Coppa Italia XCO

Sceso il sipario sulla quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete

,



Vetrina in grande stile della mountain bike giovanile a Viggiano in occasione del Trofeo XCO delle due Pinete abbinato alla quarta e penultima prova di Coppa Italia Giovanile a carattere nazionale.
Ancora una volta il Team Bykers Viggiano si è superato nell’organizzazione di un evento che ha visto confrontarsi i migliori esordienti e allievi di 16 comitati regionali della Federciclismo oltre ad alcune squadre di club che fanno attività fuoristrada a livello nazionale.

Il percorso si è snodato tra due pinete di cui una abbastanza tecnica caratterizzata dall'alternarsi di single track per poi affrontare un breve segmento di strada cittadina per raggiungere l'altra pineta con tratti tecnici e veloci. Solo la partenza e l’arrivo presentavano l’asfalto in un tratto rettilineo in ascesa.

Tra i 140 atleti al via, ad imporsi agli onori delle cronache per la conquista della vittoria in ogni categoria Riccardo Fasoli (Lombardia/Speed Bike Rocks) e Mariachiara Signorelli (Lombardia/Carbonhubo Cmq) tra gli esordienti primo anno, Patrik Rosola Pezzo (Veneto/Polisportiva Caselle Rossetto) e Nicole Azzetti (Trentino/Unione Sportiva Litegosa) tra gli esordienti secondo anno, Stefano Melani (Lombardia/Monticelli Bike) ed Elisa Ferri (Toscana/Olimpia Valdarnese) tra gli allievi primo anno, Mattia Stenico (Trentino/Polisportiva Oltrefersina) ed Elisa Lanfranchi (Lombardia/Ciclisti Valgandino) tra gli allievi secondo anno.

In presenza di Paolo Varalla (vice sindaco di Viggiano), Carmine Acquasanta (vice presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana) e Vincenzo Sileo in rappresentanza di tutta la delegazione regionale FCI Basilicata, piena la soddisfazione del Team Bykers Viggiano (con in testa Giuseppe Dianò e Francesco De Rosa), supportato dalla gestione in sicurezza di tutto l’evento a cura di Cono Babino (uno dei dirigenti del sodalizio viggianese ad aver assunto il ruolo di direttore di organizzazione fuoristrada), sobbarcandosi l’onore e l’onere dell’organizzazione risultata perfetta in ogni sbavatura.
 
ESORDIENTI UOMINI PRIMO ANNO
1° Riccardo Fasoli (Lombardia/Speed Bike Rocks)
2° Tommaso Cingolani (Marche/Team Cingolani)
3° Christian Tonazzolli (Trentino/Bike Movement - Trentinoerbe)
4° Filippo Cingolani (Marche/Team Cingolani)
5° Walter Vaglio (Puglia/Scuola Ciclismo Tugliese Salentino)
6° Lorenzo Tormena (Veneto/Asd Soligo Bike Team)
7° Filippo Federici (Toscana/Team Siena Bike)
8° Domenico Lo Piccolo (Asd Areabici Racing Team)
9° Paolo Aglialoro (Sicilia/Gi Esse Pro Cycling)
10° Francesco Dell'Olio (Puglia/Ludobike Scuola di Ciclismo)
 
ESORDIENTI DONNE PRIMO ANNO
1° Mariachiara Signorelli (Lombardia/Carbonhubo Cmq)
2° Nicole Righetto (Veneto/Team Velociraptors)
3° Sophie Messmer (Alto Adige/Ksv - For Fun Cycling Team)
4° Sara Emma Riccardi (Emilia Romagna/Pedale Fidentino Race Team)
5° Nicoletta Brandi (Toscana/Elba Bike)
6° Grazia Maura Cerruto (Nonsolobike)
7° Viola Milone (Campania/Cicloo Carbonari Bikers)
8° Maria Roberta Bertesteanu (Lazio/Paco Team)
9° Vittoria Cervo (Campania-2/Cicloo Carbonari Bikers)
 
ESORDIENTI SECONDO ANNO
1° Patrik Rosola Pezzo (Veneto/Polisportiva Caselle Rossetto)
2° Giacomo Castellan (Trentino/Bike Movement - Trentinoerbe)
3° Pietro Deon (Veneto/Società Sportiva Sanfiorese)
4° Davide Moschini (Emilia Romagna/Pedale Fidentino Race Team)
5° Sebastiano Vicari (Sicilia/Team Race Mountain)
6° Giuseppe Bruno (Sicilia-2/Jato Mountain Bikers)
7° Paolo Costa (Valle d’Aosta/GS Lupi Valle d’Aosta)
8° Paride Santillo (Veneto-2/GC Sossano 1975)
9° Simone Tripoli (Sicilia-2/Body Mind + Randazzo)
10° Domenico Mangino (Basilicata/Team Bykers Viggiano)
 
ESORDIENTI DONNE SECONDO ANNO
1° Nicole Azzetti (Trentino/Unione Sportiva Litegosa)
2° Elisa Giangrasso (Valle d’Aosta/Orange Bike Team)
3° Sara Bertino (Piemonte/Team Cicloteca)
4° Valentina Bravi (Emilia Romagna/Pedale Fidentino Race Team)
5° Elisabeth Cadalt (Veneto-2/Cube Crazy Victoria Bike)
6° Amaranta Concari (Team La Verde A.S.D.)
7° Maria Alessia Micieli (Sicilia-2/Abiomed - Bike & Co. Ragusa)
 
ALLIEVI UOMINI PRIMO ANNO
1° Stefano Melani (Lombardia/Monticelli Bike)
2° Fabian Hoellrigl (Alto Adige/Asv Kortsch Raiffeisen Sekt.Rad)
3° Angelo Daniele Ronzoni (Toscana/Gs Borgonuovo)
4° Alessandro Fantone (Valle d’Aosta/Cicli Lucchini)
5° Thierry Philippot (Valle d’Aosta/GS Lupi Valle d’Aosta)
6° Mark Kudiyev (Trentino/Bike Movement - Trentinoerbe)
7° Gabriele Scagliola (Piemonte/Ciclistica Rostese)
8° Nicolo' Grini (Bici Adventure Team)
9° Filippo Modesti (Bici Adventure Team)
10° Giovanni Zago (Veneto-2/Conegliano Bike Team)
 
ALLIEVE DONNE PRIMO ANNO
1° Elisa Ferri (Toscana/Olimpia Valdarnese)
2° Elisa Pontara (Veneto/Asd Giomas)
3° Marie Sofia Schieder (Alto Adige/Sarntal Raiffeisen Rad)
4° Brenda Zavarella (Abruzzo/Pedale Sulmonese)
5° Sofia Filippi Eliotropio (Sicilia/Probike Erice)
6° Denise Schito (Puglia-2/Maglie Bike)
 
ALLIEVI UOMINI SECONDO ANNO
1° Mattia Stenico (Trentino/Polisportiva Oltrefersina)
2° Luca Fregata (Veneto/Four Es Racing Team)
3° Morgan Dubini (Marche/Superbike Bravi Platforms Team)
4° Edoardo Bonafini (Toscana/Fosco Bessi Calenzano)
5° Alessandro Bertaccini (Emilia Romagna/Hard Rock Race Team)
6° Davide Milesi (Lombardia/Mtb Parre)
7° Niclas Pallweber (Alto Adige/Sunshine Racers Asv Nals)
8° Stefano Sacchet (Veneto-2/Bettini Bike Team)
9° Diego Milan (Piemonte/Rock Bike Team)
10° Simone Massaro (Puglia/Andria Bike)
 
ALLIEVE DONNE SECONDO ANNO
1° Elisa Lanfranchi (Lombardia/Ciclisti Valgandino)
2° Giulia Rinaldoni (Marche/Polisportiva Morrovallese)
3° Anna Pellegrino (Piemonte/Buzzi Unicem Bike Team)
4° Claudia Massaccesi (Marche/Bici Adventure Team)
5° Maria Flavia Mangione (Sicilia/Team Race Mountain)
6° Anastasia Micieli (Abiomed - Bike & Co. Ragusa)
7° Jennifer Maria Fosco (Puglia/Maglie Bike)
8° Dalila Langone (Basilicata/Loco Bikers)
9° Alessia Presta (Calabria/Asd Belvedere-Ciclone)
 
CLASSIFICA COPPA ITALIA PARZIALE DELLA PROVA DI VIGGIANO
1° Lombardia 185 punti
5° Trentino 174
3° Veneto 173
4° Marche 163
5° Toscana 149
6° Alto Adige 138
7° Emilia Romagna 132
8° Valle d’Aosta 127
9° Veneto-2 119
10° Piemonte 108
11° Sicilia 107
12° Puglia 96
13° Sicilia-2 95
14° Abruzzo 63
15° Puglia-2 50
16° Lazio 49
17° Calabria 48
18° Campania 47
19° Basilicata 40
20° Campania-2 27
 
CLASSIFICA COPPA ITALIA GIOVANILE DOPO QUATTRO PROVE
1° Veneto 937 punti
2° Lombardia 931
3° Marche 902
4° Toscana 844
5° Trentino 834
6° Piemonte 817
7° Valle d’Aosta 767
8° Alto Adige 701
9° Friuli Venezia Giulia 671
10° Emilia Romagna 565
11° Sicilia 494
12° Puglia 356
13° Lazio 254
14° Liguria 195
15° Calabria 135
16° Basilicata 130
17° Abruzzo 88
18° Campania 47

Nessun punto per Umbria, Sardegna e Molise
Sceso il sipario sulla quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete
1020 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »