Granfondo Campania

Granfondo, escursionistico ed e-bike: tanto da pedalare alla Saraceni Mtb Race del 17 ottobre ad Agropoli

,
photo credits ©Antonello Naddeo



Un successo crescente e una cerchia sempre più ampia di appassionati della mountain bike, ma anche tanti sponsor e sostenitori in ambito istituzionale: questa è in sintesi l’importanza di una manifestazione che ha un forte impatto promozionale sul Cilento come la Saraceni Mtb Race che ritorna a fare la propria comparsa ad Agropoli il 17 ottobre, dopo il mancato svolgimento nel 2020 a causa dell’emergenza Covid-19.

Il ritorno della Saraceni Mtb Race – spiega Attilio Grattacaso a nome dell’Asd Cilento Mtb - riempie di gioia noi organizzatori visto che è una delle manifestazioni alla quale teniamo di più, non solo per la bellezza dei nostri tracciati ma anche perché negli ultimi anni ha avuto una crescita sportiva importante, tanto da uscire fuori dai confini regionali della Campania ed essere annoverati nel celeberrimo circuito Prestigio. Il nostro evento merita di essere supportato per quanto riesce a offrire dal punto di vista sia agonistico che della positiva ricaduta che esercita sul Cilento, poiché capace di muovere tante persone attorno all’evento che costituisce un’opportunità per il nostro turismo e l’economia locale

La granfondo è la gara regina racchiusa in un percorso di 40 chilometri con un dislivello di 1400 metri con strappi in salita, discese veloci e single track. In alternativa per i meno allenati un tracciato escursionistico di 28 chilometri con 800 metri di dislivello mentre la novità di quest’anno è la partecipazione allargata alle bici a pedalata assistita sul percorso granfondo.

Chi parteciperà alla Saraceni Bike Race, avrà non solo l’onere di faticare in sella alla propria bici ma anche di rimanere incantato dallo scenario mozzafiato che offre il Parco del Cilento con il Monte Tresino e anche la città vecchia di Agropoli nella parte iniziale dopo la partenza.
Granfondo, escursionistico ed e-bike: tanto da pedalare alla Saraceni Mtb Race del 17 ottobre ad Agropoli
photo credits Antonello Naddeo
4031 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.


Altre Notizie »