Italian Bike Festival

Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea

,


Si chiude a Rimini la tre giorni di evento dedicata al mondo della Bike Industry. Oltre 25.000 registrati e un’affluenza media di 10.000 persone al giorno. Tanti gli ospiti, da Cassani a Melandri, passando per Cipollini e Fontana. Confermate le date per il 2021, dal 10 al 12 settembre sempre al Parco Fellini, e la prima grande novità: l’apertura al comparto del running


Il popolo della bicicletta, il mondo della bike industry, la città di Rimini, la Romagna. Italian Bike Festival c'è! E si fa sentire!
Si è appena conclusa la terza edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo delle due ruote, che si candida a pieno titolo a diventare nei prossimi anni l'evento di riferimento in Europa per questo settore.

Il via venerdì 11, nella magnifica location di Parco Fellini, con oltre 300 brand a riempire un village sconfinato di più di 45.000 mq che abbraccia e avvolge luoghi simbolo della città come il Grand Hotel, la Fontana dei Quattro Cavalli e il nuovissimo Parco del Mare. 
Oltre 25.000 le registrazioni, rese obbligatorie dall'attuale situazione sanitaria per poter monitorare ingressi ed uscite nell'area del Festival, con una media di più di 10.000 presenze al giorno. 

Rigida la macchina della sicurezza messa in campo dall'organizzazione, con controllo della temperatura all'ingresso, gestione del distanziamento sociale all'interno del villaggio e personale addetto al rispetto del protocollo di sicurezza imposto dalle Istituzioni. 
Di altissimo livello il parterre di ospiti che hanno presenziato alla manifestazione ed incontrato i propri fan: Davide Cassani, Marco Melandri, Mario Cipollini, Marco Aurelio Fontana, i fratelli Lupato, Paola Pezzo, Andrea Garibbo, Omar Di Felice, solo per citarne alcuni.

Apprezzatissime dal pubblico le attività collaterali e le aree test offerte dall’evento: l'off-road Arena e-powered by Bosch eBike Systems, la Pump Track, i Bike Tour alla scoperta della Città di Rimini e la Cargo Bike Revolution, che ha radunato oltre 100 partecipanti!

Con la chiusura della III edizione dell’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna, arriva anche la conferma per le date del prossimo anno: dal 10 al 12 settembre 2021. Inutile aggiungere che la location rimarrà il Parco Fellini di Rimini.

Ma la grande novità che l’organizzazione ha deciso di annunciare con un anno di anticipo è l’apertura dell’evento, a partire dalla IV edizione, al settore del Running.

Un mondo, quello del podismo, che come la bici offre all’utente un’opportunità di svago, sostenibilità e relax, e che sta giocando un ruolo fondamentale nella ripresa post lockdown e nella gestione dell’attuale emergenza sanitaria.
Il Running Village andrà ad aggiungersi al Tourism Village, area del Festival che anche quest’anno ha racchiuso le principali destinazioni turistiche con focus dedicato alla vacanza attiva!

Per maggiori informazioni su Italian Bike Festival: italianbikefestival.net
Seguici su: facebookinstagramlinkedInYouTubewww.bikevents.com 
 
Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea
4796 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »