Italian Bike Festival

Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea

,


Si chiude a Rimini la tre giorni di evento dedicata al mondo della Bike Industry. Oltre 25.000 registrati e un’affluenza media di 10.000 persone al giorno. Tanti gli ospiti, da Cassani a Melandri, passando per Cipollini e Fontana. Confermate le date per il 2021, dal 10 al 12 settembre sempre al Parco Fellini, e la prima grande novità: l’apertura al comparto del running


Il popolo della bicicletta, il mondo della bike industry, la città di Rimini, la Romagna. Italian Bike Festival c'è! E si fa sentire!
Si è appena conclusa la terza edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo delle due ruote, che si candida a pieno titolo a diventare nei prossimi anni l'evento di riferimento in Europa per questo settore.

Il via venerdì 11, nella magnifica location di Parco Fellini, con oltre 300 brand a riempire un village sconfinato di più di 45.000 mq che abbraccia e avvolge luoghi simbolo della città come il Grand Hotel, la Fontana dei Quattro Cavalli e il nuovissimo Parco del Mare. 
Oltre 25.000 le registrazioni, rese obbligatorie dall'attuale situazione sanitaria per poter monitorare ingressi ed uscite nell'area del Festival, con una media di più di 10.000 presenze al giorno. 

Rigida la macchina della sicurezza messa in campo dall'organizzazione, con controllo della temperatura all'ingresso, gestione del distanziamento sociale all'interno del villaggio e personale addetto al rispetto del protocollo di sicurezza imposto dalle Istituzioni. 
Di altissimo livello il parterre di ospiti che hanno presenziato alla manifestazione ed incontrato i propri fan: Davide Cassani, Marco Melandri, Mario Cipollini, Marco Aurelio Fontana, i fratelli Lupato, Paola Pezzo, Andrea Garibbo, Omar Di Felice, solo per citarne alcuni.

Apprezzatissime dal pubblico le attività collaterali e le aree test offerte dall’evento: l'off-road Arena e-powered by Bosch eBike Systems, la Pump Track, i Bike Tour alla scoperta della Città di Rimini e la Cargo Bike Revolution, che ha radunato oltre 100 partecipanti!

Con la chiusura della III edizione dell’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna, arriva anche la conferma per le date del prossimo anno: dal 10 al 12 settembre 2021. Inutile aggiungere che la location rimarrà il Parco Fellini di Rimini.

Ma la grande novità che l’organizzazione ha deciso di annunciare con un anno di anticipo è l’apertura dell’evento, a partire dalla IV edizione, al settore del Running.

Un mondo, quello del podismo, che come la bici offre all’utente un’opportunità di svago, sostenibilità e relax, e che sta giocando un ruolo fondamentale nella ripresa post lockdown e nella gestione dell’attuale emergenza sanitaria.
Il Running Village andrà ad aggiungersi al Tourism Village, area del Festival che anche quest’anno ha racchiuso le principali destinazioni turistiche con focus dedicato alla vacanza attiva!

Per maggiori informazioni su Italian Bike Festival: italianbikefestival.net
Seguici su: facebookinstagramlinkedInYouTubewww.bikevents.com 
 
Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea
2157 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.


Altre Notizie »