Internazionali d’Italia Series

Kerschbaumer riparte da “Internazionali”: ad Andora il debutto stagionale

,


Sabato 7 marzo l’altoatesino rimette in palio la corona di Internazionali d’Italia Series conquistata l’anno scorso nella prima prova in calendario, Andora Race Cup


Internazionali d’Italia SeriesLa stagione di Internazionali d’Italia Series è finalmente pronta ai nastri di partenza. Sarà Andora Race Cup a dare il via al calendario italiano il prossimo sabato 7 marzo, nella seconda edizione della gara organizzata sotto il coordinamento del CT azzurro Mirko Celestino, originario proprio del comune in provincia di Savona.

Con la promozione alla categoria internazionale C1, Andora promette di richiamare un campo partenti di grande prestigio, con tanti nomi internazionali a scegliere la Liguria come rampa di lancio verso i grandi obiettivi stagionali. Ad attenderli, un tracciato naturale di circa 4 chilometri, immerso in un’area boschiva, tecnico e divertente, che già l’anno scorso si guadagnò l’apprezzamento dei protagonisti in gara.
 
Fra gli atleti al debutto stagionale ci sarà anche Gerhard Kerschbaumer, che l’anno passato iniziò ad Andora la rincorsa al titolo di Internazionali d’Italia Series, poi strappato nella conclusione di La Thuile proprio al vincitore di Andora Race Cup nel 2019, il francese Stephane Tempier. Numero 3 del ranking mondiale, Kerschbaumer figura fra i favoriti d’obbligo per la prima tappa del più importante circuito italiano di cross country olimpico, ma sono diversi i rider di primissimo piano annunciati sulla via di Andora.
 
“L’anno scorso ad Andora faticai un po’ in partenza, riuscendo ad emergere in rimonta fino al terzo posto,” ricorda il Campione d’Italia in carica, “ma d’altra parte il mio picco di forma di solito arriva a primavera inoltrata, quindi fu un bel modo di iniziare.” Insieme ai compagni della Nazionale Italiana, Kerschbaumer arriverà sulla Riviera Ligure già martedì 3 marzo per il primo raduno della squadra azzurra di Cross Country, che si tratterrà ad Andora fino al 10 marzo.
 
“La Liguria, già in passato, è stata sede dei miei allenamenti pre-stagionali: ci torno sempre volentieri perché le temperature e i percorsi sono perfetti per iniziare a prendere il ritmo”, ha detto Kerschbaumer. - “Le sensazioni sono buone, così come la base di lavoro, ma è chiaro che soltanto la gara può dirmi a che punto mi trovo in questo momento”.
 
Kerschbaumer sarà anche una delle migliori carte per l’Italia del CT Celestino nell’appuntamento olimpico di Tokyo: “Ogni quattro anni è naturale che il programma della stagione si concentri sull’appuntamento a cinque cerchi, insieme al Mondiale e alla Coppa del Mondo, ma quello verso luglio è un percorso lungo, e centrare risultati importanti fin dall’inizio stagione e dalle prove di Internazionali d’Italia Series è il miglior viatico per arrivare con eccellenti gambe e un grande morale”.
 
Il programma di Andora Race Cup, evento organizzato dalla ASD Andora Race, si articola su due giornate di gara. Sabato 7 marzo sono previste le gare di Internazionali d’Italia Series (Uomini JR alle 9.00, Donne JR/U23/Elite alle 11.15, Uomini U23/Elite alle 13.00), mentre domenica 8 marzo sarà la volta delle prove dedicate alle categorie giovanili.
Kerschbaumer riparte da “Internazionali”: ad Andora il debutto stagionale
5524 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Risatti e Pietrovito Re e Regina del Baldo
Oggi domenica 3 luglio è stato il giorno del debutto della Monte Baldo Bike, la gara di mtb organizzata dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
La Bike fa festa sul Baldo
Il Monte Baldo è pronto ad ospitare la prima della “Monte Baldo Bike", il nuovo evento dedicato alla mtb organizzato per questo fine settimana dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
Matese Extreme Point to Point in fervente attesa e quell’edizione 2020 post lockdown firmata da Alexey Medvedev
Organizzata dalla Matese Bike Team, corre veloce il conto alla rovescia a Castello del Matese verso la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point il cui svolgimento, previsto per domenica 3 luglio, bussa alle porte.
A Castello del Matese un ricco clichè per la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point
Domenica 3 luglio la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point sarà un evento imperdibile per il grande circus della mountain bike campana in seno al Giro della Campania Off Road.
Trofeo XCO delle Due Pinete: a Viggiano il meglio della mountain bike nazionale con la Coppa italia Giovanile
Da giorni Viggiano è in continuo fermento per preparare ed accogliere nel migliore dei modi la quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete in programma domenica 3 luglio.
A Floresta, le ruote grasse saranno le protagoniste assolute
Saranno tre giorni di festa con un minimo comune denominatore: la mountain bike. Venerdì alle 18 si entrerà nel vivo dell’evento organizzato dalla ASD Bike 1275 con una conferenza stampa presso Palazzo Landro Scalisi. Dalle parole, sabato e domenica si passerà ai fatti, sui tracciati di gara.


Altre Notizie »