Grand Prix Centro Italia MTB Giovanile

Conferme e novità all’interno del Gran Prix Centro Italia Giovanile

,



Grand Prix Centro Italia MTB GiovanileIn una giornata quasi estiva baciata dal sole, si è conclusa l'edizione 2021 della Cerrano Bike Land International, gara di MTB (Cross Country) curata perfettamente nonostante le criticità legate all'emergenza in corso dall’ A.S.D. Cerrano Outdoor, prova del circuito Italia Bike Cup ma soprattutto quinta tappa del circuito del Gran Prix Centro Italia Giovanile.

Nonostante alcune concomitanze, nonostante il fatto che alcuni team hanno deciso di prendersi una domenica di “pausa agonistica” considerato l’impegno di domenica prossima a Pergine Valsugana, dei campionati Italiani Giovanile, a Pineto si sono presentati al via un buon numero di atleti dai 13 ai 16 anni. Considerato la concomitanza dell’innovativo circuito dell’Italia Bike Cup, nelle due gare riservate agli Junior, si è assistito a delle sfide interessanti ed anche internazionali. Note importanti da rimarcare. Da registrare i primi successi all’interno del circuito del messicano Romero e dell’azzurra Noemi Plankesteiner nella categoria Junior. Prima vittoria stagionale nel Gp Centro Italia Giovanile di Vincenzo Carosi, Marta D’Incecco e Serena Bassignana. Si porta a casa il terzo successo nel circuito, invece, Ettore Fabbro, già vittorioso a Capoliveri e Barga. Seconda affermazione, infine, per Ettore Prà e Luca Fregata (vittoriosi a Barga) ed in campo femminile di Marika Celestino e Giulia Rinaldoni vincitrici ad Esanatoglia.

Gli ordini d’arrivo di categoria.

JUNIOR: 1. Isaac Romero Del Toro (Mex); 2. Fabio Bassignana (Team Bramati Trinx); 3. David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese), 4. Michael Pecis (Ktm Protek Elettrosystem); 5. Alfonso Carlos Garcia Trejo (Mex); 6. Tommaso Pandini (Bonfanti Rt); 7. Cole Punchard (Can); 8. Carlo Cortesi (Pol. Quiliano Bike), 9. Andrea Peruzzo (Loris Bike Pro); 10. Emanuele Tirasso (Focus Xc).

ALLIEVI II ANNO: 1. Ettore Prà (Hellas); 2. Federico Bartolini (Team Siena Bike); 3. Alex Pelucchini (Gs Avis Gualdo Tadino); 4. Stefano Navoni (Le Marmotte); 5. Simone Vari (Race Mountain Folcarelli), 6. Tommaso Massi (Olimpia Valdarnese), 7. Pietro Genesini (Focus Xc); 8. Giorgio Ferrara (Sirone Bike); 9. Carlo Bonetto (Rostese Giant); 10. Nico Biagi (Gs Borgonuovo).

ALLIEVI I ANNO: 1. Luca Fregata (Focus Xc); 2. Edoardo Bonafini (Bessi Calenzano); 3. Giulio Peruzzo (Loris Bike Pro); 4. Morgan Dubini (Superbiker Bravi Platforms); 5. Francesco Bertini (Olimpia Valdarnese), 6. Leonardo Ursella (Jams Bike Buja); 7. Samuele Cannizzaro (Nonosolobike); 8. Santiago Ferraro (Tirreno Bike), 9. Lodovico Gatti (Bonfanti Rt); 10. Mauro Volontè (Le Marmotte Loreto).

ESORDIENTI II ANNO: 1. Ettore Fabbro (Jams Bike Buja); 2. Daniele Angelo Ronzoni (Gs Borgonuovo); 3. Achille Pozzi (Le Marmotte Loreto); 4. Mattia Gagliardoni Proietti (Uc Foligno); 5. Nicolò Grini (Bici Adventure); 6. Matteo Mengarelli (Ucla 1991), 7. Marco Scalzotto (Hellas Monteforte); 8. Giuseppe Messina (Pedale Ibleo Ragusa); 9. Gabriele Oziomek (Tirreno Bike); 10. Alessio Giaretta (Giomas).

ESORDIENTI I ANNO: 1. Vincenzo Carosi (Tuscia Bike); 2. Jacopo Putaggio (Ucla 1991); 3. Matteo Villa (Sc Triangolo Lariano); 4. Manuel Pettene (Giomas); 5. Paride Santillo (Sossano 1975); 6. Alessandro Azzolina (Giomas); 7. Nicolò Tomassini (Avis Gualdo Tadino), 8. Dario Velasco (Elba Bike), 9. Enrico Dussin (Hellas Monteforte); 10. Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platforms).

Dj: 1. Noemi Plankesteiner (Team Bramati Trinx); 2. Lucia Bramati (Team Bramati Trinx); 3. Beatrice Margherita Oggero (Elba Bike); 4. Elisa Pozzatti (Focus Xc), 5. Sofia Arici (Focus Xc); 6. Sara Marenghi (Focus Xc); 7. Sara Vicentini (Focus Xc); 8. Clara Pellegrino (Buzzi Unicem); 9. Federica Occhipinti (Bike&Co Ragusa)

Allieve II anno: 1. Marika Celestino (Ucla); 2. Sofia Capagni (Race Mountain Folcarelli); 3. Giorgia Mengotti (Focus Xc); 4. Noemi Melchiotti (Giomas); 5. Valentina Gentili (Race Mountain Folcarelli), 6. Francesca Carosi (Tuscia Bike), 7. Barbara Modesti (Bici Adventure); 7. Lorenza Angelucci (Moreno Di Biase).

Allieve I anno: 1. Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese); 2. Anna Pellegrino (Buzzi Unicem); 3. Myrtò Mangiaterra (Recanati Bt); 4. Claudia Massaccesi (Bici Adventure); 5.

Alice Mazzieri (Superbike Bravi Platforms); 6. Anna Rododendro (Elba Bike).

DONNE ESORDIENTI II ANNO: 1. Serena Bassignana (Rostese Giant); 2. Alice Pascucci (Bici Adventure); 3. Ilaria Tambosco (Jams Bike Buja); 4. Alice Testone (Team Cesidio), 5. Brenda Zavarella (Pedale Sulmonese); 6. Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi Platforms).

DONNE ESORDIENTI I ANNO: 1. Marta D’Incecco (Amici della Bici); 2. Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team); 3. Alice Marinelli (Superbike Bravi Platforms); 4. Ilaria Melchiotti (Giomas); 5. Sara Di Meo (Bike Terenzi).
 

Info: www.gpcentroitalia.it
CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2021
3/4/2021 Capoliveri (Li)
18/4/2021 Barbarano Romano (Vt)
24/4/2021 Esanatoglia (Mc)
9/5/2021 Scansano (Gr)
16/5/2021 Barga (Lu)
30/5/2021 Pineto (Te)
20/6/2021 Pratovecchio (Ar)
11/7/2021 San Terenziano (Pg)
18/72021  Gualdo Tadino (Pg)
Conferme e novità all’interno del Gran Prix Centro Italia Giovanile
4884 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »