Gravel

La Serenissima Gravel si prepara a dare spettacolo

,
photo credits ©Alex Luise



Serenissima GravelForza, tecnica e abilità: una gara gravel riservata ai professionisti non era mai stata organizzata prima d’ora. Si respirano entusiasmo e trepidazione per l’esordio della Serenissima Gravel, venerdì 15 ottobre, corsa organizzata da Filippo Pozzato e da Jonny Moletta che si prepara a dare spettacolo nei sentieri sterrati della Regione Veneto, passando alla storia come la prima gara gravel in assoluto corsa da professionisti.

La competizione, inserita all’interno del progetto Ride The Dreamland, si sviluppa in un percorso che prenderà il via da Jesolo (VE), snodandosi per 132,1 km di cui 110 offroad. Il tracciato, bagnato dal mare nei primi chilometri, si sviluppa lungo la Greenway da Jesolo (VE) a Treviso e prosegue poi sulla ciclabile Treviso-Ostiglia lungo il territorio del Parco del Sile, un’area ricca di storia e cultura immersa in una rigogliosa vegetazione. La gara si concluderà a Piazzola sul Brenta (PD), qui i riflettori si accenderanno su un circuito composto da tre giri di 11 km che arriverà davanti a Villa Contarini, dove verrà decretato il vincitore.

“In un periodo in cui il ciclismo è ipertecnologico abbiamo voluto tornare al ciclismo degli albori – afferma Jonny Moletta – valorizzando il bello dell’intraprendenza e mettendo sempre davanti la sicurezza dei ciclisti.”

Sono dodici le formazioni schierate alla partenza, ciascuna con un minimo di due ad un massimo di quattro corridori, come previsto da regolamento. I corridori, durante la gara, non potranno comunicare attraverso le radio ricetrasmittenti e potranno avere con sé degli attrezzi per riparare la bici, nei punti in cui non si trovano presso le aree di assistenza predisposte.
 
La Serenissima Gravel si prepara a dare spettacolo
photo credits Alex Luise
3150 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Paez chiude alla grande l’Umbria Crossing
Dopo lo straordinario successo del trail running, alla domenica è toccato agli specialisti della Mtb esibirsi nel quadro dell’Umbria Crossing Outdoor Festival, la grande manifestazione offroad di Bettona che ha portato migliaia di appassionati dello sport all’aria aperta a competere o semplicemente a divertirsi nel cuore della Valle Umbra, nei territori al confine fra Umbria e Toscana.
Mediterraneo Cross bussa alle porte
Manca poco più di un mese allo start dell’edizione 22-23 del Mediterraneo Cross. Il 30 Ottobre, cerchiate in rosso la data, poichè parte dalla Campania la nuova edizione del trofeo più rappresentativo del sud Italia di Ciclocross.
La GimondiBike Internazionale Banca Mediolanum 2022 elegge Alexey Medvedev e Chiara Teocchi a Iseo
Già nel 2018 era riuscito a lasciare il segno a Iseo e oggi il russo Alexey Medvedev, ex campione europeo Marathon, è riuscito a rivincere ancora la GimondiBike Internazionale Banca Mediolanum.
Saraceni Mtb Race domenica 2 ottobre con un rinnovato look nella logistica e nel percorso
Ciclismo off-road spettacolo domenica 2 ottobre ad Agropoli con il ritorno della Saraceni Mtb Race: l’Asd Cilento Mtb ha predisposto il piano di lavoro sul fronte organizzativo per non far mancare nulla alla vasta platea di appassionati della mountain bike aderente al Giro della Campania Off Road e soprattutto al Prestigio Mtb (della rivista di settore Mtb Magazine) per il secondo anno di fila.
L’ultima sfida MTB di stagione si corre in Puglia, a Castro
Una data cerchiata di rosso dai biker di tutta Italia: il 23 Ottobre a Castro (LE) si corre per entrare nella leggenda.
Salento Adventure MTB: l'evento sportivo non competitivo Salentino
Sabato 24 e domenica 25 settembre si svolgerà la “Salento Adventure MTB”, manifestazione sportiva non competitiva dalle caratteristiche spiccatamente salentine, organizzata dall’A.s.d. Pro Racing Lecce Bike Team


Altre Notizie »