MASTER CROSS SMP

Master Cross Selle SMP verso la quarta tappa di Faè di Oderzo

,
photo credits ©Alessandro Billiani


Appuntamento a Borgo Barattin domenica 8 Dicembre per il 18° Ciclocross Internazionale del Ponte, superati i 500 iscritti. Gioele Bertolini sogna il bis ma dovrà vedersela con Michael Boros, Vincent Baestaens e Simon Zahner. Diretta Rai Sport delle gare open maschili e femminili dalle 12.50.


E’ in dirittura d’arrivo il Master Cross SMP che domenica 8 Dicembre, giorno dell’Immacolata torna alla gara storica di Borgo Barattin a Faè di Oderzo, tra filari di vigne e percorso che – secondo le previsioni- per questa volta dovrebbe risparmiare il tanto fango delle ultime uscite.

All’orizzonte del 18° Ciclocross Internazionale del Ponte di Faè di Oderzo dell’8 dicembre si profila un’edizione molto partecipata, le iscrizioni provvisorie hanno già superato le 500 unità, segno che il Master Cross SMP è un circuito sentito da tutti gli atleti e gli addetti ai lavori. “Per alleggerire il programma con rammarico rinunciamo ai Giovanissimi – ammette Mirko Barattin del comitato organizzatore– e dovremo anche in questa occasione sdoppiare gli Allievi che già si annunciano numerosissimi” (nelle ultime gare del Master Crosssono partiti più di 200 atleti tra il primo anno, il secondo anno e la componente femminile n.d.r.).

Una piccola rivoluzione interesserà gli orari della giornata dell’Immacolata con il palinsesto Rai che costringerà lo svolgimento della gara Open alle 13:50, prima quindi di quella degli Junior (15:10) ai quali pertanto spetterà l’onore di chiudere la prova di Faè. Le Donne saranno al via alle 12:50 e saranno anche loro interessate alla copertura tv.

Tra i top riders attesi tra le vigne di Borgo Barattin si rivedrà il vincitore 2018 Vincent Baestaens che con il successo 2014 cercherà di eguagliare l’ormai storica tripletta di Daniele Pontoni colta all’alba delle prime tre edizioni di Faè. Il belga dovrà vedersela con il campione nazionale ceco Michael Boros (debuttò a Faè quasi sconosciuto nel 2010) già a segno in gare europee un paio di volte in questa stagione e con lo svizzero Simon Zahner, grande protagonista anche del circuito elvetico EKZ. Folto il gruppo degli azzurri che tenterà il colpaccio : dal vincitore del 2017 Gioele Bertolini, la cui rincorsa alla riconferma del tricolore è partita proprio in questi giorni, al leader del Master Cross  SMP Nicolas Samparisi. La classifica è ancora quanto mai aperta, visto il punteggio doppio dell’ultima prova, domenica 15 Dicembre a Vittorio Veneto (TV). Tra le donne elite, oltre alle migliori atlete italiane, sarà al via anche l’americana Rebecca Gross.

Il nuovo programma di gare del Ciclocross del Ponte, quarta prova del Master Cross SMP, nel dettaglio prevede alle ore 9 la gara Amatori m/f, alle 10.05 Esordienti m/f, alle 10.50 Allievi 1°anno, alle 11.35 allievi 2°anno e allieve, alle 12.50, ad aprire la serie di gare internazionali, la gara Open femminile, alle 13.50 Open maschile e alle 15.10 la gara junior maschile.

La gara vedrà’ la diretta delle prove Open su Raisport e un’ampia copertura in streaming delle gare della mattinata. Aggiornamenti disponibili su sito sportividelponte.it e la pagina Fb del Ciclocross Internazionale del Ponte.
Master Cross Selle SMP verso la quarta tappa di Faè di Oderzo
photo credits Alessandro Billiani
2804 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Trofeo Città di Belvedere, sui prati di Calabaia tutti in sella per il Mediterraneo Cross
A Belvedere Marittimo, preparativi agli sgoccioli per la sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere, a conferma della solidità raggiunta da questo evento che vuole rilanciare il movimento del ciclismo fuoristrada nell’Alto Tirreno.
Vero Ciclocross, a Ficuzza
Nel palcoscenico del Bosco della Ficuzza (Pa), nell’ area adiacente l’Antica Stazione, domenica 5 si è corso il Trofeo Re Ferdinando IV di Borbone, prova valida come seconda tappa del Trinacria Cross FCI. Una gara ben organizzata dall’ASD Nag – CO2, curata nei minimi dettagli, a partire dal tracciato.
Cyclocross di Annabianca, la classica Leccese
Dopo l´organizzazione a gennaio della 90° edizione dei Campionati Italiani di Ciclocross, tenutisi a Lecce nel magnifico Parco di Belloluogo, il sodalizio salentino saluta il 2021 festeggiando il riconoscimento FCI della sua “Scuola di Ciclismo su Strada e Fuoristrada” con un´appassionante manifestazione di cyclocross nella nuova casa Kalos.
In Val di Sole Tom Pidcock sfida la neve e Wout Van Aert
Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una bici da ciclocross su fondo innevato.
Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.


Altre Notizie »