Italia Bike Cup

Ad Albenga Sarrou si conferma il re

,
photo credits ©Alessandro Di Donato



Prima giornata all’insegna del grande spettacolo a Campochiesa, per la Coppa Città di Albenga valida quale seconda tappa dell’Italia Bike Cup.

Ordini di arrivo decisamente internazionali, all’altezza di una tappa di Coppa del Mondo per un evento che si è confermato un riferimento assoluto per la Mtb italiana e non solo. Il percorso di 4,3 km si è confermato selettivo non tanto dal punto di vista altimetrico, quanto tecnicamente, con le capacità di guida che hanno fatto la differenza.

Clima freddo e ventoso per la gara più attesa, quella degli Open maschili con 95 concorrenti al via e il canadese Leandre Bouchard (Forenco Holding Proco) a prendere l’iniziativa un po’ a sorpresa. A marcarlo stretto tre francesi tra cui il campione uscente ed ex iridato Jordan Sarrou (Specialized). Su di loro sono presto rientrati i due big dello schieramento italiano, l’altro biker Specialized Gerhard Kerschbaumer e Juri Zanotti (Bmc). Nel giro finale il giovane francese Adrien Boichis (Trinity) ha provato a fare il colpo sull’ultima salita, ma la coppia del team americano non si è fatta prendere di sorpresa e Sarrou ha confermato la sua leadership in Liguria, vincendo in 1h29’24” con 7” su un ottimo Kerschbaumer, terzo a 11” Boichis che in volata aveva la meglio su Bouchard mentre Zanotti chiudeva sesto, a 47”. Buona prova anche per l’altro azzurro Andreas Emanuele Vittone (Ktm Protek Elettrosystem), 12° e quarto degli Under 23 a 2’36”.
Coppa Città di Albenga XCO 2022 - podio Donne Open
podio Donne Open
Doppietta elvetica nella prova femminile, con Sina Frei (Specialized) e Alessandra Keller (Thomus Maxon) che hanno subito preso il largo, ma con loro c’era anche la campionessa d’Italia Eva Lechner (Trinx) che ha tenuto il loro ritmo fino al penultimo giro, quando le due svizzere hanno allungato per andarsi a giocare la vittoria allo sprint, andata alla vicecampionessa olimpica Frei.
La Lechner ha comunque amministrato con disinvoltura la terza piazza a 57” davanti alla compagna di squadra Giorgia Marchet a 2’08”. Di rilievo la prestazione di Letizia Marzani, al suo primo anno da U23, vincitrice di categoria e sesta assoluta a 2’08”.

Nelle prove riservate agli junior successo per Marco Betteo (Scott) che ha preceduto di 15” Nicolas Milesi (Cicl.Trevigliese) e di 33” il vincitore della tappa di Verona Pietro Mattio (Vigor Cycling), mentre tra le pari età è arrivata la rivincita della campionessa italiana di ciclocross Sophie Auer (Junior Sudtirol), terza nella tappa inaugurale e che ha sconfitto chi l’aveva preceduta, Valentina Corvi (Trinx) a 30” e Lucrezia Braida (Rudy Project) a 1’32”.

La Coppa Città di Albenga chiude la parte riservata agli Assoluti ma non la sua edizione 2022.
C’è ancora tanto da vivere e da vedere sui sentieri di Albenga…
 
 
Ad Albenga Sarrou si conferma il re
photo credits Alessandro Di Donato
2424 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Castello del Matese un ricco clichè per la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point
Domenica 3 luglio la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point sarà un evento imperdibile per il grande circus della mountain bike campana in seno al Giro della Campania Off Road.
Trofeo XCO delle Due Pinete: a Viggiano il meglio della mountain bike nazionale con la Coppa italia Giovanile
Da giorni Viggiano è in continuo fermento per preparare ed accogliere nel migliore dei modi la quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete in programma domenica 3 luglio.
A Floresta, le ruote grasse saranno le protagoniste assolute
Saranno tre giorni di festa con un minimo comune denominatore: la mountain bike. Venerdì alle 18 si entrerà nel vivo dell’evento organizzato dalla ASD Bike 1275 con una conferenza stampa presso Palazzo Landro Scalisi. Dalle parole, sabato e domenica si passerà ai fatti, sui tracciati di gara.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
Il fascino del Parco Nazionale del Pollino è di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »