Team Selle Italia Guerciotti Elite

Dorigoni trionfa nel fango di Brugherio

,
photo credits ©Alessandro Billiani


La Baroni è terza nella open femminile


Jakob Dorigoni ha regalato alla Selle Italia-Guerciotti-Elite un successo importante. Il corridore altoatesino ha vinto per distacco la prova di Brugherio del Master Internazionale Smp di ciclocross.

Nella gara open il Campione d’Italia degli under 23 ha preceduto Gioele Bertolini. Per Dorigoni è la seconda vittoria nell’arco di 8 giorni, ed è giusto celebrarla poiché l’alfiere Selle Italia-Guerciotti-Elite in questa stagione invernale ha iniziato tardi a gareggiare a causa di una frattura allo scafoide.

L’internazionale di Brugherio, nei pressi di Monza, s’è svolta sotto la pioggia battente, quindi con tanto fango e molti tratti sdrucciolevoli. Sui ripidi dislivelli attorno al lago Increa si sono inizialmente avvantaggiati Dorigoni, Fontana, Nicolas Samparisi, Bertolini e Folcarelli.
A metà prova sono rimasti all’avanguardia della corsa Dorigoni, Fontana e il glorioso Bertolini, che fino al febbraio 2019 da crossista ha gareggiato coi colori di patron Guerciotti. Poi l’emergente Fontana ha accelerato fortemente, costringendo Jakob ad un furioso inseguimento.

Il corridore della Selle Italia-Guerciotti-Elite ha ripreso Fontana ad un giro dalla conclusione, e poi ha allungato con decisione, vincendo con un margine sicuro. La seconda posizione di Bertolini impreziosisce il successo di Jakob. Dorigoni si è preso una bella soddisfazione dopo la parziale delusione patita ieri all’Idroscalo di Milano. Sabato Dorigoni è giunto secondo nella corsa open vinta dal tedesco Sacha Weber, comunque quotato. All’Idroscalo una foratura ha condizionato notevolmente Jakob nel tratto finale.

Francesca Baroni
Nella gara open femminile di Brugherio vinta da Sara Casasola la squadra di Paolo Guerciotti ha ottenuto la terza posizione con Francesca Baroni (vincitrice 24 ore prima all’Idroscalo).
Seconda è giunta la brianzola Rebecca Gariboldi.
Al lago Increa le punte di diamante della Selle Italia-Guerciotti Elite hanno acquisito punti nella graduatoria dell’Unione Ciclistica Internazionale, oltre a quelli in palio per la challenge Smp.
Dorigoni trionfa nel fango di Brugherio
photo credits Alessandro Billiani
4801 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »