Ripartenza

Incontro tra FCI, Ministro Spadafora e RCS Sport

,
photo credits ©federciclismo.it


Il presidente Di Rocco, accompagnato dal coordinatore delle squadre nazionali Cassani, si è incontrato oggi a Roma con il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora per parlare della ripresa delle gare.


Il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, accompagnato dal coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani, si è incontrato oggi a Roma con il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora per parlare della ripresa delle gare. Presenti anche i vertici di RCS Sport, Mauro Vigna e Paolo Bellino, e Giuseppe Pierro, Capo dell'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio.

E’ stato un incontro che ha permesso di fare il punto sulla ripresa dell’attività non solo per quanto riguarda i professionisti e le gare RCS ma anche delle altre categorie ha detto il presidente Di Rocco al termine dei lavori. Ci sono ancora alcuni passaggi formali da assolvere – ha ricordato il massimo dirigente federale – ma il Ministro si è dichiarato favorevole ad un immediato ritorno alle gare, apprezzando in particolare il fatto che queste inizieranno, per i giovani, al termine delle scuole, senza pertanto creare sovrapposizioni.

Durante l’incontro sono stati presentati i protocolli RCS, concordati con la Federazione, per lo svolgimento del Giro.
Il ministro ha mostrando una grande sensibilità ed interesse verso la grande popolarità del nostro sport – ha continuato Di Rocco - ricordando il profondo valore culturale e sociale del Giro d’Italia. La ripartenza della corsa rosa assume un significato emblematico per il nostro Paese, che richiama alla mente la stessa funzione svolta in occasione del secondo dopo guerra.

Ringrazio – ha concluso il presidente - il Ministro Spadafora per l’attenzione puntuale con la quale segue il nostro mondo; questo incontro, inoltre, conferma che il ciclismo è pronto a ripartire


Nella foto, da sinistra: Giuseppe Pierro, Direttore dell'Ufficio per lo Sport - Renato Di Rocco, Presidente FCI - Mauro Vegni, Direttore Giro d'Italia - Paolo Bellino, AD e Direttore Generale RCS Sport - Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport - Davide Cassani, CT delle Nazionali
Incontro tra FCI, Ministro Spadafora e RCS Sport
photo credits federciclismo.it
4619 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »