XCO Campania

Applausi a scena aperta a Palma Campania per lo svolgimento del Crocelle Race Park

,



Crocelle Race ParkSpettacolare come dalle attese, alla fine si è rivelata un gran successo la Crocelle Race Park che ha avuto luogo nella maestosa e collaudata cornice del Parco Naturale Bosco Crocelle a Palma Campania.

La manifestazione di mountain bike cross country portata a termine con successo dalla Crocelle Race Team sotto tutti i punti di vista ha dimostrato che, benchè ancora alla quinta edizione, va sempre in crescendo al punto di continuare ad attrarre i bikers da tutta la Campania e dalle altre regioni circostanti (Lazio, Basilicata e Calabria) che hanno gradito il clichè con vivo interesse.

Tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali ad imporsi maggiormente all’attenzione coloro che hanno ottenuto il podio: Manuel Riente (Asd Belvedere Ciclone), Andrea Grasso (Amicisuperski) e Antonio Renato Rosati (Rampikevoli Mtb) tra gli esordienti primo anno uomini, Manuel Grosso La Valle (Asd Belvedere Ciclone), Riccardo Carrafiello (Amicisuperski) e Giovanni Russo (Federal Team Bike) tra gli esordienti uomini secodo anno, Viola Milone (Cicloo Carbonari Bikers) tra le esordienti donne, Giuseppe Catapano (Vesuvio Mountain Bike), Antonio Luigi Zero (Rampikevoli Mtb) e Pierluca Perrone (Asd Belvedere Ciclone) tra gli allievi uomini, Luigi Menna (Pit Stop Racing Team) Giuseppe Parlato (Team Over the Top Bike) e Gabriele Sarro (Asd Belvedere Ciclone) tra gli juniores,Philippe Mancinelli (Cycling Cafè Racing Team), Raul Baldestein (Cycling Cafè Racing Team) e Francesco Paolo Cesarano (Team Over the Top Bike) tra gli under 23, Nicola Falabella (Cicloteam Valnoce), Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) e Vito Simeone (Team Over the top Bike) tra gli élite uomini, Alessia Pia Gaudioso (Cicloteam Valnoce) tra le donne èlite, Francesco Sorrentino (RDR Cycling Team) e Pasquale Colello (Federal Team Bike) tra i master junior, Antonio Sabato (Ciclo Picentia), Raffaele De Gennaro (Lucky Team) e Giovanni Bruscino (San Gennarello Bike) tra gli èlite sport, Pasquale Amato (Genesy Bike), Gianbernardino Velotti (Vesuvio Mountain Bike) e  Giuseppe Giulio Malinconico (San Gennarello Bike) tra i master 1, Paolo Russo (Genesy Bike), Domenico Casertano (Mtb Tifata) e Felice Marotta (Team Giuseppe Bike) tra i master 2, Pasquale Del Giudice (San Gennarello Bike), Raffaele Esposito (Team Giuseppe Bike) e Luigi Arciero (Team Bike Maddaloni) tra i master 3, Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike), Ferdinando Sorbo (Genesy Bike) e Carlo Salvatore (Vesuvio Mountain Bike) tra i master 4, Stefano Coscia (Lazzaretti Racing Team), Pietro Sorbo (Genesy Bike) e Tullio Masullo (Pit Stop Racing Team) tra i master 5, Raffaele Riello (Mtb Tifata), Luigi Siano (Mtb Tifata) e Giuseppe Cascone (Team Giuseppe Bike) tra i master 6, Ciro Perrella (Vesuvio Mountain Bike), Antonio Guadagno (Genesy Bike) e Raffaele Sirignano (Team Bike Visciano) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers) e Giuseppe Abbondandolo (Tortora Bikes Panthers) tra i master 8, Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le master donna 2 ed Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 3.

La conclusione di una memorabile giornata è toccata all’organizzatore Pietro Caliendo: “Quando ti siedi in una sala cinematografica e ti guardi un capolavoro ti rendi conto che per essere tale è dipeso non solo dal singolo attore ma da ciò che lo compone. Il nostro capolavoro è stato tale grazie agli atleti che hanno partecipato, i loro team, le loro famiglie, il servizio di sicurezza sul percorso, la squadra che ha allestito il trail, lo staff al ristoro e quello dell'accoglienza, i video maker, il servizio di cronometraggio, i giudici designati, lo speaker, il medico di gara, l'addetto stampa, una location unica che l'amministrazione comunale ci dà la possibilità di utilizzare, i fornitori, gli sponsor che ci supportano sempre e comunque, una grande famiglia allargata come quella del Crocelle Race Team: soci, atleti, mogli, figli, genitori, fratelli, sorelle e tanti, tanti buoni amici.

Adesso pensa quale attore sei stato e potrai dire anche tu: IO C'ERO”.

A questo link https://www.mtbonline.it/Risultato/1537/0/ i risultati completi di ciascuna categoria.
 
Applausi a scena aperta a Palma Campania per lo svolgimento del Crocelle Race Park
668 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Una Aspromarathon sul filo
Una città in festa: Il chilometro più bello d’Italia, il Lungomare Falcomatà, fin dalle prime ore del mattino è invaso da mountain bike tirate a lucido per affrontare i percorsi duri e mozzafiato del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Ai nastri di partenza i migliori specialisti marathon nazionali nonché atleti provenienti da Malta, Svizzera e Colombia.
Ufficializzate le classifiche individuale e di società
Ufficializzate le classifiche individuale e di società per quanto concerne l’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile, circuito che ha proposto cinque prove.
Tutto pronto per la Granfondo del Parco Regionale dei Monti Lattari
È tutto pronto o quasi dal punto di vista organizzativo con lo staff del Team Over the Top Bike in prima linea che ha predisposto i preparativi nel migliore dei modi.
Dal Giro d’Italia alla Wild Ride: in Valsugana la bici è regina
A pochi giorni dall’atteso passaggio del Giro d’Italia, la Valsugana si prepara a vivere un’estate indimenticabile all’insegna del ciclismo. Forte di un’offerta turistica ricca di sentieri e percorsi ciclopedonali, sono infinite le suggestioni a due ruote di un territorio come la Valsugana, ricco di una natura potente e ancora inesplorata, nella quale immergersi sia per gli appassionati del turismo attivo, sia per chi è in cerca di totale relax.
Ad Aleksei Medvedev e Sandra Mairhofer la 33ª Da Piazza a Piazza
Ancora un'occasione speciale la 33ª edizione della Da Piazza a Piazza e ancora un successo a Prato per la mountain bike che ha visto oltre 750 bikers, di cui poco meno di 450 hanno affrontato l'impegnativa distanza marathon di 60 Km, per scoprire il nuovo percorso che girava in senso contrario rispetto gli anni passati.
XCO Monti di Eboli, in archivio la terza edizione
Per la terza volta dal 2018, con in mezzo il doppio anno di pausa per l’emergenza sanitaria, la XCO Monti di Eboli ha fatto centro anche quest'anno nell’edizione della ripartenza. Tutti i partecipanti sono stati concordi nel ritenere che la manifestazione è stata organizzata perfettamente e che tutto si è svolto nel migliore dei modi per la gioia degli organizzatori della Rampikevoli Mtb.


Altre Notizie »