Granfondo Campania

La Granfondo dei Saraceni rimanda l’appuntamento al 2021

,
514 visualizzazioni


L’ attuale emergenza sanitaria del Coronavirus non accenna a diminuire: in una situazione di grande incertezza a livello nazionale, la Saraceni Mtb Race è costretta a rimandare al prossimo anno l’appuntamento con la quinta edizione che si sarebbe dovuta svolgere ad Agropoli il 3 maggio.

L’abbinamento al Prestigio della rivista Mtb Magazine era la novità rilevante nonché un riconoscimento agli sforzi degli organizzatori della Cilento Mtb per una manifestazione (facente parte del Giro della Campania Off Road) che va oltre il semplice fatto sportivo.

“A nome della Cilento Mtb – spiega l’organizzatore Attilio Grattacaso - esprimiamo il profondo rammarico nei confronti di coloro che avevano scelto di mettere in agenda il tradizionale appuntamento di primavera. Con il perdurare di questa situazione di criticità nazionale, non ce la sentiamo di portare avanti i preparativi in piena regolarità. Abbiamo optato di non rinviarla all’inizio di autunno per evitare un calendario molto fitto. Torniamo nel 2021 in modo tale di avere tutto il tempo di allestire una nuova ed accattivante edizione”.

Per chi ha versato la quota di iscrizione, è possibile chiedere il rimborso (escluse eventuali spese bancarie) contattando gli organizzatori all’indirizzo mail segreteria@cilentomtb.it
 
La Granfondo dei Saraceni rimanda l’appuntamento al 2021

514 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Emergenza COVID-19 : Sospensione delle gare fino al 1 giugno
Si informa che il Consiglio Federale, nella riunione del 31 marzo scorso, nel quadro dell’emergenza per il COVID-19, ha deciso la sospensione di tutte le gare di tutte le specialità e categorie del Calendario FCI fino al 1 giugno 2020
Consiglio Federale - Le iniziative per sostenere l’attività
Il Consiglio federale della Federazione Ciclistica Italiana, che si è tenuto, in conference call, mercoledì pomeriggio, il primo in questo periodo di emergenza, si è aperto con il ricordo di Gian Carlo Ceruti, presidente della FCI dal 1997 al 2005, scomparso proprio ieri, e di tutte le vittime di Covid-19
I Giochi Olimpici Estivi di Tokyo riprogrammati dal 23 luglio all'8 agosto 2021
I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 si disputeranno dal 23 luglio all'8 agosto 2021. Questa la decisione assunta oggi dal CIO, dal Comitato Organizzatore, dal Governo Metropolintano e dal Governo Giapponese. Contestualmente, con il Comitato Paralimpico Internazionale è stato stabilito che i Giochi Paralimpici si svolgeranno dal 24 agosto al 5 settembre.
Rinvio dei Giochi - Di Rocco: "Scelta saggia e opportuna"
La notizia del rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 è stata annunciata oggi dopo l’intesa tra il Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale.
I Giochi Olimpici di Tokyo rinviati al 2021
l Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo hanno deciso d'intesa di rinviare i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo al 2021, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale


Archivio completo »