Granfondo Campania

3° Gran Fondo del Matese ultimi giorni per iscriversi

,



Mancano meno di due settimane al fischio di partenza della 3° Gran Fondo del Matese, dopo il lungo periodo di stop, dovuto al Covid, finalmente si riprende a gareggiare in fuoristrada.

Abbiamo già letto i nomi di prestigio che saranno al via di questa gara https://www.mtbonline.it/News/10957 ma il vero protagonista sarà il percorso che si snoda lungo i sentieri battuti ed i single track del massiccio del Matese al confine tra Campania e Molise.

Il percorso di 55 km e 1500 metri di dislivello parte ad una altitudine di 1000 mt e costeggia il lago carsico più alto d’Italia. Il percorso all’ 80% sarà sterrato tutto in sottobosco. Lungo il percorso saranno presenti due punti ristoro, al chilometro 25, dopo aver completato quasi metà gara, ed al chilometro 40 km con acqua sali minerali e frutta. Saranno presenti due aree tecniche. La prima in Località Reale al chilometro 25 subito dopo un tratto di single track, la seconda invece in zona Miralago al chilometro 35. La cima coppi della gran fondo sarà a 1300 metri di altitudine dalla vetta del monte Raspato sarà possibile, per chi non ha velleità di classifica, ammirare un panorama mozzafiato con vista su Vesuvio ed a largo del Golfo di Napoli l’Isola di Capri.

Nel finale il tracciato torna a costeggiare per gli ultimi 5 chilometri e sponde del Lago Matese.
Il ritrovo e la base di partenza sarà presso l’agriturismo “La Falode” www.falode.it con il quale è stato stipulato al prezzo convenzionato il pranzo di fine gara. Il termine per le iscrizioni on line è il 20 Agosto effettuando anche il pagamento mentre su fattore k l’ID 155265.  

Vi ricordiamo inoltre che non sarà possibile iscriversi ed effettuare il pagamento la mattina della gara.
Per tutti i team partecipanti ci sarà la riunione tecnica venerdì 21 agosto ore 19:00 sulla piattaforma zoom al link https://zoom.us/j/96558865012?pwd=TkY1dUhEUXBtYzNVZ25WZXluTUp6UT09

Saranno spiegati gli ultimi dettagli sul tracciato e le disposizioni Anti-covid dell’organizzazione.
La riunione tecnica sarà solo online ed obbligatorio la partecipazione di un dirigente o direttore sportivo di ogni società iscritta.
Ulteriori dettagli e programma completo su www.mtbonline.it/eventi      
3° Gran Fondo del Matese ultimi giorni per iscriversi
4308 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Trofeo Città di Belvedere, sui prati di Calabaia tutti in sella per il Mediterraneo Cross
A Belvedere Marittimo, preparativi agli sgoccioli per la sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere, a conferma della solidità raggiunta da questo evento che vuole rilanciare il movimento del ciclismo fuoristrada nell’Alto Tirreno.
Vero Ciclocross, a Ficuzza
Nel palcoscenico del Bosco della Ficuzza (Pa), nell’ area adiacente l’Antica Stazione, domenica 5 si è corso il Trofeo Re Ferdinando IV di Borbone, prova valida come seconda tappa del Trinacria Cross FCI. Una gara ben organizzata dall’ASD Nag – CO2, curata nei minimi dettagli, a partire dal tracciato.
Cyclocross di Annabianca, la classica Leccese
Dopo l´organizzazione a gennaio della 90° edizione dei Campionati Italiani di Ciclocross, tenutisi a Lecce nel magnifico Parco di Belloluogo, il sodalizio salentino saluta il 2021 festeggiando il riconoscimento FCI della sua “Scuola di Ciclismo su Strada e Fuoristrada” con un´appassionante manifestazione di cyclocross nella nuova casa Kalos.
In Val di Sole Tom Pidcock sfida la neve e Wout Van Aert
Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una bici da ciclocross su fondo innevato.
Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.


Altre Notizie »