XCO Campania

XC Piano Canale nel segno dei fratelli Nigro

,



Domenica 1 novembre, festa di ogni santi, è andata in scena sull’altopiano di Oliveto Citra l’omonima cross-country “XC Piano Canale” organizzata dall’ASD Ciclistica Oliveto Citra. Il percorso di 4,5 chilometri, splendidamente approntato dagli organizzatori, era infarcito di passaggi tecnici, resi impegnativi dal terreno scivoloso, che non lasciavano spazio ad improvvisazioni, richiedendo abilità di guida e preparazione fisica.
I primi a prendere il via sono state le categorie Esordienti ed Allievi, seguiti ad una decina di minuti dalle restanti categorie agonistiche e dai master. Nella categoria Esordienti, che si misurava sulla distanza dei 2 giri, si è imposto Matteo Cimmino (Amicisuperski) il quale ha tenuto a distanza di sicurezza l’avversario di giornata Pascarella Michele (Team Cesaro) mentre terzo è giunto il vesuviano Catinaro Nicola (Vesuvio Mountainbike). Da segnalare in questa categoria il debutto di tanti giovani bikers  della “Bike Lab Scuola MTB Campania” diretta da Susanna Maisto che hanno tutti concluso la prova.

Nella gara riservata alla categoria Allevi, sulla distanza dei 3 giri, podio monocolore conquistato dai ragazzi della A.S.D. Valsele Bike School giungendo nell’ordine dal gradino più basso Coglianese Giuiseppe, Di Biasi Rosario Gerardino, Ricca Samuele tutti soddisfatti sotto l’occhio attendo del loro direttore sportivo Nicolino Ciottariello.

Nella gara a 5 giri, vittoria per i fratelli Nigro con Armando (Star Bike) che ha preceduto  Gabriele (Bike & Sport) di una manciata di secondi. Con loro sul podio in terza posizione è giunto l’atleta di casa Clemente Francesco (Ciclistica Oliveto Citra). In campo femminile, vittoria assoluta per Carolina Paladino (Bike in Tour Vallo di Diano) davanti a Marzia Di Lorenzo (Rokka Bike). Nella restanti categorie i vincitori sono stati: Forlenza Graziano (Bike & Sport) categoria Under 23, Gargano Vincenzo (Valsele Bike School) categoria Junior, Freda Raffaele (Bike & Sport) categoria Master 1, Calò Giuseppe (Bike & Sport) categoria Master 3, Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) master 4, Iovinelli Giuseppe (Vesuvio Mountainbike) categoria Master 5, Radersa Emilio (Bike in Tour Vallo di Diano) categoria Master 6, Panagrosso Ferdinando (Cicloò Carbonari Bikers) categoria Master 7, Abbondandolo Giuseppe (Tortora Bikers) categoria Master 8.

Al termine dalla gara svolta in totale sicurezza applicando le normative F.C.I. si sono svolte le premiazioni che hanno lasciato tutti soddisfatti per la splendida giornta di sport.
Parole di ringraziamento ha voluto esprimere il responsabile della manifestazione Rocchino Placera per l’amministrazione comunale di Oliveto Citra e per l’ente “Premio Sele d’Oro” per la compartecipazione all’evento.
 

Risultati

1 NIGRO ARMANDO ELMT ASD STAR BIKE
2 NIGRO GABRIELE ELMT A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
3 CLEMENTE FRANCESCO M1 ASD CICLISTICA OLIVETO CITRA
4 MATRISCIANO ANTONIO M4 ASD TEAM GIUSEPPE BIKE
5 CALO GIUSEPPE M3 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
6 PASTENA NICOLA M1 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
7 FORLENZA GRAZIANO UN A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
8 SANSEVIERO FRANCESCO M1 ASD BIKE IN TOUR VALLO DI DIANO
9 FORLENZA GENNARO UN A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
10 FREDA RAFFAELE M2 A.S.D. BIKE & SPORT TEAM
vai ai risultati
XC Piano Canale nel segno dei fratelli Nigro
4237 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »