Grand Prix Centro Italia MTB Giovanile

Archiviato il trofeo Città di Scansano di mountain bike

,



Grand Prix Centro Italia MTB GiovanileSi è respirato un’aria di grande festa nell’accogliente comune grossetano di Scansano, sede domenica 9 maggio, dell’importante appuntamento del 1^ trofeo Città di Scansano di mountain bike. La competizione off road, valida come prova del circuito del Gran Prix Centro Italia Giovanile e prova del Campionato Italiano Giovanile di società. Al via 500 biker.

Scansano è un comune italiano di circa 4500 abitanti della provincia di Grosseto ed è noto per aver conferito la denominazione al Morellino di Scansano, vino rosso DOCG prodotto nella zona. Soddisfatto Pierangelo Brinchi coordinatore del Gran Prix Centro Italia Giovanile.

Rispettando pienamente le varie normative sanitarie e di sicurezza, devo dire che abbiamo trascorso un fine settimana decisamente brillante. Devo ringraziare tutto il mio staff, il collegio di giuria, lo staff medico della Misericordia di Scansano e del medico di gara; la cittadinanza, la forza dell’ordine, le società, gli atleti, e coloro che hanno messo le proprie strutture ricettive e commerciali, per rendere questo appuntamento perfetto.

Brinchi ci tiene a ringraziare altre persone.
Ringrazio Olmi&La Poderina del signor Enrico Riva, struttura completamente a disposizione per l’organizzazione dell’evento. La manifestazione è stata molto sponsorizzata dalla locale amministrazione comunale, con il primo cittadino, dott. Francesco Marchi che si è adoperato per portare questo evento nella sua città. La Cantina Vignaioli del Morellino di Scansano, nella persona del presidente Benedetto Grechi e del direttore Sergio Bucci; Trasporti Cevolo, Legnami Confaloni . Un grazie anche ai componenti della federazione ciclistica italiana presenti all'evento.

In cabina di regia il Team Centro Italia scuola ciclismo Dario Cioni.

Veniamo alle gare. Anello di 2300 da effettuare più volte in base alla categoria.
Negli Junior (7 giri). Sfida aperta dal primo giro tra Bertini e Rinaldoni. La vittoria si decide in volata con Gabriele Bertini che precede il leader del circuito David Rinaldoni.
In campo femminile (5 giri) colpi di scena a non finire. Fora la leader Oggero e riparte. Rottura del cambio, invece, per Vittoria Pietrovito già proiettata al successo. La vittoria rimane però in casa Oltrefersina con il successo della biker della Val Di Cembra Montibeller.
Seconda partenza riservata agli Esordienti I anno (13 anni). Per loro tre giri. Grande incertezza nel primo giro, poi Jacopo Putaggio (Ucla) se ne va e vince con pieno merito. In fascia II anni (14 anni) si assiste ad una gara equilibrata ed incerta per tutti i tre i giri. Nel finale l’attacco di Federico Rosario Brafa (Melavì) che vince meritatamente.

Nelle prove femminili (4 e 2 giri) dominio di Valentina Corvi (Melavì) ed Arianna Bianchi (Biesse) tra le Allieve (15/16 anni). Tra le Esordienti (13/14) vittorie dell’aostana Sofia Guichardaz (Scott Libarna) ed Elisa Bianchi (Velò Montirone).
Cinque giri per gli Allievi (15/16 anni). In fascia II vittoria del campione italiano Ettore Prà (Hellas Monteforte) e Luca Fregata (Focus Xc Italy Team).
Nella speciale classifica di società vittoria del Melavì Tirano Bike.

ORDINI D’ARRIVO
Junior: 1. Gabriele Bertini (Vallerbike); 2. David Rinaldoni (Pol. Morrovallese); 3. Lorenzo Baitella (Pol. OLtrefersina); 4. Alessio Cino (Scott Libarna); 5. Alessandro Pittoni (Circolo Sportivo Foro Italico), 6. Luca Fiocchi (Cycling Cafè); 7. Lorenzo Biagi (Pedale Fidentino), 8. Daniele Feola (Elba Bike), 9. Fabio Izzo (Race Mountain); 10. Federico Nesi (Siena Bike).

Al II an: 1. Ettore Prà (Hellas); 2. Davide Donati (Monticelli Bike); 3. Diego Carminati (Parre); 4. Tommaso Cafueri (Acido Lattico), 5. Daniele Sassella (Melavì); 6. Federico Bartolini (Siena Bike); 7. Tommaso Massi (Valdarnese), 8. Etienne Grimod (Scott Libarna), 9. Alex Pelucchini (Avis Gualdo Tadino); 10. Simone Magnani (Fidentino).

Al I an: 1. Luca Fregata (Focus Xc), 2. Nicholas Travella (Fiorin); 3. Edoardo Bonafini (Bessi Calenzano); 4. Marco Guercilena (Biassono), 5. Mattia Stenico (Oltrefersina), 6. Andrea Donati (Monticelli Bike); 7. Tommaso Bosio (Fiorin); 8. Enrico Forcari (Melavì); 9. Morgan Dubini (Superbike); 10. Daniele Corvi (Melavì).

Es II anno: 1.Federico Rosario Brafa (Melavì); 2. Mario Campana (Ciclisti Valgandino); 3. Ettore Fabbro (Jams); 4. Stefano Melani (Monticelli Bike); 5. Gabriele Scagliola (Rostese Giant); 6. Daniele Angelo Ronzoni (Gs Borgonuovo), 7. Gabriele Canali (Ciclisti Valgandino), 8. Alessio Giaretta (Giomas); 9. Mattia Agostinacchio (Scott Libarna); 10. Francesco Riva (Rock Bt)

Es I anno: 1. Jacopo Putaggio (Ucla); 2. Mirko Mantini (Tirreno Bike); 3. Davide Moschini (Pedale Fidentino); 4. Simone Pichetto (I Cinghiali); 5. Vincenzo Carosi (Tuscia Bike); 6. Alessio Trentin (Lagorai Bike); 7. Alessandro Valina Garbaccio (Oasi Zegna), 8. Brian Ceccarelli (Olimpia Valdarnese), 9. Leonardo Poggiali (Olimpia Valdarnese); 10. Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platforms).

Dj: 1. Alessandra Montibeller (Pol. Oltrefersina); 2. Caterina Lunghi (Val D’Enza Aktiv); 3. Beatrice Margherita Oggero (Elba Bike); 4. Vittoria Pietrovito (Pol. Oltrefersina).

Allieve II an: 1. Valentina Corvi (Melavì Tirano); 2. Marika Celestino (Ucla); 3. Gaia Gasperini (Ucla), 4. Vittoria Calderoni (Rostese Giant); 5. Vittoria Rizzo (Gs Termo La Spezia), 6. Francesca Crosa (Scott Libarna), 7. Valentina Gentili (Race Mountain); 8. Giorgia Mengotti (Focus Xc), 9. Barbara Modesti (Bici Adventure); 10. Agnese Pozza (Torre Bike)

Allieve I anno: 1. Arianna Bianchi (Biesse Arvedi); 2. Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera); 3. Myrtò Mangiaterra (Recanati Bt); 4. Claudia Masseccesi (Bici Adventure); 5. Chiara Moschetti (Melavì Tirano), 6. Emilie Bionaz (Cicli Lucchini); 7. Alice Mazzieri (Superbike).
Des II anno: 1. Sofia Guichardaz (Scott Libarna); 2. Elisa Ferri (Olimpia Valdarnese); 3. Serena Bassignana (Rostese Giant); 4. Alice Pascucci (Bici Adventure), 5. Miriana Bee (Scott Libarna); 6. Elisabetta Lunghi (Val D’Enza Aktiv); 7. Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi), 8. Eleonora Veroni (Team La Verde), 9. Noemi Semplici (Sc Garfagnana); 10. Noemi Luzzara (Ucla 1991)

Des I anno: 1 Elisa Bianchi (Velò Montirone); 2. Valentina Bravi (Pedale Fidentino); 3. Maya Scianda (Ucla 1991), 4. Matilde Lipparini (Castelli Romani), 5. Amaranta Concari (Team La Verde); 6. Marta D’Incecco (Amici della Bici), 7. Annarita Calligaris (Bandiziol); 8. Agnese Calcabrini (Recanati Bt), 9. Julia Magdalena Mitan (Bandiziol); 10. Alice Marinelli (Fidentino)
 
Info: www.gpcentroitalia.it

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2021
16/5/2021 Barga (Lu)
30/5/2021 Pineto (Te)
20/6/2021 Pratovecchio (Ar)
11/7/2021 San Terenziano (Pg)
18/7/2021 Gualdo Tadino (Pg).
 
Archiviato il trofeo Città di Scansano di mountain bike
1336 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Alexey Lutsenko vince la prima edizione della Serenissima Gravel
Un nuovo capitolo della storia del ciclismo è stato scritto. A Piazzola sul Brenta (PD) davanti alla pittoresca Villa Contarini è Alexey Lutsenko del team Astana Premier Tech ad aggiudicarsi la Serenissima Gravel, la prima gara gravel in assoluto del panorama ciclistico internazionale
Green Pass: il decreto n. 127/2021 in vigore dal 15 ottobre 2021
Il Decreto legge 21 settembre 2021, n. 127, individua misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l'estensione dell'ambito applicativo della Certificazione Verde COVID-19 a far data dal 15 ottobre 2021.
Giro della Campania Off-road verso la finale di Agropoli
Mancano pochi giorni alla finale del Giro della Campania Off-road edizione 2021. Domenica 17 ottobre con la Granfondo dei Saraceni si chiuderà il sipario su questo trofeo che nonostante un anno difficile, dovuto alla pandemia, ha voluto tener duro ed offrire a tutti gli appassionati bikers una concreta speranza di ritorno alla normalità
La Serenissima Gravel si prepara a dare spettacolo
Forza, tecnica e abilità: una gara gravel riservata ai professionisti non era mai stata organizzata prima d’ora. Si respirano entusiasmo e trepidazione per l’esordio della Serenissima Gravel, venerdì 15 ottobre, corsa organizzata da Filippo Pozzato e da Jonny Moletta che si prepara a dare spettacolo nei sentieri sterrati della Regione Veneto
Castro Legend Cup
Le immagini salienti della Castro Legend Cup, marathon MTB inserita nel calendario nazionale FCI, organizzato dalla Cicloclub Spongano a Castro (LE)
Castro Legend Cup, su e giù al ritmo della Taranta
Nello spettacolo naturale del Salento si è conclusa la 18esima edizione del Trofeo dei Parchi Naturali, la challenge di mountain bike più longeva e amata del centro-sud Italia


Altre Notizie »