Giro della Campania Off-road

A Castello del Matese un ricco clichè per la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point

,



Domenica 3 luglio la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point sarà un evento imperdibile per il grande circus della mountain bike campana in seno al Giro della Campania Off Road.

I preparativi stanno andando avanti con successo grazie al lavoro dell’infaticabile sodalizio in loco della Matese Bike Team sulle cui spalle grava il non facile onere dell’organizzazione specialmente per questa quinta edizione che annovera il prestigioso abbinamento a prova di Campionato Nazionale e Regionale FSSI (acronimo di Federazione Sport Sordi Italia) sia al maschile che al femminile.
Data l’importanza dell’evento, c’è da sottolineare il sostegno istituzionale della Regione Campania, dell’amministrazione comunale di Castello del Matese, del Parco Regionale del Matese e della Comunità Montana del Matese che permettono questo gran connubio tra la mountain bike e la promozione del territorio.

Con centro nevralgico presso Falode Village, la gara regina è la point to point su un tracciato suggestivo di 55 chilometri con 1.500 metri di dislivello e in alternativa si può pedalare sul corto di 40 chilometri con 1.000 metri di dislivello aperto anche alle e-bike e anche ai meno allenati.

La quota di iscrizione attualmente in vigore è di 30 euro, ulteriori info al link https://mtbonline.it/Evento/2044-matese-extreme

Elenco Iscritti Percorso Lungo 55km
Elenco Iscritti Percorso Corto 40km
A Castello del Matese un ricco clichè per la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point
2265 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »