Marathon degli Aragonesi

Ritorna l' Imperticata, la Regina delle salite del Trofeo dei Parchi Naturali

,


Per l'edizione 2022 la partenza tocca a Castrovillari. L'associazione ciclistica Castrovillari ha iniziato il conto alla rovescia per la gara di mountain bike che valorizza il Pollino


Marathon degli AragonesiSi parte da Castrovillari e precisamente dall'area mercatale per l'edizione 2022 della Marathon degli Aragonesi.
La gara inserita nel calendario ufficiale del Trofeo dei Parchi naturali, organizzata dall'associazione ciclistica Castrovillari, si svolgerà il 5 giugno prossimo e prevede il coinvolgimento dei comuni di Frascineto e Civita che insieme alla città del Pollino, accoglieranno i bikers di tutta Italia che arrivano per sfidare le ripide pendenze dell'Imperticata, la salita regina del percorso. 

Il sodalizio presieduto da Giovanni Ciancio ha già fatto partire la macchina organizzativa per accogliere al meglio, e in totale sicurezza, gli atleti che sceglieranno corsa per ruote grasse nel Parco nazionale del Pollino, che punta anche a valorizzare l'area parco puntando all'incremento del turismo verde. Fin dalla sua prima edizione l'evento sportivo, patrocinato dai comuni di Castrovillari, Frascineto e Civita e dal Parco nazionale del Pollino, vuole infatti coniugare lo sport outdoor con la valorizzazione dell'area protetta più grande d'Italia. 

Sport, emozioni, territorio, sinergia con le istituzioni e promozione del ciclismo per una gara che presenta diversi livelli di difficoltà e varietà di paesaggi da esplorare in sella alle mountain bike: il tracciato escursionistico di 30km; l'esperienza per e-bike di 45km, e poi i percorsi gara point to point di 45km e la Marathon con 64km di percorrenza.

Info: https://www.mtbonline.it/Evento/2022-marathon-degli-aragonesi
 
Ritorna l' Imperticata, la Regina delle salite del Trofeo dei Parchi Naturali
3214 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

#lamarathon, Floresta alza l'asticella
Marathon di Floresta, #lamarathon che da sei anni, riesce a colorare le viuzze del paese di Floresta. Oltre quattrocento biker, tra i più piccoli, il sabato, e i più grandi, la domenica, hanno animato questo piccolo gioiello in alta quota, un luogo difficile da raggiungere ma, di certo, ancor più difficile da salutare.
Risatti e Pietrovito Re e Regina del Baldo
Oggi domenica 3 luglio è stato il giorno del debutto della Monte Baldo Bike, la gara di mtb organizzata dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
La Bike fa festa sul Baldo
Il Monte Baldo è pronto ad ospitare la prima della “Monte Baldo Bike", il nuovo evento dedicato alla mtb organizzato per questo fine settimana dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
Matese Extreme Point to Point in fervente attesa e quell’edizione 2020 post lockdown firmata da Alexey Medvedev
Organizzata dalla Matese Bike Team, corre veloce il conto alla rovescia a Castello del Matese verso la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point il cui svolgimento, previsto per domenica 3 luglio, bussa alle porte.
Trofeo XCO delle Due Pinete: a Viggiano il meglio della mountain bike nazionale con la Coppa italia Giovanile
Da giorni Viggiano è in continuo fermento per preparare ed accogliere nel migliore dei modi la quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete in programma domenica 3 luglio.
Il fascino del Parco Nazionale del Pollino è di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.


Altre Notizie »