Gravel

Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!

,



A un mese dallo svolgimento della seconda edizione, non si placa l’entusiasmo attorno la Spoleto-Norcia Gravel che continua a riscuotere consensi e si guarda con ottimismo alla sua riproposizione nel 2021 nella data del 20 giugno. Con il quartier generale dell’evento posto a Scheggino e le dovute precauzioni anti Covid-19, l’evento del 18 ottobre scorso ha conteggiato circa 300 richieste di iscrizione e 250 partenti: ai 50 non partecipanti  è stata concessa l’opportunità di poter partecipare alla prossima edizione a titolo gratuito.
Questa particolare bici “ibrida” tra quella da corsa e la mountain bike non ha temuto le variazioni proposte dai percorsi breve (34 km), medio (72 km) e lungo (97 km) che hanno permesso di visitare luoghi non interessati dal percorso della SpoletoNorcia in MTB tra la Greenway del Nera e Sant’Anatolia, passando per Scheggino fino a Caprareccia, per poi seguire su una carrareccia che ha portato i partecipanti fino a Spoleto, risalendo sulla famosa e panoramica ex Ferrovia, poi asfalto fino a Forca di Cerro.
Il Gravel è una disciplina in rapida ascesa e potrebbe veramente essere una delle chiavi di volta per valorizzare ulteriormente il cicloturismo.

Non era scontato portare a termine questa edizione con l’emergenza sanitaria in corso – ha spiegato Luca Ministrini in rappresentanza del comitato organizzatore dell’evento gravel -. Non ce l’avremmo fatta senza il sostegno del comune di Scheggino e per questo ringrazio il sindaco Fabio Dottori e la sua giunta che li abbiamo visti impegnati in prima fila perché nulla fosse lasciato al caso. Il momento è difficile un po’ per tutti ma avere la vicinanza di aziende come Urbani, Monini, Eurospin, Acqua Tullia ed Aboca ci fa continuare a pensare in positivo per il futuro. La Spoleto-Norcia Gravel ci ha ridato lo slancio per rimettere mano alla nostra partecipatissima cicloturistica di mountain bike che abbiamo calendarizzato nel fine settimana del 5 settembre 2021. A giugno abbiamo anticipato la Gravel a Scheggino mentre l’evento nuovo del prossimo autunno sarà la Trebbiano Gravel a Castel Ritaldi il 17 ottobre 2021.

Con i tanti contributi fotografici visibili sulla pagina Facebook de la Spoleto-Norcia Gravel, gli organizzatori hanno lanciato un’iniziativa per premiare la foto che riceverà più “mi piace” tra quelle più evocative di questa edizione, il cui autore vincerà l’iscrizione e la maglia tecnica della prossima edizione della Spoleto-Norcia Gravel.

www.laspoletonorciagravel.it
Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!
3236 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.


Altre Notizie »