Enduro World Series

Bluegrass EWS FinalEnduro, la serie mondiale si sposta a Finale Ligure

,


Programma e dettagli percorso di questo secondo weekend di mountain bike mondiale nella Finale Outdoor Region


Dopo il Successo di Pietra Ligure i rider, team e tutto il circus Enduro World Series si è spostato nella vicina Finale Ligure per l’ultimo appuntamento di stagione.

Dal 2013, anno di debutto della serie mondiale EWS, Finale Ligure è sempre stata tappa fissa e anche quest’anno non è voluta mancare nonostante la situazione e le evidenti complessità anche organizzative dovute all’emergenza sanitaria connessa all’infezione da covid-19, ma “l’esperienza accumulata in anni di gare e la passione dello staff locale sono sempre una garanzia e siamo contenti di essere qui anche quest’anno per chiudere al meglio una stagione davvero particolare” dichiara Chris Ball direttore di Enduro World Series.
Oggi il sopralluogo dell’organizzazione gara e dei commissari UCI lungo il percorso che sabato 26 ospiterà le due competizioni: il Bluegrass EWS Finale Ligure dedicato agli atleti agonisti e il Rider Trophy dedicato agli amatori.
Il percorso sarà lo stesso per entrambe le gare e misura 58,2 km complessivi e 1.542 m di dislivello.

Domani il via alle prove ufficiali che prevede 4 prove speciali cronometrate per un totale di 8,5 km che si snodano tra boschi e alture dei comuni di Finale Ligure, Calice Ligure, Orco Feglino e Tovo San Giacomo.

La terza prova speciale in gara è un sentiero molto particolare ricorda Riccardo Negro di Finale Ligure Outdoor Region ASD E’ un trail che Luca Martini ha ripristinato anni fa e che avrebbe sempre voluto vedere in gara ad una EWS FinalEnduro. Dopo la sua scomparsa, per ringraziarlo di tutto quello che ci ha regalato e della splendida persona che era, ci sembrava il modo migliore per sentirlo ancora tra noi.

Se domani i rider avranno la possibilità di guidare e provare per la prima volta le prove speciali designate, oggi hanno saggiato il terreno con lo shakedown test. Si tratta di due ore di riding intenso su un singolo sentiero, in questo caso San Pantaleo, appena riaperto dopo lavori di manutenzione. L’obbiettivo dello shakedown è arrivare alle prove ufficiali con qualche dato in più, la bici già con una buona messa a punto e pronti per dare il massimo in vista della gara.
Si ricorda a tutti gli appassionati di seguire la gara attraverso i canali ufficiali online.
 
Dettagli Percorso Bluegrass EWS Finale Ligure:
 
Total: 58.2 km, 1542 m D+/-
Total of stages: 8,5km
 
- Liaison 1: 15.5 km, 555 m D+, 24m D-
- PS1 - 2,3km, 444m D-
- Liaison 2: 7.2 km, 365 m D+, 31 m D-
- PS2 - 1,6km, 256m D-
- Liaison 3a: 8,4km, 10m D+, 182m D-
- Liaison 3b: 7.9km, 321m D+
- PS3 - 1,9km, 12m D+, 173m D-
- Liaison 4: 8,2km, 284m D+, 151m D-
- PS4 - 2,7km, 236m D-
- Liaison 6: 1,6km, 44m D

Bluegrass EWS FinalEnduro, la serie mondiale si sposta a Finale Ligure
4496 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »