FCI Abruzzo

Work in progress per la stesura del nuovo calendario gare fuoristrada 2021

,



Il ciclismo abruzzese si prepara a rimettersi in sella nella speranza che il Covid-19 molli ancora di più la presa. Allo stato attuale, si sta procedendo cautamente alla stesura del nuovo calendario con tutte le manifestazioni nei settori strada, fuoristrada, pista e attività giovanile, sotto l’egida del comitato regionale Federciclismo Abruzzo presieduto da Mauro Marrone.
Il 2020 è stato un anno in sofferenza con l’apice dell’emergenza, la sospensione delle gare in pieno lockdown primaverile tra marzo e maggio, la lenta ripresa dell’attività dall’inizio dell’estate, l’applicazione dei protocolli sanitari (come da decreti governativi e normative federali) e lo stravolgimento del calendario con il recupero delle gare tra agosto ed ottobre in tutte le specialità delle due ruote.
La mountain bike regionale annovera le gare marathon, granfondo e cross country aderenti ai circuiti Abruzzo Mtb Cup e Abruzzo Xco Race, il clou a fine maggio con lo svolgimento a Pineto di una prova dell’Italia Bike Cup (a carattere internazionale) e il campionato Intersud giovanile per società (a carattere nazionale).

L'attività giovanile, tra i 7 e i 12 anni (G1-G6), è attualmente sospesa visto che il DPCM attualmente in vigore non prevede lo svolgimento di manifestazioni ciclistiche a livello nazionale ma solamente sessioni di attività in bicicletta, a cura delle società e delle scuole di ciclismo con i propri tesserati, a patto che si svolgano all’aria aperta e che vengano rispettate le distanze di sicurezza interpersonale (almeno 2 metri per l’attività sportiva ed 1 metro per tutte le altre attività).

Stavolta siamo più preparati in tutte le situazioni – spiega il presidente regionale FCI Abruzzo Mauro Marrone - il nostro protocollo sanitario ha funzionato perché è stato rispettato scrupolosamente sia dagli organizzatori che dagli atleti in occasione delle poche gare svolte lo scorso anno. Abbiamo istituito appositamente un corso di formazione per gli operatori Covid-19 che provvedono alla misurazione della temperatura e alla regolazione degli accessi sul luogo della gara visto che, attualmente, le normative vietano la presenza del pubblico. Abbiamo stilato un calendario provvisorio dal momento che alcune manifestazioni devono essere ancora inserite o confermate in base all’evolversi dell’emergenza sanitaria. Alcune, tra queste, sono dichiarate di preminente interesse nazionale da parte del Coni che autorizza lo svolgimento anche in situazioni di zona rossa e arancione, come accaduto il 24 dicembre 2020 a Sant’Egidio alla Vibrata dove siamo riusciti ad allestire una memorabile edizione dei campionati regionali di ciclocross, nel giorno in cui tutta l’Italia era in zona rossa. Siamo sui numeri della passata stagione e questo è il segnale che il ciclismo abruzzese non vuole assolutamente mettere il piede a terra. Finalmente si guarda avanti con fiducia e con la consapevolezza dei nostri mezzi perché il nostro movimento ciclistico è animato da una sana passione che va ben oltre i disagi creati dalla pandemia.

Nel dettaglio il calendario provvisorio completo per settore con data, categoria, luogo di svolgimento e società organizzatrice.
  
MOUNTAIN BIKE CROSS COUNTRY
18 aprile Popoli (Cicli Sport Mania)
1° maggio Arischia (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco)
30 maggio Pineto (Cerrano Outdoor) solo agonisti open, juniores, esordienti e allievi
4 agosto Cepagatti (SS No.Ce)
5 settembre Roccacasale (Pavind Bike Team)
N.B. a data da destinarsi Scerni (Vastese Inn Bike) calendarizzata inizialmente il 21 marzo

MOUNTAIN BIKE MARATHON
16 maggio Atri (Cerrano Outdoor)
23 maggio Sant’Eufemia a Majella (Functional Fit)
30 maggio Aielli (Avezzano Mtb)
6 giugno Scanno (Mtb Scanno Asd)
13 giugno Campo di Giove (Bike Shock Team)
20 giugno Filignano (Iap’ca Iap’ca)
27 giugno Pescasseroli (Asd Pescasseroli)
25 luglio Castel del Monte (Bike Team Bucchianico)
26 settembre Collarmele (Asd Collarmele Mtb)
Work in progress per la stesura del nuovo calendario gare fuoristrada 2021
3014 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.
Gilberto Simoni parteciperà alla Dolomitica Mondiale UCI Master MTB
Dopo aver staccato la tessera da amatore e aver partecipato all’ultima Cape Epic, il campionissimo trentino ha deciso a sorpresa di partecipare al Campionato del Mondo per la categorie Master che si terrà proprio nella sua terra, il Trentino, a Pinzolo sabato prossimo, 25 giugno.
La mountain bike a Moschiano raddoppia, non solo granfondo ma anche il campionato regionale marathon FCI Campania
Moschiano e mountain bike: un binomio di stretta attualità in vista della Moschiano Race Marathon in programma domenica 26 giugno come quarta prova del Giro della Campania Off Road.
A Giovanni Pensiero la vittoria della Mainarde Bike Race 2022
[Fare clic e trascinare per spostare] Il 19 Giugno è andata in scena l'8^ edizione della Mainarde Bike Race. Una granfondo di 43km e 1450m di dislivello con partenza dal centro di Filignano (IS) che ha attraversato i borghi limitrofi fino a toccare i confini del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.


Altre Notizie »