MediterraneoCross

Coppa Città di Bisceglie, fervono i preparativi per la 25° edizione

,


Lo spettacolo delle ruote grasse torna domenica 13 novembre sulla litoranea di ponente (zona Conca dei Monaci) con la tradizione competizione allestita dalla Polisportiva Cavallaro. Attesi numerosi specialisti da molte regioni del Centro-Sud, in lizza anche nella terza prova del prestigioso MediterraneoCross.


Lo spettacolo del ciclocross torna domenica 13 novembre con la “Coppa Città di Bisceglie”, gara organizzata dalla Polisportiva Gaetano Cavallaro e giunta alla sua 25esima edizione.

La tradizionale location in zona Conca dei Monaci ospiterà l’atteso evento dedicato alle ruote grasse, con riunione degli atleti iscritti a partire dalle ore 8,00. Valevole anche quale “11° Memorial Peppino Preziosa”, la kermesse è riservata a tutte le categorie agonistiche e amatoriali affiliate alla Federazione Ciclistica Italiana e agli enti da essa riconosciuti; inoltre, la “Coppa Città di Bisceglie” è inserita nel calendario nazionale FCI e sarà valida quale terza prova del prestigioso MediterraneoCross, trofeo a carattere interregionale.

Il programma tecnico sarà aperto, alle ore 10.00, dalla prova relativa alla categoria G6, seguita da Esordienti, Allievi, Junior, Master, Open ed Elite.
Il percorso sarà articolato su uno sterrato della lunghezza di circa tre chilometri, pianeggiante ma al contempo tecnico, arricchito da ripide rampe in salita e in discesa nonché da una contropendenza da affrontare in sella alla bici.

Programma completo e info

L’intenso impegno organizzativo del sodalizio diretto da Sabino Piccolo procede parallelamente ai gratificanti riscontri ottenuti nelle ultime settimane dai giovani portacolori della Pol.va Cavallaro. Nella tappa d’apertura del MediterraneoCross tenutasi a Lauro (AV) si è registrato il buon 12° posto dell’Allievo Marco De Cillis seguito dal compagno di squadra Leonardo De Toma (18°), mentre nella prova Esordienti Adam Abdelsamad (all’esordio agonistico assoluto) si è classificato 15°. Nella categoria Juniores in bella evidenza Giuseppe Cassano (4°) e Mirko Agrosì (5°), oltre alle generose prove di Andrea Cardella (11°) e Andrea Marino (16°), viceversa in ambito femminile Emilia Musci ha colto un incoraggiante 5° posto.

Gli atleti della Cavallaro si sono poi distinti in una gara del calendario regionale svoltasi a Corato.
Terzo gradino del podio Juniores per Cassano, seguito a ruota dal compagno Agrosì, più indietro Marino (11°) e Cardella (12°) e ottima 5^ piazza per Musci tra le donne.
Nelle categorie giovanili si segnala il 7° posto di Abdelsamad (Esordienti), tra gli Allievi 8^ posizione per De Cillis e 17^ per De Toma.
Domenica scorsa, infine, si è corsa a Viggiano (PZ) la 2^ tappa del MediterraneoCross: da rimarcare nell’occasione il 6° posto di Emilia Musci ed il 9° di Mirko Agrosì fra gli Juniores.
Coppa Città di Bisceglie, fervono i preparativi per la 25° edizione
1418 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Marcel Meisen punta al poker nel 20° Ciclocross Internazionale del Ponte
Giovedi 8 dicembre ritorna il Ciclocross Internazionale del Ponte di Faè di Oderzo (Tv) valida come terza prova del Mastercross SMP di ciclocross.
Il 18 dicembre a Polla si corre la seconda San Silvestro Off Road
E’ in programma il 18 dicembre il secondo trofeo “San Silvestro Off Road” a Polla. Si tratta di una gara individuale a cronometro in mountain bike per cicloamatori con partenza e arrivo sul lungofiume Tanagro.
Belvedere Marittimo pronta ad incoronare i Campioni del Mediterraneo Cross
Siamo entrati nell’ultima settimana di preparativi in vista della finale che andrà in scena domenica 4 dicembre a Belvedere Marittimo.
Arriva il gran finale del Trofeo Mediterraneocross
Siamo Prossimi alla finale del Trofeo Mediterraneocross 2022-23 Domenica 4 dicembre si corre a Belvedire Marittima (CS) la tappa finale del più importante circuito di ciclocross del Sud Italia
A Vermiglio sarà Van der Poel vs Pidcock: l’olandese atteso al debutto sulla neve
La sua ultima immagine in Val di Sole è quella, a braccia alzate, sul traguardo della Coppa del Mondo di MTB nel 2019. Da allora, prima il COVID, poi gli infortuni e infine gli obiettivi su strada si sono messi fra Mathieu Van der Poel ed il ritorno da protagonista in Trentino.
Ciclocross. Ovvero, se non ti sporchi, godi solo a metà!
A tutta, dal primo all'ultimo metro, senza un attimo di tregua. Il ciclocross è il ciclismo d'inverno, sinonimo di freddo, fango e fatica. Tre "F" che si sposano con una quarta, quella che conta di più... felicità.


Altre Notizie »