Gravel

La Serenissima Gravel si prepara a dare spettacolo

,
photo credits ©Alex Luise



Serenissima GravelForza, tecnica e abilità: una gara gravel riservata ai professionisti non era mai stata organizzata prima d’ora. Si respirano entusiasmo e trepidazione per l’esordio della Serenissima Gravel, venerdì 15 ottobre, corsa organizzata da Filippo Pozzato e da Jonny Moletta che si prepara a dare spettacolo nei sentieri sterrati della Regione Veneto, passando alla storia come la prima gara gravel in assoluto corsa da professionisti.

La competizione, inserita all’interno del progetto Ride The Dreamland, si sviluppa in un percorso che prenderà il via da Jesolo (VE), snodandosi per 132,1 km di cui 110 offroad. Il tracciato, bagnato dal mare nei primi chilometri, si sviluppa lungo la Greenway da Jesolo (VE) a Treviso e prosegue poi sulla ciclabile Treviso-Ostiglia lungo il territorio del Parco del Sile, un’area ricca di storia e cultura immersa in una rigogliosa vegetazione. La gara si concluderà a Piazzola sul Brenta (PD), qui i riflettori si accenderanno su un circuito composto da tre giri di 11 km che arriverà davanti a Villa Contarini, dove verrà decretato il vincitore.

“In un periodo in cui il ciclismo è ipertecnologico abbiamo voluto tornare al ciclismo degli albori – afferma Jonny Moletta – valorizzando il bello dell’intraprendenza e mettendo sempre davanti la sicurezza dei ciclisti.”

Sono dodici le formazioni schierate alla partenza, ciascuna con un minimo di due ad un massimo di quattro corridori, come previsto da regolamento. I corridori, durante la gara, non potranno comunicare attraverso le radio ricetrasmittenti e potranno avere con sé degli attrezzi per riparare la bici, nei punti in cui non si trovano presso le aree di assistenza predisposte.
 
La Serenissima Gravel si prepara a dare spettacolo
photo credits Alex Luise
987 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike cambia identità: nasce Valsugana Wild Ride
Il G.S. Lagorai Bike organizza per sabato 30 luglio 2022 la 1^ edizione della “Valsugana Wild Ride”, nuova gara di mountain-bike che sarà proposta in tre format: marathon, classic e “Fun&Ride”, pedalata non competitiva in mountain-bike.
La Vesuvio Mountainbike Race cambia data
In accordo con l'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, il Corpo Forestale dello Stato e tutti gli Enti interessati dall'evento, al fine di salvaguardare la biodiversità in un'area particolarmente sensibile nei mesi primaverili, si è ritenuto necessario posticipare la data della IV Edizione della Vesuvio Mountainbike Race al 9 ottore 2022
Trinacria Race, a fine mese via alle iscrizioni
Si avvicina a grandi passi l’inizio della stagione offroad sui sentieri siciliani e uno dei principali appuntamenti sarà costituito dalla Trinacria Race, la sfida di Letojanni (ME) allestita dallo Special Bikers Elios Team in collaborazione con l’Asd Leto Freebike “Piero Leone”
Internazionali d’Italia Series presenta una stagione Top-Class
Si apre con grandi novità l’annata 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB
All’ombra del Vesuvio il doppio congedo del Mediterraneo Cross e del Campania Cross
A Torre del Greco è calato il sipario sulla seconda edizione del Vesuvio Ciclocross in cui per l’occasione hanno chiuso ufficialmente i battenti i circuiti Mediterraneo Cross e Campania Cross con lo sfondo del Vesuvio in tutto il suo splendore
Gran Prix Centro Italia MTB Giovanile: parte l'edizione 2022!
Si parte! Almeno sulla carta il Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile è pronto. Il calendario è stato stilato, ufficializzato. Come il regolamento. Tutto è pronto per alzare il sipario sull’edizione 2022.


Altre Notizie »