Mediterraneo Cross

Fervono i preparativi in località Contrada Case Rosse a Viggiano

,



In terra Lucana la A.S.D.  Team Bykers Viggiano sta ultimando i preparativi per la prova di apertura del Trofeo di Ciclocross più importante del sud italia il "Mediterraneo Cross".

Tempi difficili a causa delle restrizione anticovid mettono a dura prova che si vuole cimentarsi nell'organizzazione, ma le norme emanate dalla F.C.I. sono un baluardo per prevenire e ridurre il contagio.
Ed è per questo che gli organizzatori sono al lavoro per offrire una gara con i massimi standard di sicurezza. La gara è riservata a tutte le categorie agonistiche ed amatoriali affiliate alla FCI e tesserati ad Enti di Promozione riconosciuti FCI.

E’ prevista una gara promozionale riservata alla categoria Giovanissimi G6. il circuito si snoda nei campi adiacenti l’Hotel Kiris, per circa 2500 metri con ostacoli artificiali come da regolamento. 

La prima partenza sarà alle ore 10:00 a seguire gli orari delle altre batterie saranno:
1° Partenza            G6 Ore  10:00 (20’)
2° Partenza            ES M/F – AL M/F  Ore 10:30 (30’)
3° Partenza            Juniores – MJ-Donne – Master 4-5-6-7 Over  Ore 11:10 (40’)
4° Partenza            Open-Elit Sport-Master 1-2-3  Ore 12:00 (60’)

Gli atleti verranno chiamati in griglia 10 minuti prima della propria partenza.
Durante la chiamata in griglia è obbligatorio indossare la mascherina e gli occhiali. La mascherina si potrà togliere un minuto prima del fischio di partenza.  

La griglia di partenza sarà redatta in base alla classifica top class a seguire la classifica del Trofeo Mediterraneo Cross e i rimanenti con sorteggio.

Non resta che augurare in boca al lupo a tutte le società che parteciperanno ed organizzeranno il "Mediterraneo Cross" in particolare agli sponsor che appoggiano questo progetto e lo rendono possibile.   
Fervono i preparativi in località Contrada Case Rosse a Viggiano
5088 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »