MASTER CROSS SMP

Il Master Cross Selle SMP vola verso la seconda tappa di Saccolongo

Domenica 17 Novembre appuntamento con la gara internazionale a ricordo del Mondiale di 40 anni fa, la gara sarà valida anche come Campionato Provinciale di Padova

,
photo credits ©Alessandro Billiani


Master Cross Selle SMMancano meno di 10 giorni alla seconda tappa del Master Cross SMP che arriverà in Veneto, precisamente in provincia di Padova per il “40 th Anniversary of the world memorial cyclocross Saccolongo”, gara internazionale a cura del G.S. Saccolongo.
L’appuntamento dopo il week end europeo di Silvelle sarà ancora nel padovano domenica 17 Novembre, per un percorso che ricalca per l’80% quello che 40 anni fa vide Vito Di Tano laurearsi campione del mondo.
Sarà un’intera giornata dedicata al ciclocross, con il consueto fitto programma che vedrà al mattino le gare nazionali dedicate ai master e alle categorie giovanili (prima gara in programma alle ore 9) per passare poi nel primo pomeriggio al grande clou con le categorie internazionali (h. 12.50 juniores m, h. 13.50 donne open e h. 15 open maschili).

Sono attesi i migliori ciclocrossisti italiani e non solo, cresce infatti l’interesse anche all’estero per una gara ricordata da tutti per la sua “giornata da tragenda”. Il percorso infatti, qualora piovesse, diventerebbe molto impegnativo e old-style con argini da fare a piedi bici in spalla.

La gara sarà valida anche quale prova unica di campionato provinciale Padova.
Le iscrizioni, per la seconda tappa del master Cross SMP scadranno giovedì 14 Novembre.

Partner storico del circuito Master Cross è la Selle SMP che sarà title sponsor, a cui si aggiungono quest’anno due nuove realtà internazionali: Tek Series e Specialized. Confermata anche la partnership con Permac, Rigoni di Asiago, ProAction, Northwave, Calinferno, Challenge e GSG Cycling Wear, che produrrà le maglie di leader per tutte le categorie.





Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »