Grand Prix Centro Italia Giovanile MTB

Percorso di Torre Cajetani, i lavori proseguono senza sosta.

,



Le date delle gare si stanno avvicinando. Manca poco più di un mese al grande appuntamento del Gran Prix d’Inverno e della prima prova dell’altra competizione nazionale del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile manifestazione che si terrà a Torre Cajetani (Fr) giornate allestite dalla dinamica società della Mtb Ferentino Biker, e patrocinate dalla Regione Lazio e dalla locale amministrazione comunale.

Abbiamo sentito Aurelio Morini e Andrio Migliori, responsabili del duplice evento off road, per capire come stanno procedendo i lavori.
Mi fa molto piacere il fatto che già alcune società ci hanno contattato per prendere visione, sotto l’aspetto logistico ed organizzativo, delle due giornate di gare del 25-26 febbraio. Siamo già pronti per quanto concerne l’aspetto dei servizi pre e post gara. Tra qualche giorno ufficializzeremo la zona riservata ai camper, location che si trova molto vicino al percorso. Tutto a posto per quanto concerne lavaggio bici, pasta party, aree tecniche, soccorso e servizio medico. Ci saranno a disposizione due ambulanze con medico a bordo. Ci sarà anche la possibilità, tramite una convenzione particolare, di pranzare presso il ristorante Chalet 80 che si trova in loco'

Veniamo al percorso
Il percorso per quanto concerne le gare delle categorie agonistiche giovanili misura 3600 metri con un dislivello al giro di 110 metri. Per le altre categorie ci sarà un’allungo più tecnico, portando il tracciato a 4500 metri con un dislivello di circa 180 metri al giro. Sono predisposte due aree tecniche: una nella prima parte zona laghetto e l’altra posta nella zona dove i bikers percorreranno il tratto in sassi'

Nel dettaglio specifico del tracciato?
E’ quasi pronto anche se stiamo valutando di fare alcuni cambiamenti particolari, e poi, in alcuni tratti, dobbiamo procedere alla pulizia della zona. Partenza presso il laghetto Cerano. Dopo 500 metri di asfalto si entrerà nella parte posteriore del Castello Teofilatto, per uscire dalla porta principale. Interessante la scalinata che porteranno gli atleti dal centro storico in un viale in single track completamente sterrato. Subito dopo il percorso propone dei passaggi, sia in leggera salita che discesa, tutto in sassi. Ci saranno passaggi ed ostacoli naturali da affrontare, alcuni anche tecnici, per rientrare nella zona del laghetto, dove vengono allestiti dei salti artificiali molto tecnici e completare così il giro. Sarà un grande spettacolo

Info: www.gpcentroitalia.it e www.mtbonline.it
 
CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2023
25-26/2/2023 TORRE CAJETANI (Fr)
16/4/2023 SAN TERENZIANO (Pg)
1/5/2023 ESANATOGLIA (Mc)
7/5/2023 SCANSANO (Gr)
14/5/2023 BUCINE (AR)
Percorso di Torre Cajetani, i lavori proseguono senza sosta.
4434 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Pollino Bike Festival:sul Pollino tutti pazzi per le due ruote
Una festa per tutti, ricca di incontri, attività, condivisione con un unico filo conduttore: la bicicletta. E' il Pollino Bike Festival, organizzato da Catasta in collaborazione con l'Asd Ciclistica Castrovillari, che per tre giorni animerà l'area attorno al centro turistico e di culture del Parco nazionale del Pollino
La Granfondo dei Bruzi sarà il Campionato Nazionale UISP
La competizione sportiva delle ruotegrasse, valida come 3ª tappa del Circuito Intersud, che comprende ben tre regioni (Basilicata, Calabria e Puglia), sarà anche valevole come prova unica del Campionato Nazionale UISP Mtb 2024
Trinacria Race: un paradiso tutto da scoprire
Avete già preparato le valigie per il weekend del 2 giugno? Che siate pro o master, la Sicilia vi aspetta tutti a braccia aperte, con il suo proverbiale calore
A Letojanni sarà una grande gara
La gara più attesa dell'anno è alle porte. Quindici i giorni che ci separano dal Campionato Italiano MTB Marathon. Un campionato targato Sicilia. Un campionato di difficile lettura, ma assolutamente da non sottovalutare.
10 anni di tracciati per scoprire il Pollino più bello
Dieci anni in sella ad una bici con l'unico obiettivo di far scoprire agli amanti delle due ruote, in particolare quelle grasse, una montagna inedita e avventurosa: il Pollino.


Altre Notizie »