Coppa Toscana

A Monteriggioni Medvedev esalta la Granfondo dei 1000

,



Coppa ToscanaIl trentennale della Granfondo Castello di Monteriggioni ha ampiamente rispettato le attese: quella che si è visto sui colli senesi è stata una delle più qualificate gare degli ultimi anni, una sfida incerta fino all’ultimo metro. Miglior modo di incominciare, la Coppa Toscana Mtb non poteva decisamente averlo considerando anche i ben 890 classificati sul percorso lungo, a cui vanno aggiunti i 108 del corto.

I primi confronti della stagione avevano acceso la rivalità fra la Soudal Leecougan e la Cicli Taddei e i 56 km della gara toscana hanno confermato che su questo canovaccio ne vedremo ancora delle belle. Riccardo Chiarini (Cicli Taddei) cercava la sua terza vittoria in tre domeniche, ma questa volta la morsa del team avversario si è stretta su di lui nella fase finale, con il russo Aleksei Medvedev che ha trovato il momento buono per attaccare andando a vincere in 2h15’15”.
A 7” è arrivato l’ex iridato colombiano Leonardo Paez che ha svolto in maniera egregia il suo ruolo di stopper nei confronti di chiarini, terzo a 11”. Ben più staccato Tony Longo, altro esponente della Soudal Leecougan a 1’21” davanti a Jacopo Billi (Scott) a 3’12”.

Nella gara femminile acuto di Debora Piana, la portacolori del Team Cingolani che ha dominato la gara in 2h43’30” impedendo anche a Silvia Scipioni di cogliere la sua terza vittoria stagionale. La portacolori della Cicli Taddei ha chiuso a 2’33” mentre il terzo gradino del podio è stato appannaggio della piemontese Costanza Fasolis (Pedale Leynicese) a 3’55”. Quarto posto per la ritrovata Elena Gaddoni (Rolling Bike) a 15’29”, quinta la compagna di colori della vincitrice Sara Mazzorana a 19’44”.

Nel percorso corto, di 28 km per 650 metri, prima posizione assoluta per Gianni Sbaragli (Cuycling Team Asg) in 1h08’50” davanti a Giovanni Mirri (Bicipedia) a 4’34” e a Paolo Colonna (Rolling Bike) a 6‘29”. Fra le donne Sara Chaussadis ha completato la festa del Team Bike Pionieri, la società organizzatrice, aggiudicandosi la corsa in 1h31’02” con 14’34” su Annalisa Buonaguidi (Ciclo Team San Ginese) e 15’15” su Maura Mazzotti (EMP Cycling Team).

La gara di Monteriggioni si conferma uno degli appuntamenti clou della stagione, grazie anche all’apporto degli enti locali e delle associazioni che hanno fortemente voluto il ritorno della gara soprattutto nel suo periodo fatidico, dopo il forzato esperimento autunnale dello scorso anno.

La Coppa Toscana Mtb prosegue ora il suo cammino e già domenica proporrà il suo secondo appuntamento, la Rampichiana, altra classica del calendario che partirà dal centro di Arezzo.
 
A Monteriggioni Medvedev esalta la Granfondo dei 1000
2307 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Castello del Matese un ricco clichè per la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point
Domenica 3 luglio la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point sarà un evento imperdibile per il grande circus della mountain bike campana in seno al Giro della Campania Off Road.
Trofeo XCO delle Due Pinete: a Viggiano il meglio della mountain bike nazionale con la Coppa italia Giovanile
Da giorni Viggiano è in continuo fermento per preparare ed accogliere nel migliore dei modi la quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete in programma domenica 3 luglio.
A Floresta, le ruote grasse saranno le protagoniste assolute
Saranno tre giorni di festa con un minimo comune denominatore: la mountain bike. Venerdì alle 18 si entrerà nel vivo dell’evento organizzato dalla ASD Bike 1275 con una conferenza stampa presso Palazzo Landro Scalisi. Dalle parole, sabato e domenica si passerà ai fatti, sui tracciati di gara.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
Il fascino del Parco Nazionale del Pollino è di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »