Italian Bike Festival

Shimano Italian Bike Test da appuntamento al 2021 con grandi novità

,


Dopo 4 tappe e un totale di oltre 5.000 test effettuati, l’ultima tappa (prevista per il 24 e 25 ottobre a Formello) è stata posticipata al 2021. Grandi novità con un calendario che coinvolgerà tester e territorio fin da marzo 2021


Non è di certo un segreto la grande difficoltà con cui, in piena pandemia, sono stati pianificati, organizzati e realizzati gli eventi del calendario 2020 di Bike Events, la business unit di Taking Off che opera nel settore della Bike Industry e che organizza Italian Bike Festival e Shimano Italian Bike Test.

Difficoltà dovute da un lato ai rigidi protocolli richiesti dalle istituzioni agli organizzatori di eventi per prevenire la diffusione del Coronavirus. Dall’altro per l’oggettiva impossibilità per parte della Bike Industry di confermare il periodo autunnale come strategico per l’attività di test in anteprima rivolta al consumatore finale.

È altrettanto vero che, prima in ampia scala con Italian Bike Festival e poi in misura ridotta con il Test Tour, l’organizzazione si è sempre fatta trovare pronta a recepire le richieste del Governo nazionale e di quelli locali. Ne sono una prova il successo, in termini di numeri, gradimento e organizzazione di Italian Bike Festival, e la realizzazione di quattro delle cinque tappe di Shimano Italian Bike Test, che hanno fatto registrare complessivamente ben oltre 5.000 test.

Mancherebbe solo una tappa al completamento del Tour 2021, quella di Formello inizialmente in programma il 24 e 25 ottobre. Dopo un’attenta riflessione fatta in queste settimane con le principali realtà della Bike Industry e visti i recenti sviluppi e il clima di nuova incertezza che si sta diffondendo, l’organizzazione ha deciso di posticipare e riprogrammare la data.

Quello che potrebbe esser visto come un cedimento nei confronti dell’attuale situazione sanitaria va invece letto come una scelta strategica che amplierà le possibilità offerte da Shimano Italian Bike Test al pubblico.
L’obiettivo non è infatti quello di dare appuntamento all’edizione 2021, bensì di inserire un ulteriore calendario di appuntamenti nella primavera del prossimo anno, che andranno a sommarsi a quelli ormai classici dell’autunno.
Per questo motivo, in comune accordo con le aziende che aderiscono al Tour e con i partner locali, Shimano Italian Bike Test sbarcherà a Formello il prossimo 13 e 14 marzo.

Questo permetterà alle aziende già annunciate di incrementare il numero di modelli presenti in test e ai “grandi assenti” di questa edizione di dotarsi di flotte con i modelli del 2021 e partire per questo nuovo entusiasmante viaggio!

Abbiamo lavorato a lungo, durante i mesi di lockdown, per essere pronti ad una possibile ripartenza – hanno dichiarato gli organizzatori – abbiamo adattato i nostri format alle normative vigenti, realizzato protocolli di sicurezza accurati e precisi, messo in campo ogni arma possibile per garantire la sicurezza e l’incolumità dei nostri utenti. Le rigide misure di ingresso, l’iscrizione obbligatoria, l’autocertificazione e il controllo della temperatura non hanno di certo scoraggiato gli appassionati delle due ruote. Oltre 25.000 si sono registrati ed hanno partecipato ad Italian Bike Festival. In centinaia hanno preso parte al test tour permettendoci di registrare 5.000 test in quattro tappe

I veri appassionati – concludono – hanno premiato il nostro tentativo di lanciare (nei limiti del possibile) un segnale di continuità e positività, in uno scenario nazionale catastrofico che vede da mesi gli eventi venire cancellati e rimandati spesso senza una nuova data.

Ma quella di Formello non è l’unica data in programma nel mese di marzo.
Una settimana dopo, il 20 e 21, si svolgerà un’altra tappa dei questa speciale “spring edition” di Shimano Italian Bike Test.
Dove?
Verrà annunciata presto, insieme alla terza ed ultima data del calendario primaverile!
 
Per tutte le informazioni su Shimano Italian Bike Test visita il sito italianbiketest.it
 
Shimano Italian Bike Test da appuntamento al 2021 con grandi novità
4699 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Una Aspromarathon sul filo
Una città in festa: Il chilometro più bello d’Italia, il Lungomare Falcomatà, fin dalle prime ore del mattino è invaso da mountain bike tirate a lucido per affrontare i percorsi duri e mozzafiato del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Ai nastri di partenza i migliori specialisti marathon nazionali nonché atleti provenienti da Malta, Svizzera e Colombia.
Ufficializzate le classifiche individuale e di società
Ufficializzate le classifiche individuale e di società per quanto concerne l’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile, circuito che ha proposto cinque prove.
Tutto pronto per la Granfondo del Parco Regionale dei Monti Lattari
È tutto pronto o quasi dal punto di vista organizzativo con lo staff del Team Over the Top Bike in prima linea che ha predisposto i preparativi nel migliore dei modi.
Dal Giro d’Italia alla Wild Ride: in Valsugana la bici è regina
A pochi giorni dall’atteso passaggio del Giro d’Italia, la Valsugana si prepara a vivere un’estate indimenticabile all’insegna del ciclismo. Forte di un’offerta turistica ricca di sentieri e percorsi ciclopedonali, sono infinite le suggestioni a due ruote di un territorio come la Valsugana, ricco di una natura potente e ancora inesplorata, nella quale immergersi sia per gli appassionati del turismo attivo, sia per chi è in cerca di totale relax.
Ad Aleksei Medvedev e Sandra Mairhofer la 33ª Da Piazza a Piazza
Ancora un'occasione speciale la 33ª edizione della Da Piazza a Piazza e ancora un successo a Prato per la mountain bike che ha visto oltre 750 bikers, di cui poco meno di 450 hanno affrontato l'impegnativa distanza marathon di 60 Km, per scoprire il nuovo percorso che girava in senso contrario rispetto gli anni passati.
XCO Monti di Eboli, in archivio la terza edizione
Per la terza volta dal 2018, con in mezzo il doppio anno di pausa per l’emergenza sanitaria, la XCO Monti di Eboli ha fatto centro anche quest'anno nell’edizione della ripartenza. Tutti i partecipanti sono stati concordi nel ritenere che la manifestazione è stata organizzata perfettamente e che tutto si è svolto nel migliore dei modi per la gioia degli organizzatori della Rampikevoli Mtb.


Altre Notizie »