XCO Puglia

Trofeo Eracle-Memorial Vito Palmisano, successo in sicurezza per la ripresa della mountain bike in Puglia

,



Tante sono state le emozioni regalate dal Trofeo Eracle, evento con il quale si è voluto ricordare Vito Palmisano, storico presidente e fondatore dell’Asd Eracle Mtb.

Una diciassettesima edizione che ha confermato la crescita di una manifestazione entrata a pieno titolo tra gli appuntamenti imperdibili delle ruote grasse di inizio stagione in Puglia (prova jolly del Challenge XCO Puglia), premiando la grande mole di lavoro in ambito organizzativo dell’Asd Eracle Mtb (ad oggi presieduta da Ivan Palmisano, figlio di Vito) che ha agito in sicurezza nel rispetto delle normative anti contagio per atleti e addetti ai lavori.
La finalità del Trofeo Eracle è stata quella di raccogliere fondi tramite gli introiti delle iscrizioni per sostenere la lotta alla fibrosi cistica in stretta collaborazione con l'omonima fondazione con sede ad Alberobello.
Il percorso di gara ha divertito ed impegnato i concorrenti nella modalità della cronometro a coppie (184 per un totale complessivo di 368 atleti) attraverso i più bei scorci della campagna alberobellese, tra i trulli e i muretti a secco, per complessivi 17 chilometri coprendo un tragitto con partenza e arrivo al Camping Bosco Selva.

Presenti nel corso della gara e della cerimonia di premiazione Michele Longo (sindaco di Alberobello), Antonella Ivone (assessore allo sport di Alberobello), Giuseppe Calabrese (presidente regionale FCI Puglia), Francesco Velluto e Nicola Geronimo (consiglieri regionali FCI Puglia), Stefano Cascione e Mimmo Del Vecchio (rispettivamente responsabile e componente settore fuoristrada FCI Puglia), Francesco De Lorenzo (tecnico regionale fuoristrada FCI Puglia), Anthony De Amicis (presidente del comitato provinciale FCI Taranto), Pino Marzano (componente commissione giovanile nazionale FCI), Gaetano Nesta e Rino Perta (presidente e consigliere comitato provinciale Bari-Bat).
 
MISTA AGONISTI
1° Carlo Seccia (Asd 1D+ Un Dente in Più) – Kristel Krasnaj (Asd 1D+ Un Dente in Più)
2° Vito Minafra (Avis Bike Ruvo) – Marilena Gramegna (Avis Bike Ruvo)
 
ESORDIENTI UOMINI
1° Marco Russo (GC Salentino) – Mattia Zollino (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino)
2° Luca Bardi (Salis Bike) – Enea Contaldi (Salis Bike)
3° Giacomo Serangeli (Team Specialized Terni) – Filippo Cerasi (Amici della Bici Junior)
 
ESORDIENTI DONNE
1° Angelica Brucoli (Avis Bike Ruvo) – Marta D’Incecco (Amici della Bici Junior)
 
ALLIEVI UOMINI
1° Francesco Solito (AC Dilettantistica Terra di Puglia) – Andrea Masciulli (AC Dilettantistica Terra di Puglia)
2° Andrea Rocchetti (Team Martina Franca Cycling) – Giovanni Caricasulo (Team Martina Franca Cycling)
3° Francesco Cisternino (Team Martina Franca Cycling) – Mino Balestra (Ciclisport 2000 Team)
 
ALLIEVE DONNE
1° Rosmery Marco (Asd 1D+ Un Dente in Più) – Chiara Cilieerti (Asd 1D+ Un Dente in Più)
2° Giulia Dambra (Special Bike Cross Country) – Jennifer Maria Fosco (Mtb Casarano)
 
JUNIORES UOMINI
1° Ivan Carrer (Team Eurobike) – Vittorio Carrer (Team Eurobike)
2° Alessio Orlando (Team Fuorisoglia) – Pietro Elia (Team Eurobike)
3° Ivan Schito (Mtb Casarano) - Giovanni Ruggeri (Mtb Casarano)
 
JUNIORES DONNE
1° Rebecca Lobascio (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) - Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro)
 
UNDER 23 UOMINI
1° Rocco Barberio (Fausto Coppi Acquaviva) – Angelo Colaiemma (Fausto Coppi Acquaviva)
2° Gabriele Finelli (Ciclisport2000 Team) – Simone Tarantini (Ciclisport2000 Team)
3° Fabio Grosso (Team Bykers Viggiano) – Raffaele Palese (Team Bykers Viggiano)
 
UNDER 23 DONNE
1° Ilenia Fulgido (Cicloteam Valnoce) - Ilaria Scarpa (Ludobike Racing Team)
 
ELITE
1° Antonio Russo (Scuola di Ciclismo Tugliese-Salentino) – Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese-Salentino)
2° Pietro Antonio Aliano (Ciclo Team Laerte) – Stefano Prillo (Ciclo Team Laerte)
3° Gino Masino (Team Bykers Viggiano) – Donatello Viola (Team Bykers Viggiano)
 
FASCIA B
1° Cristian Roberti (Asd Eracle Mtb) – Roberto Semeraro (Asd Eracle Mtb)
2° Tomas Zaccaria (Iron Bike Nardò) – Alessio Zollino (Iron Bike Nardò)
3° Francesco Acquaviva (Sport For Fit Racing Team) Giuseppe Todisco (Sport For Fit Racing Team)
 
FASCIA C
1° Pasquale Semeraro (New Cycling Team) – Paolo Guagnano (New Cycling Team)
2° Cosimo Cattedra (Team Preview Bikespace Sei Sport) - Giandomenico Martellotta (Team Preview Bikespace Sei Sport)
3° Stefano Lisi (Chiala Cycling Team Locorotondo) – Graziano Notarangelo (Nrg Bike)
 
FASCIA D
1° Gianfranco Bongermino (New Cycling Team) – Ermanno Laneve (New Cycling Team)
2° Raffaele Brescia (Chiala Cycling Team Locorotondo) – Luigi Latorre (Chiala Cycling Team Locorotondo)
3° Paolo Donvito (New Cycling Team) – Giorgio Introia (New Cycling Team)
 
FASCIA E
1° Ernesto Angelini (Asd Narducci-Team Luigi Cofano) – Biagio Palmisano (Asd Narducci-Team Luigi Cofano)
2° Martino Romanelli (Asd Controvento Martina Franca) – Francesco Palmisano (New Cycling Team)
3° Luciano De Donno (Maglie Bike) – Luigi Stomeo (Maglie Bike)
 
FASCIA F
1° Vittorio Piccoli (Team Bike Martina Franca Cycling) – Antonio Lorusso (Chiala Cycling Team Locorotondo)
2° Michele Rinaldi (Spes Alberobello) -  Francesco Rinaldi (Policoro Bike)
3° Giuseppe Campanile (Maglie Bike) - Giuseppe Leucci (Maglie Bike)
 
FASCIA MISTA
1° Daniele Fontanarosa (Mountain Bike Club Bari) – Nicola Nonnato (Mountain Bike Club Bari)
2° Vitantonio Cardone (Asd Locorotondo) – Anna Ciccone (Asd Locorotondo)
3° Sonia Bonsignore (New Cycling Team) – Sante Lucarella (New Cycling Team)
 
DONNE
1° Rosangela Greco (Asd Eracle Mtb) – Fabrizia Spinosa (Asd Eracle Mtb)
Trofeo Eracle-Memorial Vito Palmisano, successo in sicurezza per la ripresa della mountain bike in Puglia
824 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Nalles la festa è per Mathias Flückiger e Loana Lecomte
La decana della MTB Italiana ha vissuto sabato 10 aprile 2021 la giornata più importante e prestigiosa della sua storia. Da 20 anni, Nalles e il Marlene Südtirol Sunshine Race sono tappa stabile di tanti dei grandi protagonisti delle ruote grasse a livello mondiale, ma mai come quest’anno l’evento altoatesino, 3a tappa di Internazionali d’Italia Series, aveva potuto vantare una startlist tanto impressionante.
Parterre de rois all'ETNA Extreme. Con Leo Paez e tanti altri big
Sarà un vero e proprio parterre de rois quello che la mattina del prossimo 18 aprile, a Nicolosi (CT), animerà i nastri di partenza dell’Etna Extreme 2021: alla testa delle centinaia di bikers che si sfideranno sui pendii del Vulcano attivo più alto d’Europa ci saranno infatti tanti big specialisti delle lunghe distanze in Mountain Bike.
Il mondo della MTB è in Italia: domani a Nalles spettacolo garantito
Quando scoppia la primavera, si sa, l’Alto Adige diventa una delle terre elette della Mountain Bike. Il Marlene Südtirol Sunshine Race ha tenuto fede al proprio nome regalando agli atleti che domani, sabato 10 aprile, prenderanno parte alla terza tappa di Internazionali d’Italia Series una giornata ideale per prendere le misure al nuovo anello disegnato dalla ASD Sunshine Racers Nals.
Coppa Italia Xco, le meraviglie della Valle dei Templi per la prima tappa nazionale
Una cosa è però certa, quella del 25 aprile, presso la Valle dei Templi di Agrigento, sarà sicuramente una cartolina di primo piano per tutta la Regione che nulla avrà da invidiare alle belle immagini offerte dall’Isola d’Elba in occasione del Capoliveri Legend Xco di domenica scorsa
A Nalles il secondo round fra Schurter e Avancini
Sabato 10 aprile a Nalles andrà in scena un’edizione da record del Marlene Südtirol Sunshine Race. Al via sono attesi i primi 10 del ranking mondiale UCI maschile e uno stuolo di titoli continentali, mondiali e olimpici da far invidia ai più grandi palcoscenici del Cross Country a livello globale.
Enduro Sud Italia …. buona la prima !!!
Domenica 28 marzo ad Eboli, grazie all’impegno organizzativo della HELMETS FREE RIDE A.S.D. è andata in scena la prima tappa del Trofeo Enduro Sud Italia con la MONTE SANT’ELMO ENDURO FREE RIDE. Una partecipazione che ha visto al via atleti provenienti da tutto il centro sud Italia, due prove speciali tecniche ma al contempo per tutti ed una organizzazione all’altezza dell’evento hanno decretato il successo di questo Trofeo che parte sotto i migliori auspici.


Altre Notizie »