Coppa del Mondo Ciclocross

In Val di Sole Tom Pidcock sfida la neve e Wout Van Aert

,
photo credits ©Bettini Photo


Traspare curiosità nelle parole del Campione Olimpico della MTB in vista della Coppa del Mondo di ciclocross a Vermiglio (11-12 dicembre). Grande attesa per il duello fra il britannico e il campione belga, già protagonisti anche nella stagione su strada


Coppa del Mondo CiclocrossNella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una bici da ciclocross su fondo innevato.

Crescono l’attesa e la curiosità per la tappa di Coppa del Mondo in Trentino: il tracciato allestito ai Laghetti di San Leonardo è una novità assoluta per gli atleti, che inoltre non dispongono di riferimenti da eventi similari. Farà sicuramente freddo – ha esordito Pidcock – ma in realtà non so cosa aspettarmi di preciso. Sarà la prima gara sulla neve della mia carriera. È qualcosa di nuovo per me, per i meccanici, per tutti. Ho vinto un Mondiale Junior in Lussemburgo su fondo ghiacciato, ma non c’era la neve.

Il 22enne inglese è tornato a cimentarsi nel ciclocross dopo essersi diviso fra attività su strada, conquistando la Freccia del Brabante, e Mountain Bike dove si è laureato Campione Olimpico ai Giochi di Tokyo 2020. “La mia condizione è buona. Ovviamente devo lavorare ancora per affinarla ma sono entusiasta di affrontare la stagione invernale. Migliorerò col passare delle gare ma in questo momento sono felice del mio stato di forma. Spero di poter stare coi primi e godermi la gara”.

A Vermiglio, gli appassionati sperano di vedere un testa a testa appassionante fra l’inglese e Wout Van Aert, già protagonisti di momenti emozionanti nella stagione su strada: impossibile dimenticare l’arrivo sul filo dei millimetri che ha consegnato al belga l’ultima edizione dell’Amstel Gold Race davanti a Pidcock. Chissà che la rivincita non possa arrivare proprio all’ombra del Passo Tonale. 

Settimo classificato all’esordio stagionale nel SuperPrestige a Boom, nella prova vinta proprio da Van Aert, Pidcock non ha dubbi nell’indicare gli uomini da battere: “Sarà una prova molto tecnica, e per questo vedo bene Wout ed Eli Iserbyt, che non a caso è il leader della classifica generale di Coppa.

Il weekend solandro prenderà il via sabato 11 dicembre con la prima sessione di prove libere, dalle 14.00 alle 16.00, in vista delle gare di domenica 12 dicembre, anticipate da un’altra sessione di prove libere (11.30-13.20). La prova Donne Elite scatterà alle 13.30, seguita da quella Uomini Elite alle 14.55

I biglietti sono in vendita su www.valdisolebikeland.com
Per l’ingresso all’evento è necessario esibire il c.d. Green Pass “rinforzato” (Super Green Pass), ottenuto esclusivamente per vaccinazione o avvenuta guarigione dal COVID-19 nei sei mesi precedenti.
 
In Val di Sole Tom Pidcock sfida la neve e Wout Van Aert
photo credits Bettini Photo
3575 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Paez chiude alla grande l’Umbria Crossing
Dopo lo straordinario successo del trail running, alla domenica è toccato agli specialisti della Mtb esibirsi nel quadro dell’Umbria Crossing Outdoor Festival, la grande manifestazione offroad di Bettona che ha portato migliaia di appassionati dello sport all’aria aperta a competere o semplicemente a divertirsi nel cuore della Valle Umbra, nei territori al confine fra Umbria e Toscana.
Mediterraneo Cross bussa alle porte
Manca poco più di un mese allo start dell’edizione 22-23 del Mediterraneo Cross. Il 30 Ottobre, cerchiate in rosso la data, poichè parte dalla Campania la nuova edizione del trofeo più rappresentativo del sud Italia di Ciclocross.
La GimondiBike Internazionale Banca Mediolanum 2022 elegge Alexey Medvedev e Chiara Teocchi a Iseo
Già nel 2018 era riuscito a lasciare il segno a Iseo e oggi il russo Alexey Medvedev, ex campione europeo Marathon, è riuscito a rivincere ancora la GimondiBike Internazionale Banca Mediolanum.
Saraceni Mtb Race domenica 2 ottobre con un rinnovato look nella logistica e nel percorso
Ciclismo off-road spettacolo domenica 2 ottobre ad Agropoli con il ritorno della Saraceni Mtb Race: l’Asd Cilento Mtb ha predisposto il piano di lavoro sul fronte organizzativo per non far mancare nulla alla vasta platea di appassionati della mountain bike aderente al Giro della Campania Off Road e soprattutto al Prestigio Mtb (della rivista di settore Mtb Magazine) per il secondo anno di fila.
L’ultima sfida MTB di stagione si corre in Puglia, a Castro
Una data cerchiata di rosso dai biker di tutta Italia: il 23 Ottobre a Castro (LE) si corre per entrare nella leggenda.
Salento Adventure MTB: l'evento sportivo non competitivo Salentino
Sabato 24 e domenica 25 settembre si svolgerà la “Salento Adventure MTB”, manifestazione sportiva non competitiva dalle caratteristiche spiccatamente salentine, organizzata dall’A.s.d. Pro Racing Lecce Bike Team


Altre Notizie »