XCO Campania

XC Piano Canale nel segno dei fratelli Nigro

,



Domenica 1 novembre, festa di ogni santi, è andata in scena sull’altopiano di Oliveto Citra l’omonima cross-country “XC Piano Canale” organizzata dall’ASD Ciclistica Oliveto Citra. Il percorso di 4,5 chilometri, splendidamente approntato dagli organizzatori, era infarcito di passaggi tecnici, resi impegnativi dal terreno scivoloso, che non lasciavano spazio ad improvvisazioni, richiedendo abilità di guida e preparazione fisica.
I primi a prendere il via sono state le categorie Esordienti ed Allievi, seguiti ad una decina di minuti dalle restanti categorie agonistiche e dai master. Nella categoria Esordienti, che si misurava sulla distanza dei 2 giri, si è imposto Matteo Cimmino (Amicisuperski) il quale ha tenuto a distanza di sicurezza l’avversario di giornata Pascarella Michele (Team Cesaro) mentre terzo è giunto il vesuviano Catinaro Nicola (Vesuvio Mountainbike). Da segnalare in questa categoria il debutto di tanti giovani bikers  della “Bike Lab Scuola MTB Campania” diretta da Susanna Maisto che hanno tutti concluso la prova.

Nella gara riservata alla categoria Allevi, sulla distanza dei 3 giri, podio monocolore conquistato dai ragazzi della A.S.D. Valsele Bike School giungendo nell’ordine dal gradino più basso Coglianese Giuiseppe, Di Biasi Rosario Gerardino, Ricca Samuele tutti soddisfatti sotto l’occhio attendo del loro direttore sportivo Nicolino Ciottariello.

Nella gara a 5 giri, vittoria per i fratelli Nigro con Armando (Star Bike) che ha preceduto  Gabriele (Bike & Sport) di una manciata di secondi. Con loro sul podio in terza posizione è giunto l’atleta di casa Clemente Francesco (Ciclistica Oliveto Citra). In campo femminile, vittoria assoluta per Carolina Paladino (Bike in Tour Vallo di Diano) davanti a Marzia Di Lorenzo (Rokka Bike). Nella restanti categorie i vincitori sono stati: Forlenza Graziano (Bike & Sport) categoria Under 23, Gargano Vincenzo (Valsele Bike School) categoria Junior, Freda Raffaele (Bike & Sport) categoria Master 1, Calò Giuseppe (Bike & Sport) categoria Master 3, Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) master 4, Iovinelli Giuseppe (Vesuvio Mountainbike) categoria Master 5, Radersa Emilio (Bike in Tour Vallo di Diano) categoria Master 6, Panagrosso Ferdinando (Cicloò Carbonari Bikers) categoria Master 7, Abbondandolo Giuseppe (Tortora Bikers) categoria Master 8.

Al termine dalla gara svolta in totale sicurezza applicando le normative F.C.I. si sono svolte le premiazioni che hanno lasciato tutti soddisfatti per la splendida giornta di sport.
Parole di ringraziamento ha voluto esprimere il responsabile della manifestazione Rocchino Placera per l’amministrazione comunale di Oliveto Citra e per l’ente “Premio Sele d’Oro” per la compartecipazione all’evento.
 

Risultati

1 NIGRO ARMANDO ELMT ASD STAR BIKE
2 NIGRO GABRIELE ELMT A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
3 CLEMENTE FRANCESCO M1 ASD CICLISTICA OLIVETO CITRA
4 MATRISCIANO ANTONIO M4 ASD TEAM GIUSEPPE BIKE
5 CALO GIUSEPPE M3 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
6 PASTENA NICOLA M1 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
7 FORLENZA GRAZIANO UN A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
8 SANSEVIERO FRANCESCO M1 ASD BIKE IN TOUR VALLO DI DIANO
9 FORLENZA GENNARO UN A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
10 FREDA RAFFAELE M2 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
vai ai risultati
XC Piano Canale nel segno dei fratelli Nigro
4760 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.


Altre Notizie »