Enduro World Series

A Pietra Ligure le mountain bike elettriche sono state protagoniste con la gara “Vittoria EWS-E Pietra Ligure”. Vincono il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley.

,


Accoglienza e sentieri di prim’ordine per il debutto del pietrese nel panorama della mountain bike internazionale, domani si ripete con l’appuntamento mondiale con le mountain bike tradizionali


In una bellissima e colorata Pietra Ligure ancora in piena stagione estiva e balneare, è partito oggi il circus Enduro World Series, che come da programma si fermerà in questo lato della riviera fino al prossimo weekend con l’appuntamento conclusivo della serie mondiale nella vicina Finale Ligure, sabato 26.

Oggi si è svolta la gara dedicata alle e-mtb, le mountain bike a pedalata assistita. Il percorso di 9 prove speciali per un totale di 60,8 km percorso e 2.501 m di dislivello complessivi, si snoda nella Val Maremola coinvolgendo anche il bellissimo territorio dei comuni di Giustenice, Tovo San Giacomo, Magliolo.

I più veloci di giornata, nella categoria maschile e femminile agonisti, sono stati il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley rispettivamente con il tempo totale di 26:42:03 e di 32:28:75. Entrambi veterani dello sport, con alle spalle diversi titoli mondiali, si sono mostrati i migliori interpreti del tecnico e caratteristico terreno dei sentieri di questa zona.

Primo tra gli italiani il ligure Loris Revelli, che chiude nono assoluto, con anche una vittoria di speciale, la numero cinque “Aleluja”.
Diciamo che a parte qualche imprecisione e una caduta in PS6 nel complesso ho guidato bene, soprattutto in discesa. Paghiamo però troppo di motore e sulle speciali Power Stage completamente in salita ho davvero faticato” dichiara Loris all’arrivo.

Decise e rigide le misure di sicurezza messe in piedi dall’organizzazione Finale Outdoor Region e Pietra Ligure Outdoor, con diverse aree ad accesso limitato in paese che permetteranno nel corso del weekend di controllare i flussi in entrata ed uscita dal paddock atleti e team.
Anche se è per forza di cose mancato il clamore e il coinvolgimento del pubblico tipico della Enduro World Series, il risultato della manifestazione è ottimo” commenta il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi.

Domani sarà la volta dei migliori interpreti della disciplina Enduro, in sella questa volta a mountain bike tradizionali. Una nuova sfida tutta da seguire sempre sui canali ufficiali Pietra Ligure Outdoor ed Enduro World Series.

Qui i risultati della Vittoria EWS-E Pietra Ligure.
A Pietra Ligure le mountain bike elettriche sono state protagoniste con la gara “Vittoria EWS-E Pietra Ligure”. Vincono il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley.
4475 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.


Altre Notizie »