Ciclocross

Si avvicina il 20° Ciclocross Internazionale del Ponte

,
photo credits ©Alessandro Billiani



sportivi del ponte asd - faè di oderzoSta volgendo al termine un anno speciale per gli Sportivi del Ponte!
Proprio nel 2022 hanno compiuto mezzo secolo di storia.

Tutto nacque 50 anni fa quando degli amici, riunitisi una sera per un brindisi di inaugurazione del nuovo ponte sul canale Bidoggia, decisero sulla parola di ricordare quel momento negli anni a venire con una sagra estiva, dove si intrecciano da decenni gare ciclistiche e convivialita’.
Quel ponte, metafora dell’amicizia e della collaborazione che unisce le famiglie attorno a Borgo Barattin, e’ il protagonista l’8 dicembre della grande classica di ciclocross denominata “Ciclocross Internazionale del Ponte” che ritorna puntuale quest’anno festeggiando 20 anni di storia.

La gara nacque inizialmente come campionato provinciale nel 2002, l’anno seguente fu valida come campionato regionale Veneto e nel 2004/5 passo’ a gara nazionale.
Sono gli anni del tris di Daniele Pontoni e del successo di Alessandro Fontana.
Dal 2006 il Ciclocross del Ponte divento’ internazionale e il fascino della gara crebbe sempre piu’ perche’ si susseguirono negli anni tantissimi campioni stranieri e il successo per i nostri crossisti italiani divenne sempre piu’ ambito.
Vinsero a Fae’ Zdenek Stybar (bis consecutivo per lui 2006/7), Gerben DeKnegt, Bart Aernouts, Francis Mourey e solo Marco Bianco ed Enrico Franzoi ( bis consecutivo 2011/12) riuscirono a spezzare il dominio dei “specialisti del Nord”.
Negli ultimi anni a raggiungere il tris di Daniele Pontoni ci hanno pensato il belga Vincent Baestaens e il tedesco Marcel Meisen, l’unico in grado di batterli e ultimo vincitore italiano nell’ultima decade e’ stato Gioele Bertolini che trionfo’ nel 2017. Con questa storia gli Sportivi del Ponte si apprestano ad accogliere il pubblico delle grandi occasioni e piu’ di 500 crossisti nelle varie categorie di gara internazionali e nazionali, a questo riguardo la novita’ assoluta per quest’anno speciale sara’ il ritorno a distanza di un lustro della competizione riservata alla categoria G6.

Il Ciclocross del Ponte valido come quarta prova del Mastercross SMP e anche come quarta prova del Campionato Italiano di Societa’  vedra’  come di consueto la diretta delle prove Open Internazionali su Raisport e un’ampia copertura in streming delle gare della mattinata.
Si avvicina il  20° Ciclocross Internazionale del Ponte
photo credits Alessandro Billiani
989 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

TPN 2023, aperta la campagna abbonamenti
Piccolissime le variazioni al regolamento: classifica separata per "lungo" e "corto", Iscrizione gratuita alle gare per tutte le donne, a patto che abbiano sottoscritto l'abbonamento al Trofeo, sempre gratuito per loro.
Gioele Bertolini e Silvia Persico re e regina del 20° Ciclocross del Ponte di Faè di Oderzo
Oggi a Faè di Oderzo abbiamo finalmente capito quanto ci era mancato il pubblico delle grandi occasioni. Borgo Barattin non ha tradito le attese. Nel pomeriggio questa piccola frazione nel cuore della Marca Trevigiana si è riempita, ora dopo ora, di pubblico. Grandi, piccoli, appassionati e non, tutti con la stessa voglia di assistere al grande spettacolo internazionale del ciclocross.
La stagione MTB 2023 in Campania bussa alle porte
Si è svolta Lunedì 5 dicembre on line la riunione per stilare il calendario MTB 2023 nelle discipline del cross-country, marathon e point to point. Molte delle società organizzatrici protagoniste di questi ultimi anni hanno rinnovato il loro impegno anche nel 2023 altre purtroppo hanno deciso di prendere un anno sabatico o investire le proprie risorse in nuovi progetti.
Il Trofeo Città di Belvedere Marittimo, chiude il Mediterraneo Cross
[Fare clic e trascinare per spostare] Il Mediterraneo Cross ha chiuso ufficialmente i battenti in Calabria con lo svolgimento del Trofeo Città di Belvedere Marittimo al quale hanno preso parte 238 atleti da diverse regioni del Centro-Sud Italia e anche dalla Sicilia.
Il Trofeo dei Parchi Naturali riparte il 19 Marzo da Fondi
La ventesima edizione della challenge più amata e longeva d'Italia è pronta a far divertire le migliaia di biker che ogni onoreranno i parchi più belli del centro-sud Italia
Van Empel vuole il bis sulla neve: “Val di Sole, non vedo l’ora!”
La regina della neve non ha alcuna intenzione di abdicare. Fem Van Empel, ventenne olandese di S’Hertogenbosch, cittadina del Brabante settentrionale conosciuta per il ciclocross (ha ospitato due edizioni degli Europei, 2018 e 2020) e per il tennis, è una ragazza con le idee chiare.


Altre Notizie »