Grand Prix Centro Italia Giovanile

Comunicazione ufficiale da parte dell’Elba Bike

,



A seguito degli sviluppi in Italia della situazione legata alla diffusione del coronavirus, il comitato organizzatore delle gare del 29 marzo e del 1 marzo, quest’ultima valida come prova unica del Gp D’Inverno Giovanile e prova del Gp Centro Italia Giovanile mtb, emette un importante comunicato
A seguito delle telefonate pervenute in sede, legate alla diffusione del coronavirus, ci preme chiarire l’attuale situazione.
Per adesso non è stata diffusa da noi alcuna notizia su annullamento della manifestazione ciclistica dell’Isola d ‘Elba del 29 febbraio e 1 Marzo.
Sarà però nostro dovere, premura, interesse ed attenzione, avvisare rapidamente con un comunicato, nel caso in cui la manifestazione venisse annullata.
Ovviamente ci atterremo scrupolosamente alle decisioni che arriveranno dagli enti competenti, ministero della salute in primis
- rimarca il presidente Monica Maltinti-.
Stiamo in continuo contatto anche con le autorità di gestione del caso, a seguito anche di un summit che si terrà martedì sera, alla presenza con i sindaci toscani. 
Sicuramente se si dovesse effettuare la manifestazione (e ce lo auguriamo ) la medesima sarà aperta a tutti gli atleti provenienti da tutte le regioni italiane: nessuna esclusa


Lo stesso comitato organizzatore, in caso di annullamento della manifestazione del 1 marzo, sta già attuando tutte le manovre per poter recuperare la medesima manifestazione in un’altra data da definire con gli organi competenti.

Per info Monica 347.6510450 ed Enrico 347.3308413

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA 2020
01/03/2020 Porto Azzurro (LI) Isola d’Elba
05/04/2020 San Terenziano (PG)
13/04/2020 Barbarano Romano (VT)
26/04/2020 Esanatoglia (MC)
03/05/2020 Gualdo Tadino (PG)
10/05/2020 Scansano (GR)
17/05/2020 Barga (LU)
28/06/2020 Pratovecchio-Stia (AR)
 
Info: www.gpcentroitalia.it
 
Comunicazione ufficiale da parte dell’Elba Bike
9315 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Internazionali d’Italia, Daniele Braidot e Martina Berta dettano legge a La Thuile
Se c’è qualcosa che La Thuile MTB Race ha saputo dimostrare nelle sue prime quattro edizioni è che i suoi verdetti non mentono mai. Il coefficiente fisico e tecnico del circuito disegnato da Enrico Martello, che sabato 3 giugno ha ospitato la quarta tappa di Internazionali d’Italia Series 2023, ha infatti espresso sempre indicazioni precise in vista della fase centrale della stagione MTB.
Marathon degli Aragonesi: un altra faccia del Pollino
Domenica 4 giugno ritorna il Trofeo dei Parchi Naturali con la nona edizione della Marathon degli Aragonesi. La prova calabrese sinonimo della mitica salita dell'Imperticata quest'anno cambierà completamente faccia. La temuta salita, una delle più iconiche del Trofeo dei Parchi, non ci sarà.
Trinity cala i suoi giovani assi: Boichis, Magnier e Malacarne attesi alla prova di La Thuile
Thomas Pidcock, Christopher Blevins, Haley Batten: questi sono soltanto alcuni dei nomi lanciati nel gotha della Mountain Bike dal Team Trinity Racing. Dal 2022 la squadra britannica ha sposato un nuovo progetto che ha coinvolto altri talenti a livello giovanile, dai transalpini Adrien Boichis e Paul Magnier al brasiliano Alex Malacarne. Un tris che con la sua esuberanza potrebbe scombinare i piani dei favoriti di La Thuile MTB Race, la quarta e penultima tappa di Internazionali d’Italia Series in programma sabato 3 giugno in Valle d’Aosta.
A Viggiano per la sesta volta di scena il Trofeo XCO delle due Pinete, campionato regionale cross country FCI Basilicata
Il Trofeo XCO delle due Pinete, arrivato quest’anno alla sesta edizione, si ripropone come uno degli appuntamenti più importanti per tutto il settore che ruota intorno al ciclismo fuoristrada.
Bikepacking sui percorsi del Sicily Divide
Tre Amici e un'Avventura in bici. Il racconto di un viaggio tra le bellezze della Sicilia, lungo le strade del Sicily Divide
Successo a tutto tondo per la quarta edizione della XCO Monti di Eboli
La XCO Monti di Eboli ha dato un esito più che eclatante sotto l’aspetto della partecipazione record (200 atleti) da quasi tutte le regioni d’Italia: merito dell’organizzazione curata in prima persona dalla Rampikevoli Mtb, supportata dalla Comunità Emmanuel, per una manifestazione di mountain bike cross country all’insegna della tradizione e del rinnovamento che l’hanno vista sempre più apprezzata dagli addetti ai lavori e dagli appassionati del ciclismo fuoristrada.


Altre Notizie »