Maglia Azzurra

Gli Azzurri della MTB Cross Country sull’isola per 10 giorni di ritiro

,


Allenamenti in tutta l’Elba e il test sul percorso degli Internazionali
d’Italia Series di aprile


Come ormai avviene da alcune stagioni, il primo camp della Nazionale italiana di mountain bike specialità Cross Country si tiene all’Isola d’Elba, location di grandi eventi internazionali ed ormai soprannominata ‘l’isola dei campioni’ per le caratteristiche naturali che la decretano come teatro ideale di ritiri sportivi per diverse specialità.

Sono sbarcati lunedì 24 sull’isola i 15 convocati dal CT Mirko Celestino che, approfittando del clima mite ed idoneo alle uscite in bici, si alleneranno come in un grande campo di training naturale su tutti i versanti del territorio e testeranno in anteprima il tracciato sul quale, tra il 16 e il 18 aprile, si sfideranno i top bikers nella tappa elbana degli Internazionali d’Italia Series (Legend Cup XCO). Una gara che, dopo il successo della prima edizione dello scorso 2021, ha ottenuto il riconoscimento di Hors Catégorie, ulteriore attestazione di prestigio per il Capoliveri Bike Park organizzatore dell’evento.
I convocati in maglia azzurra MTB XCO isola d'Elba 2022
I convocati in maglia azzurra
I convocati in maglia azzurra che partecipano allo stage #elbatrainingcamp sono:
  • Under 23 maschile - Agostinacchio Filippo, Fontana Filippo, Siffredi Matteo, Vittone Andreas Emanuele, Parisi Yannik.
  • Élite maschile – Braidot Daniele, Braidot Luca, Colledani Nadir.
  • Under 23 femminile – Challancin Giulia, Pesse Nicole.
  • Élite femminile – Berta Martina, Marchet Giorgia, Seiwald Greta, Teochhi Chiara, Tovo Marika.
     
Durante i 10 giorni di ritiro, i giovani azzurri saranno seguiti da una troupe che ne riprenderà i momenti più salienti dello stage oltre ai momenti conviviali al fine di creare una serie di contenuti riservati al canale You Tube.
Un’occasione per puntare ancora una volta i riflettori del mondo dello sport e di tutti gli appassionati della mtb sull’isola d’’Elba.
 
Gli Azzurri della MTB Cross Country sull’isola per 10 giorni di ritiro
2174 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Una Aspromarathon sul filo
Una città in festa: Il chilometro più bello d’Italia, il Lungomare Falcomatà, fin dalle prime ore del mattino è invaso da mountain bike tirate a lucido per affrontare i percorsi duri e mozzafiato del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Ai nastri di partenza i migliori specialisti marathon nazionali nonché atleti provenienti da Malta, Svizzera e Colombia.
Ufficializzate le classifiche individuale e di società
Ufficializzate le classifiche individuale e di società per quanto concerne l’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile, circuito che ha proposto cinque prove.
Tutto pronto per la Granfondo del Parco Regionale dei Monti Lattari
È tutto pronto o quasi dal punto di vista organizzativo con lo staff del Team Over the Top Bike in prima linea che ha predisposto i preparativi nel migliore dei modi.
Dal Giro d’Italia alla Wild Ride: in Valsugana la bici è regina
A pochi giorni dall’atteso passaggio del Giro d’Italia, la Valsugana si prepara a vivere un’estate indimenticabile all’insegna del ciclismo. Forte di un’offerta turistica ricca di sentieri e percorsi ciclopedonali, sono infinite le suggestioni a due ruote di un territorio come la Valsugana, ricco di una natura potente e ancora inesplorata, nella quale immergersi sia per gli appassionati del turismo attivo, sia per chi è in cerca di totale relax.
Ad Aleksei Medvedev e Sandra Mairhofer la 33ª Da Piazza a Piazza
Ancora un'occasione speciale la 33ª edizione della Da Piazza a Piazza e ancora un successo a Prato per la mountain bike che ha visto oltre 750 bikers, di cui poco meno di 450 hanno affrontato l'impegnativa distanza marathon di 60 Km, per scoprire il nuovo percorso che girava in senso contrario rispetto gli anni passati.
XCO Monti di Eboli, in archivio la terza edizione
Per la terza volta dal 2018, con in mezzo il doppio anno di pausa per l’emergenza sanitaria, la XCO Monti di Eboli ha fatto centro anche quest'anno nell’edizione della ripartenza. Tutti i partecipanti sono stati concordi nel ritenere che la manifestazione è stata organizzata perfettamente e che tutto si è svolto nel migliore dei modi per la gioia degli organizzatori della Rampikevoli Mtb.


Altre Notizie »