Laigueglia Mtb Classic

Grandi nomi al Trofeo Laigueglia Mtb Classic

,



Tutto pronto a Laigueglia (SV), dove per un intero weekend, il prossimo, si darà appuntamento il meglio della mountain bike nazionale e non solo per la 27esima edizione del trofeo Laigueglia Mtb Classic, unica gara di cross country del calendario italiano inserita nel programma 2020 dell’Uci. Quello che doveva essere in origine l’evento di apertura della stagione è slittato alla sua fine a causa della pandemia, ma questo non ha minimamente tolto entusiasmo né all’organizzazione dell’Ucla 1991, né al popolo dei biker pronto a riversarsi da tutta Italia sulla Riviera Ligure.

In queste ore va arricchendosi in ogni momento il panorama degli iscritti: la concomitanza con la prima prova di Coppa del Mondo in Rep.Ceka ha tolto qualcuno dei più attesi, ma la gara sarà comunque di altissima qualità, con la partecipazione della Torpado Sudtirol con Peeter Pruus, al via domenica a Imola nel Mondiale su strada e Oscar Vairetti, a confronto con la Giant Polimedical dei fratelli Bonetto e Emanuele Huez della Ktm. Al via anche l’ex campione italiano Marathon Juri Ragnoli (Scott), apparso competitivo anche nell’Xc e in preparazione per il Mondiale sulla lunga distanza. Fra le donne si prospetta una sfida intensissima tra due specialiste delle Granfondo, la lituana Katazina Sosna (Torpado Sudtirol) e Costanza Fasolis (Giant Polimedical).
Il programma di gara prevede al sabato le gare assolute, con inizio alle ore 10:30 con gli Junior, alle 12:30 le categorie femminili, alle 14:30 la gara Open maschile. Alla domenica dalle 9:00 le gare per le categorie giovanili fino alle ore 14:00, quando scatterà la gara amatoriale. Le prove si svolgeranno secondo una rigida applicazione dei protocolli sanitari antiCovid, quindi accesso al percorso di gara strettamente riservato agli addetti ai lavori: non sarà possibile in alcun modo raggiungere la sede di gara con mezzi propri, per questo l’organizzazione ha messo a disposizione appositi trenini con 50 posti di collegamento fra Laigueglia e il campo gara. La verifica tessere si svolgerà presso la Cascina Praié, rinomata azienda vinicola che ospiterà la segreteria venerdì dalle 15:00 alle 18:00, sabato dalle 9:00 alle 18:00 e domenica dalle 8:00 alle 12:00.

Il percorso di gara è quello reso celebre nel corso degli anni, 4.284 metri da ripetere più volte in base alle categorie, con le principali difficoltà nella prima parte, un tracciato che creerà sicuramente selezione e soprattutto spettacolo.

Per informazioni: Ucla 1991, http://ucla1991.com, mail saccualessandro@gmail.com
 
 
Grandi nomi al Trofeo Laigueglia Mtb Classic
1978 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.


Altre Notizie »