Valsugana Wild Ride

Valsugana Wild Ride ha la sua nuova mascotte: Bikey

,
photo credits ©Daniele Mosna


I ragazzi delle scuole elementari di Telve e Telve di Sopra hanno creato la mascotte di Valsugana Wild Ride, l’evento Mtb Marathon in programma il prossimo 30 luglio. Bikey è un cervo, animale simbolo della Valsugana, che pedala libero e nel rispetto dell’ambiente circostante


Valsugana Wild RideLa libertà che ti regala la bicicletta, il rispetto della natura e il sano divertimento del ciclismo. Si può riassumere così il messaggio lanciato dai bambini delle scuole elementari di Telve e Telve di Sopra, che si sono sfidate per creare la mascotte di Valsugana Wild Ride. L’evento Mtb Marathon in programma il prossimo 30 luglio 2022 ora ha il suo nuovo simbolo ufficiale: Bikey.

Il concorso lanciato da GS Lagorai Bike nelle scuole elementari di Telve e Telve di Sopra ha visto gli alunni di dodici classi sfidarsi nella realizzazione della nuova mascotte di Valsugana Wild Ride. L’obiettivo era trovare un simbolo che fosse sintesi perfetta dell’evento, il territorio della Valsugana e la bellezza della natura attraversata dalla competizione.

A vincere è stata la classe 4B di Telve che ha realizzato Bikey, un cervo in bici che è stato consegnato a grandezza naturale agli alunni delle due scuole elementari martedì 7 giugno 2022, con il Sindaco di Telve di Sopra Giampaolo Bonella e l’Assessore allo sport di Telve Anna Stroppa a fare gli onori di casa e alla presenza della Sindaca di Carzano Nicoletta Trentinaglia, della Sindaca di Torcegno Daniela Campestrin e del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Centro Valsugana” Bruno Gentilini.  

Il cervo è un animale simbolo per la Valsugana, principe del territorio e sinonimo di libertà. Con la sua bici, Bikey pedala libero tra i sentieri e la natura incontaminata della Valsugana, lanciando inoltre un messaggio di rispetto e sostenibilità, centrale sia per la realtà di Valsugana Wild Ride che nella filosofia del territorio che ne è protagonista.

Con questo concorso indirizzato agli alunni delle scuole elementari del territorio abbiamo voluto avvicinare le nuove generazioni a Valsugana Wild Ride – spiega il Presidente di GS Lagorai Bike, Enrico d’Aquilio -. È importante avvicinare i più piccoli al ciclismo e allo sport sano svolto all’aria aperta. Nel nostro piccolo, cerchiamo di coinvolgere tutto il territorio, che vorremmo fosse orgoglioso e si sentisse rappresentato dalla nostra manifestazione.
 
Valsugana Wild Ride, con i suoi due percorsi (Marathon da 62,3 Km e 2.950 m di dislivello e Classic da 31,8 Km e 1.280m di dislivello) è la perfetta sintesi di un evento in grado di coniugare un’anima competitiva con l’obiettivo di mostrare le bellezze naturali del territorio a un’ampia platea di appassionati. In quest’ottica, al fianco delle due gare, Valsugana Wild Ride proporrà anche la “Fun&Ride”, una pedalata non competitiva e aperta a tutti, per godere del territorio senza fretta.
 
Inoltre, la domenica precedente l’evento (23 Luglio) si svolgerà per la seconda volta sul tracciato classic della gara una pedalata enogastronomica-turistica, aperta anche alle e-Bike con i maestri di MTB del gruppo sportivo a fare da guida. Un’occasione diversa ma sempre preziosa per gustare scorci e sapori di un territorio unico.
 
HANNO DETTO:
 
Giampaolo Bonella (Sindaco di Telve di Sopra): Il GS Lagorai Bike va ringraziato per l’impegno a favore del territorio. Questa iniziativa è solo l’ennesimo esempio del suo proficuo lavoro per promuovere lo sport e la nostra area.
 
Daniela Campestrin (Sindaca di Torcegno): Lo sport è un’alta forma di educazione e nei disegni realizzati vedo un attaccamento alla natura, alla vita all’aria aperta. Il progetto di Valsugana Wild Ride ha il pregio di portarvi all’interno del nostro territorio facendovi conoscere la bellezza dei nostri sentieri e paesaggi.
 
Nicoletta Trentinaglia (Sindaca di Carzano): I disegni erano bellissimi ed è stupendo quello selezionato come mascotte. L’abbinamento scuola-sport è fondamentale per farvi crescere in modo sano quindi al GS Lagorai Bike va un grazie speciale per il lavoro che sta svolgendo.

Anna Stroppa (Assessore allo Sport di Telve): Questo lavoro di collaborazione tra GS Lagorai Bike e le scuole elementari è fondamentale per trasmettere i valori sani dello sport. Abbiamo scelto una mascotte che rappresenta alla perfezione Valsugana Wild Ride e tutto il territorio.
 
Bruno Gentilini (Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Centro Valsugana): Bikey rappresenta tante cose: un messaggio ecologico, un simbolo del territorio e lo sport all’aria aperta. È un bel messaggio quello emerso da questo concorso perché sono i bambini a contribuire in maniera fattiva all’interno della loro comunità.
Valsugana Wild Ride ha la sua nuova mascotte: Bikey
photo credits Daniele Mosna
630 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.
Gilberto Simoni parteciperà alla Dolomitica Mondiale UCI Master MTB
Dopo aver staccato la tessera da amatore e aver partecipato all’ultima Cape Epic, il campionissimo trentino ha deciso a sorpresa di partecipare al Campionato del Mondo per la categorie Master che si terrà proprio nella sua terra, il Trentino, a Pinzolo sabato prossimo, 25 giugno.
La mountain bike a Moschiano raddoppia, non solo granfondo ma anche il campionato regionale marathon FCI Campania
Moschiano e mountain bike: un binomio di stretta attualità in vista della Moschiano Race Marathon in programma domenica 26 giugno come quarta prova del Giro della Campania Off Road.
A Giovanni Pensiero la vittoria della Mainarde Bike Race 2022
[Fare clic e trascinare per spostare] Il 19 Giugno è andata in scena l'8^ edizione della Mainarde Bike Race. Una granfondo di 43km e 1450m di dislivello con partenza dal centro di Filignano (IS) che ha attraversato i borghi limitrofi fino a toccare i confini del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.


Altre Notizie »