Internazionali d’Italia Series

Internazionali d’Italia Series, a La Thuile resa dei conti con vista Olimpica

,
photo credits ©Mario Pierguidi


La festa della Mountain Bike è sabato 26 giugno a La Thuile MTB Race: domani l’atto conclusivo di Internazionali d’Italia Series. Marotte vs. Avondetto, è l’atteso duello fra gli uomini. Richards, McConnell e Batten le ‘vedette’ della gara femminile


A poche ore dal gran finale di Internazionali d’Italia Series, l’atmosfera a La Thuile è quella delle grandi vigilie. La Thuile MTB Race, in programma domani, sabato 26 giugno, sarà teatro della resa dei conti fra i più grandi protagonisti del più importante circuito italiano di Cross Country, la disciplina Olimpica della Mountain Bike.
Proprio i Giochi Olimpici di Tokyo attendono molti dei protagonisti sull’anello valdostano, che sul tecnico anello di La Thuile disegnato da Enrico Martello faranno le prove generali in vista della tappa di Coppa del Mondo di Le Gets e dall’appuntamento a cinque cerchi.

UOMINI OPEN: DASCALU ARBITRO DELLA SFIDA MAROTTE-AVONDETTO

Il giovane Simone Avondetto (Trek-Pirelli) e l’esperto transalpino Maxime Marotte (Team Santa Cruz FSA) sono pronti. In palio il trono di Gerhard Kerschbaumer, ultimo vincitore di Internazionali d’Italia Series fra gli Uomini Open, al termine di una bella rimonta concretizzatasi proprio a La Thuile nel 2019.
 
Avondetto conduce in classifica con una sola lunghezza di vantaggio su Marotte. Impossibile prevedere l’esito del duello. I due contendenti dovranno dar fondo a tutte le energie per conquistare l’ambita maglia blu. Ambizioni per il successo di tappa anche per l’altro portacolori della Trek-Pirelli Vlad Dascalu, recentemente sul podio di Coppa del Mondo, e l’americano Christopher Blevins (Trinity Racing).

DONNE OPEN: RICHARDS PER IL BIS A LA THUILE. TEOCCHI PER IL TITOLO

Ci sarà anche Evie Richards (Trek Factory Team) sabato 26 giugno a La Thuile. La vincitrice della prima edizione dell’evento valdostano proverà a centrare un prestigioso bis guidando l’ambiziosa rappresentativa britannica. La 24enne inglese sarà la principale antagonista dell’australiana Rebecca McConnell (Primaflor Mondraker) per il successo di tappa. Non può essere esclusa dal pronostico anche la sorprendente americana Haley Batten (Trinity Racing) che in Coppa del Mondo a Nove Mesto ha stupito tutti con la vittoria nello Short Track e la piazza d’onore nel Cross Country.
 
Il Team Trinity Racing sarà al via della gara femminile con un duplice obiettivo. La squadra britannica si trova in una posizione di forza per portarsi a casa anche il successo in Classifica Generale con Chiara Teocchi. La bergamasca può vantare un margine ampio (27 punti) su Martina Berta (Team Santa Cruz-FSA), ma la regola del punteggio raddoppiato tiene pienamente in corsa la valdostana che proverà a riscattare la sua stagione in chiaroscuro davanti ai suoi tifosi.

UCI JUNIOR SERIES: AGOSTINACCHIO SOGNA IN GRANDE

Ci sarà spazio anche per il ciclismo giovanile e per le speranze di Filippo Agostinacchio (Scott-Libarna) a La Thuile MTB Race. Il valdostano occupa la testa della graduatoria Uomini Junior ed è desideroso di aggiungere una nuova affermazione internazionale alla sua grande stagione.

La Thuile ospita infatti la seconda tappa italiana delle UCI Junior Series (la prima si è disputata a Nalles). Al via i più grandi Junior su scala mondiale, lo spagnolo Francesc Barber (Primaflor-Mondraker), il colombiano Camilo Gomez (Specialized Colombia) e l’elvetico Nils Aebersold (Roland-Trek), già vincitore a Capoliveri.

Fra gli azzurri, occhi puntati anche su Matteo Siffredi (Scott-Libarna), che insegue Agostinacchio in classifica a 13 punti di distanza, e su Marco Betteo (Racing Team Rive Rosse).

Nella gara Junior femminile, Sara Cortinovis (Four ES Racing) punta a realizzare un fantastico en-plein aggiudicandosi tutte e cinque le prove di Internazionali d’Italia Series in programma. Agguerrita la concorrenza internazionale capeggiata dalle tedesche Sina Van Thiel (RSC Auto Kempten) e Kaya Pfau (Kaya Pfau Team).

A LA THUILE DUE GIORNI DI GRANDE MTB

Programma diviso in due giornate per La Thuile MTB Race. Sabato 26 giugno sono previste le prove di Internazionali d’Italia Series: UCI Junior Series Uomini alle 10.30, Open e UCI Junior Series Donne alle 12.30 e Open Uomini alle 15.00. Domenica 27 giugno sarà invece la volta delle competizioni giovanili: Esordienti Uomini alle 10.00, Esordienti e Allieve Donne alle 11.00, Allievi Uomini alle 13.30.

IL CALENDARIO DI INTERNAZIONALI D'ITALIA SERIES

Stage 1 - Andora Race Cup - 7 Marzo
Stage 2 - Capoliveri Legend XCO - 5 Aprile
Stage 3 - Marlene Südtirol Sunshine Race - 10 Aprile
Stage 4 - Valle di Casies-Südtirol Trophy - 2 Giugno
Stage 5 - La Thuile MTB Race - 26 Giugno
Internazionali d’Italia Series, a La Thuile resa dei conti con vista Olimpica
photo credits Mario Pierguidi
4483 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

TPN 2023, aperta la campagna abbonamenti
Piccolissime le variazioni al regolamento: classifica separata per "lungo" e "corto", Iscrizione gratuita alle gare per tutte le donne, a patto che abbiano sottoscritto l'abbonamento al Trofeo, sempre gratuito per loro.
Gioele Bertolini e Silvia Persico re e regina del 20° Ciclocross del Ponte di Faè di Oderzo
Oggi a Faè di Oderzo abbiamo finalmente capito quanto ci era mancato il pubblico delle grandi occasioni. Borgo Barattin non ha tradito le attese. Nel pomeriggio questa piccola frazione nel cuore della Marca Trevigiana si è riempita, ora dopo ora, di pubblico. Grandi, piccoli, appassionati e non, tutti con la stessa voglia di assistere al grande spettacolo internazionale del ciclocross.
La stagione MTB 2023 in Campania bussa alle porte
Si è svolta Lunedì 5 dicembre on line la riunione per stilare il calendario MTB 2023 nelle discipline del cross-country, marathon e point to point. Molte delle società organizzatrici protagoniste di questi ultimi anni hanno rinnovato il loro impegno anche nel 2023 altre purtroppo hanno deciso di prendere un anno sabatico o investire le proprie risorse in nuovi progetti.
Il Trofeo Città di Belvedere Marittimo, chiude il Mediterraneo Cross
[Fare clic e trascinare per spostare] Il Mediterraneo Cross ha chiuso ufficialmente i battenti in Calabria con lo svolgimento del Trofeo Città di Belvedere Marittimo al quale hanno preso parte 238 atleti da diverse regioni del Centro-Sud Italia e anche dalla Sicilia.
Il Trofeo dei Parchi Naturali riparte il 19 Marzo da Fondi
La ventesima edizione della challenge più amata e longeva d'Italia è pronta a far divertire le migliaia di biker che ogni onoreranno i parchi più belli del centro-sud Italia
Van Empel vuole il bis sulla neve: “Val di Sole, non vedo l’ora!”
La regina della neve non ha alcuna intenzione di abdicare. Fem Van Empel, ventenne olandese di S’Hertogenbosch, cittadina del Brabante settentrionale conosciuta per il ciclocross (ha ospitato due edizioni degli Europei, 2018 e 2020) e per il tennis, è una ragazza con le idee chiare.


Altre Notizie »