Libri

Mountain bike in Cilento

,
photo credits ©Antonello Naddeo


Si chiama “Mountain bike in Cilento” ed è un libro da leggere tutto d’un fiato per scoprire i 52 itinerari più suggestivi e divertenti - in bike - del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Un progetto firmato dai salernitani Antonello Naddeo e Caterina La Bella, edito dalla casa editrice Versante Sud.


Un libro che “racconta” il territorio e che attraversa montagne, borghi antichi, boschi, spiagge, vette silenziose, campagne e paesi “fantasma”, una guida completa per organizzare la vacanza in sella alla MTB in provincia di Salerno. Antonello Naddeo, negli anni, ha caparbiamente contribuito ad accrescere un’“identità outdoor” al Cilento.

Lui, che cilentano lo è di adozione, ha sempre creduto  che questo territorio a sud di Salerno potesse diventare la “casa ideale degli sportivi”.
Un luogo dove immergersi su sentieri spesso deserti, con dislivelli che non hanno nulla da invidiare alle montagne più “celebri”, con quel valore aggiunto della costa – la più incontaminata d’Italia - che si unisce alle vette in un unico, straordinario paesaggio.
Molti, quando anni fa parlavo di escursioni in bike nel Cilento, mi prendevano per matto – racconta Antonello, fotografo e biker – è impossibile richiamare qui gli appassionati – mi ripetevano – è un territorio troppo selvaggio, distante dalle grandi città. Io invece ho sempre creduto nelle mille potenzialità di questi posti straordinari, incontaminati e insieme ad amici che hanno il merito di custodire questi luoghi meravigliosi ho iniziato a mappare i percorsi, con mia moglie, la giornalista Caterina La Bella, li abbiamo catalogati e resi fruibili, ed oggi il movimento è davvero realtà. Ogni anno vedo crescere in questi territori la vocazione outdoor e vi assicuro che non c’è nulla che mi rende più orgoglioso e fiero. Posso dire di aver contribuito, nel mio piccolo, a creare un movimento di appassionati”.

Al Cilento mancava un prodotto che mettesse in rete la sentieristica dedicata alle mtb. La guida invece propone 52 percorsi, con tanto di mappa gps, riferimenti ai luoghi e alle bellezze paesaggistiche e culturali locali.

Il libro è una vera e propria guida al Cilento non solo ai percorsi mountain bike.
Perché è inserita la storia dei luoghi, le foto di ciascun angolo di territorio, riferimenti ai prodotti tipici e all’enogastronomia.
MTB nel Cilento
Copertina del libro MTB nel Cilento - edito dalla casa editrice Versante Sud

E’, insomma, una guida a tutto tondo che fa conoscere il Cilento - anche attraverso uno straordinario servizio fotografico -  e consente di far conoscere la bellezza dei luoghi.
Perché il Cilento ha tutto per essere meta turistica d’elezione – ribadisce Antonello Naddeo - il mare più pulito, le coste più selvagge, le montagne più alte della Campania, borghi caratteristici, prodotti tipici di eccellenza. Insomma, le premesse ci sono tutte e la mtb può essere un traino ulteriore per questo territorio. Adesso lavoriamo alla creazione di pacchetti turistici integrati fornendo la nostra collaborazione a tour operator internazionali specializzati, sempre più interessati al territorio. Ciò significa che stiamo andando nella giusta direzione. Serve sempre maggiore promozione, servono servizi a supporto dei ciclisti, strutture ricettive che siano capaci di accogliere questi flussi di turisti in biker. E’ un progetto ambizioso, è vero, ma il Cilento ha tutte le capacità per diventare il “paradiso” dei ciclisti.
 
Antonello Naddeo  - naddeo.antonio@yahoo.it
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
Mountain bike in Cilento
photo credits Antonello Naddeo
7526 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.
Gilberto Simoni parteciperà alla Dolomitica Mondiale UCI Master MTB
Dopo aver staccato la tessera da amatore e aver partecipato all’ultima Cape Epic, il campionissimo trentino ha deciso a sorpresa di partecipare al Campionato del Mondo per la categorie Master che si terrà proprio nella sua terra, il Trentino, a Pinzolo sabato prossimo, 25 giugno.
La mountain bike a Moschiano raddoppia, non solo granfondo ma anche il campionato regionale marathon FCI Campania
Moschiano e mountain bike: un binomio di stretta attualità in vista della Moschiano Race Marathon in programma domenica 26 giugno come quarta prova del Giro della Campania Off Road.
A Giovanni Pensiero la vittoria della Mainarde Bike Race 2022
[Fare clic e trascinare per spostare] Il 19 Giugno è andata in scena l'8^ edizione della Mainarde Bike Race. Una granfondo di 43km e 1450m di dislivello con partenza dal centro di Filignano (IS) che ha attraversato i borghi limitrofi fino a toccare i confini del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.


Altre Notizie »