoli isolotti, di cui, solo uno, il Gallo Lungo, abitato.

Fascino, storia, mistero, luoghi senza tempo che ieri come domani incanteranno i fortunati che scopriranno con i loro occhi e con la loro curiosità la Grande Bellezza di questo lembo di paradiso.
Il 2 aprile, qui, si correrà la prima edizione dell'XC Santa Maria del Castello, seconda tappa del circuito ideato e voluto da Stefano Rocco, l'XC CUP: Mare, Monti e Vulcano.
Il circuito è veloce e (a tratti) tecnico, ma ancora una volta, così come a Massa Lubrense, il difficile sarà restare concentrati.

Segnate la data in agenda, al resto ci penserete...
La Grande Bellezza continua
photo credits Antonio Caggiano - www.bikerounder.com
5108 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Adamo fa festa nel ritrovato XCO Città di Modica-Cyclò
La classica manifestazione ragusana, normalmente teatro dell’inizio della stagione per gli appassionati siculi, ha dovuto emigrare nel tempo, per non perdere un’edizione che avrebbe rappresentato un inopinato stop per la sua storia.
Il Re del Pollino è Tony Vigoroso
E' stata una edizione esaltante dal punto di vista dei partecipanti - oltre 400 da tutta Italia - e per la gara che ha regalato, in questa decima edizione della Marathon degi Aragonesi, un combattuto testa a testa, risolto solo grazie al single track che ha determinato la vittoria di Antonio Virogoso.
Il TPN ingrana la sesta
Questa domenica riparte il Trofeo dei Parchi Naturali. La challenge andrà in scena nel parco nazionale più grande d'Italia: il Pollino. Parco del Pollino, che sarà protagonista sia questo weekend che l'ultimo del mese, quello del 29 e 30 giugno.
Cresce l'attesa per gli Stati Generali della Ciclovia dei Parchi
Due momenti di confronto e approfondimento sul mercato turistico per costruire un piano d'azione e irrobustire le buone pratiche con stakeholders e operatori del settore. Sono questi il cuore pulsante e strategico dell'edizione 2024 del Pollino Bike Festival, in programma da domani 14 giugno fino a domenica 16 a Catasta.
La Ciclovia dei Parchi in Calabria entra in EuroVelo 7
I 545 km della Ciclovia dei Parchi in Calabria sono entrati a fare parte di EuroVelo 7, ovvero la Ciclovia del Sole (Sun Route) che collega Capo Nord a Malta con un itinerario di 7.650 km attraverso 9 paesi europei, di cui 2000 km si trovano in territorio italiano, da San Candido in Alto Adige alla Sicilia. L’iniziativa parte da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, Coordinatore Nazionale EuroVelo in Italia dal 2011, che - in accordo con la Regione Calabria - ne aveva proposto la candidatura.
Tre percorsi per innamorarsi del Pollino
Si daranno battaglie a suon di pedalate i 450 bikers in arrivo sul Pollino per la decima edizione della Marathon degli Aragonesi, la gara in Mountain bike inserita nel calendario ufficiale del Trofeo dei parchi naturali, organizzata dall’Asd Ciclistica Castrovillari


Altre Notizie »