Grand Prix Centro Italia Giovanile

Gara virtuale anche all’interno del Gp Centro Italia Giovanile mtb

,



Grand Prix Centro Italia GiovanileOrmai è uso e consumo, tra i pro, gli amatori, i dilettanti, i biker, di tenersi allenati, o semplicemente divertendosi, con alcune iniziative anche a scopo benefico, e di rimanere sul pezzo, gareggiando in maniera virtuale usando i vari mezzi tecnologici.
Lo abbiamo fatto anche noi all’interno del nostro circuito. Straordinaria iniziativa. Ma come nasce l’idea?

Ascoltate il dinamico Rossano Mazzieri che ha trovato, a fianco, delle straordinarie persone, allestendo alcune situazioni davvero interessanti. Il progetto parte da lontano: circa un mese e mezzo fa.
L'idea è nata all'indomani del Lockdown. Abbiamo scelto di fermare l'attività agli inizi di marzo per tutelare i nostri ragazzi in procinto di partire per la prima tappa all'Isola d'Elba. Avevamo programmato la trasferta in pullman con gli amici della Polisportiva Morrovallese e della Recanati Bike Team con i quali ci confrontiamo spesso; Nefelly Mangiaterra cresciuta nella Recanati Bike Team ed ora un atleta Superbike, Fabio Cardelli Tecnico della Polisportiva Morrovallese è il nostro "meccanico di fiducia" che ci supporta in tutte le prove di coppa del mondo dal 2017 al 2019

Bisognava fare qualcosa dopo il lockdown. Giustamente.
Dato che eravamo fermi, ed essendo un appassionato di tecnologia, ed obbligato in questo periodo ad utilizzarla per lavoro, mi son detto perchè non provare a mettere a disposizione dei ragazzi tutto questo?

Detto, fatto!
Così, sentito i pareri dei rispettivi presidenti Effi per Recanati e Luca per Morrovalle, insieme ai tenici Alessandro Cardinali (Recanati Bt), Fabio Cardelli (Polisportiva Morrovallese), Giuseppe Campanari e Stefano Figuretti, i nostri due tecnici per il settore Esordienti -Allievi, abbiamo sperimentato il primo allenamento virtuale di gruppo. Non ti nascondo le prime difficoltà di approccio alla tecnologia per chi non è avvezzo. Ma è stato ed è tutt'ora molto divertente. La modalità nel tempo si è evoluta all'inizio siamo partiti con il condividere con i ragazzi il venerdì la tabella di allenamento, e dargli l'appuntamento la domenica mattina dove un tecnico a rotazione Alessandro, Fabio, Giuseppe e Stefano, illustravano la scheda. Poi abbiamo coinvolto Daniele Cervellini Tecnico Federale che ha inserito ulteriore tecnologia'

Non ci facciamo mancare nulla. Anzi!
Tabella di allenamento, e musica ritmata a tempo secondo l'esercizio da svolgere così la lezione diventava meno noiosa, ed i ragazzi tutti pronti con cuffiette e rulli fissi o mobili a loro discrezione. Siccome l'appetito vien mangiando- precisa Mazzieri- ed questo periodo è stato emblematico da questo punto di vista, almeno per quanto mi riguarda, e conoscendo che i ragazzi hanno bisogno di stimoli continui, abbiamo coinvolto anche Gioele Bertolini (biker della provincia di Sondrio portacolori della nazionale azzurra di cross country ndr), che si è allenato con i ragazzi collegato dalla Valtellina ed ha risposto a tutte le domande che i ragazzi gli hanno posto al termine

Condividere il sacrificio con un Campione è stimolante e motivante. Ma bisognava alzare l’asticella.
Poi ecco la ciliegina sulla torta. La scintilla. Parlando in video chiamata, ho detto ai ragazzi, ma vi rendete conto che tutto quello che stiamo facendo era perchè avevamo un pullman da prendere per l'Elba. Dovevamo andare a correre. Così ho condiviso con gli organizzatori delle 8 tappe del Gran Prix Centro Italia di unire i nostri ragazzi, e dar loro la possibilità di vedersi, mentre sudano, sopra le loro amate MTB. In una specie di gara

E così domenica 3 maggio
Domenica 3 maggio abbiamo organizzato l'evento con le altre società. Rivedere in griglia virtuale ragazzi del Tuscia Bike, Mtb Grotte di Castro, Garfagnana Elba bike e di tutte le altre società per un attimo mi ha fatto tornare indietro nel tempo. Per l'occasione oltre che la musica e la Direzione tecnica di Daniele Cervellini, abbiamo condiviso con i ragazzi un video delle partenze del 2019 di alcune tappe del GranPrix Centro Italia e li abbiamo proiettati dentro le tappe di Coppa Del Mondo. Così, in qualche modo, i nostri giovani biker, anche se solo nella loro mente, hanno potuto confrontarsi con i grandi campioni delle ruote dentate, come Jolanda Neff, Kate Courtney e Pauline Ferrand Prevot. Nino Schurter, Van der Paul e Avancini

Tutto fantastico. Ma chi ha vinto?
Al termine dell'ora più o meno di fatica e sudore sentirli dire grazie, è stato motivo di orgoglio e soddisfazione. Mi è piaciuto tantissimo e mi sembrava una gara vera. E’ stato fantastico, perché per un breve tempo, ho vissuto quei bei momenti che provo durante una vera gara. Dobbiamo a questi ragazzi regalare un futuro, sia esso sportivo che non, sereno e rassicurante, e non possiamo permetterci di spegnere i loro sogni. Chi ha vinto? Il Gp Centro Italia Giovanile, la mountain bike, e tutti i partecipanti
Gara virtuale anche all’interno del Gp Centro Italia Giovanile mtb
1561 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Vittoria EWS Pietra Ligure, oggi è stata la volta dei campioni di enduro.
Archiviata con successo la gara dedicata alle E-MTB – mountain bike elettriche - di sabato, oggi è stata la volta delle mountain bike tradizionali, con la “Vittoria EWS Pietra Ligure”, competizione dedicata esclusivamente ad atleti agonisti.
Il 27 settembre…. sfida il Megano !!!
L'ASD Over The Top del Presidente Carlo Baliotto, insieme al suo staff, appena gli si è presentata l’opportunità non ha esitato a riproporre la sfida che lo scorso anno infiammo gli animi di tanti Bikers, il Monte Megano.
A Pietra Ligure le mountain bike elettriche sono state protagoniste con la gara “Vittoria EWS-E Pietra Ligure”. Vincono il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley.
In una bellissima e colorata Pietra Ligure ancora in piena stagione estiva e balneare, è partito oggi il circus Enduro World Series, che come da programma si fermerà in questo lato della riviera fino al prossimo weekend con l’appuntamento conclusivo della serie mondiale nella vicina Finale Ligure, sabato 26.
Carabinieri ed Esercito conquistano il Ciocco. La MTB tricolore celebra Braidot e Lechner
Che spettacolo il cross country del Campionato Italiano! Oggi al Ciocco, in Garfagnana (Lucca), Eva Lechner (CS Esercito) è salita sul piedistallo ed è nuovamente la reginetta della mtb. Luca Braidot (CS Carabinieri) fa un bel bis e così i due campioni uscenti Martina Berta e Gerhard Kerschbaumer cedono lo scettro piazzandosi entrambi secondi.
Marco Aurelio Fontana granduca del Ciocco. Nel Campionato Italiano e-mtb Fruet “scambiato”
Nel Granducato di Toscana c’è un nuovo reggente, quel Marco Aurelio Fontana che, ritornato al suo vecchio amore, il cross country, si è aggiudicato il primo Campionato Italiano di e-mtb nella vasta tenuta del Ciocco, dove la ‘Living Mountain’ si estende per 600 ettari nella Valle del Serchio.
Al via l’Enduro World Series nella Finale Outdoor Region
Oggi alle 11.30 in Piazza San Nicolò a Pietra Ligure si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del doppio appuntamento nella “Finale Outdoor Region” con la serie mondiale di mountain bike Enduro World Series.


Altre Notizie »