Lutto

L'improvvisa scomparsa di Antonio Michele Pagliara

,


E' venuto a mancare improvvisamente oggi il presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara. Aveva 60: giudice di gara dal 1979, internazionale dal 1984. Il ricordo del presidente Dagnoni


FCILa notizia è calata come un macigno sulla Federazione Ciclistica Italiana, sul gruppo dei Giudici di Gara della FCI e sui tanti amici e colleghi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. E' scomparso oggi Antonio Michele Pagliara, presidente della Commissione Giudici Gara e figura di spicco in ambito federale. Aveva 60 anni, era nato a Lecce il 29 settembre 1960.

Era alla fine del secondo mandato - il primo commento del presidente Dagnoni appena avuta la notizia -. Una persona profondamente innamorata del ciclismo che ha sempre dimostrato grande competenza e abilità nel gestire le situazioni di gara più complicate. Come giudice internazionale ha più volte rappresentato con onore l'Italia ad alto livello. Personalmente lo ricordo anche in pista nelle prove di derny dove ha sempre ottenuto il massimo rispetto da parte di corridori e tecnici. Una grave perdita per il nostro movimento.

Giudice di Gara dal 1979 (a soli 19 anni) ha percorso tutti i gradini della carriera di giudice in seno alla Federazione. Giudice Internazionale nel 1984, è stato anche consigliere regionale della Puglia prima di diventare presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara nel 2014.
Sotto la sua direzione la Commissione ha avviato un processo di generale cambiamento e ringiovanimento nell'ambito di una maggior ricerca di parità di genere. Da questo punto di vista lui stesso ha spesso sottolineato, con una punta di giustificato orgoglio, il numero crescente di nuovi commissari nazionali e internazionali formati in questi anni, oltre la metà dei quali donne.

Altra cifra distintiva della sua presidenza quella legata al modo di interpretare il ruolo di commissario gara, come sottolineato anche dal presidente Dagnoni nel suo ricordo: una figura autorevole ma non autoritaria, in grado di gestire le situazioni più complesse con la fermezza dei regolamenti ma con profonda umanità. Crediamo sia questa l'eredità maggiore che Antonio Michele Pagliara lascia ad un corpo giudici ancora scosso dalla notizia.

Il presidente Dagnoni, anche a nome di tutto il movimento ciclistico, del Consiglio Federale, del corpo dei Commissari gara esprime i sensi del più profondo cordoglio ai familiari per la grave e improvvisa perdita.
L'improvvisa scomparsa di Antonio Michele Pagliara
1112 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

AsproMarathon: come affrontare la gara
Mancano solo pochi giorni alla 5^ edizione di Aspromarathon, una delle gare di MTB più affascinanti d’Italia. Il tecnico ANDREA ZOLEA ci illustra le caratteristiche dei percorsi e i criteri per una gestione ottimale dello sforzo.
Finale in alta quota a La Thuile per Internazionali d’Italia Series
Confermarsi è più difficile che stupire. Lo sa bene Enrico Martello, apprezzato tecnico della Mountain Bike italiana e responsabile organizzativo di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series in programma sabato 26 e domenica 27 giugno.
Trinacria Race: il video ufficiale
Le bellissime immagini della Trinacria Race, i momenti salienti e le interviste ai protagonisti dell'evento di apertura del Trofeo dei Parchi Naturali 2021. Buona visione!
Ritorna la Marathon degli Aragonesi
Con la ripartenza delle attività sportive non da contatto ritorna sul Pollino la gara più avvincente ed unica, per le sue caratteristiche, dell'intero Trofeo dei Parchi naturali. La Marathon degli Aragonesi si prepara al gran ritorno dopo l'anno di stop forzato a causa del Covid 19
Gran Prix Centro Italia Giovanile: aggiornamento classifiche
Il comitato organizzatore ufficializza le classifiche individuali e di società per quanto concerne l’importante circuito nazionale riservato agli Esordienti (13/14 anni), Allievi (15/16 anni) e Junior (17/18 anni). Ed ovviamente quella di società dove si registra il balzo in classifica del Pedale Fidentino che si colloca al primo posto, scavalcando così l’Ucla 1991. Passo in avanti anche per la Bici Adventure Team e Superbike Bravi Platforms società organizzatrice, ad Esanatoglia, della seconda prova.
Mancano pochi giorni alla prima gara di Cross Country Campana del 2021
Gli organizzatori della Ciclistica Oliveto Citra, ormai pronti da settimane, inaugureranno l'anno, Domenica 9 maggio, con un percorso da vera #crosscountry di 4.6 km e 170 D+ interamente sviluppato nell'area montana attrezzata denominata “Piano Canale”.


Altre Notizie »