Gravel

Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!

,



A un mese dallo svolgimento della seconda edizione, non si placa l’entusiasmo attorno la Spoleto-Norcia Gravel che continua a riscuotere consensi e si guarda con ottimismo alla sua riproposizione nel 2021 nella data del 20 giugno. Con il quartier generale dell’evento posto a Scheggino e le dovute precauzioni anti Covid-19, l’evento del 18 ottobre scorso ha conteggiato circa 300 richieste di iscrizione e 250 partenti: ai 50 non partecipanti  è stata concessa l’opportunità di poter partecipare alla prossima edizione a titolo gratuito.
Questa particolare bici “ibrida” tra quella da corsa e la mountain bike non ha temuto le variazioni proposte dai percorsi breve (34 km), medio (72 km) e lungo (97 km) che hanno permesso di visitare luoghi non interessati dal percorso della SpoletoNorcia in MTB tra la Greenway del Nera e Sant’Anatolia, passando per Scheggino fino a Caprareccia, per poi seguire su una carrareccia che ha portato i partecipanti fino a Spoleto, risalendo sulla famosa e panoramica ex Ferrovia, poi asfalto fino a Forca di Cerro.
Il Gravel è una disciplina in rapida ascesa e potrebbe veramente essere una delle chiavi di volta per valorizzare ulteriormente il cicloturismo.

Non era scontato portare a termine questa edizione con l’emergenza sanitaria in corso – ha spiegato Luca Ministrini in rappresentanza del comitato organizzatore dell’evento gravel -. Non ce l’avremmo fatta senza il sostegno del comune di Scheggino e per questo ringrazio il sindaco Fabio Dottori e la sua giunta che li abbiamo visti impegnati in prima fila perché nulla fosse lasciato al caso. Il momento è difficile un po’ per tutti ma avere la vicinanza di aziende come Urbani, Monini, Eurospin, Acqua Tullia ed Aboca ci fa continuare a pensare in positivo per il futuro. La Spoleto-Norcia Gravel ci ha ridato lo slancio per rimettere mano alla nostra partecipatissima cicloturistica di mountain bike che abbiamo calendarizzato nel fine settimana del 5 settembre 2021. A giugno abbiamo anticipato la Gravel a Scheggino mentre l’evento nuovo del prossimo autunno sarà la Trebbiano Gravel a Castel Ritaldi il 17 ottobre 2021.

Con i tanti contributi fotografici visibili sulla pagina Facebook de la Spoleto-Norcia Gravel, gli organizzatori hanno lanciato un’iniziativa per premiare la foto che riceverà più “mi piace” tra quelle più evocative di questa edizione, il cui autore vincerà l’iscrizione e la maglia tecnica della prossima edizione della Spoleto-Norcia Gravel.

www.laspoletonorciagravel.it
Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!
4764 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »