Trofeo dei Parchi Naturali

TPN2020: Squadra che vince non si cambia

,
1876 visualizzazioni


Trofeo dei Parchi Naturali 2020Dopo anni di uscite e nuovi ingressi i fondatori del Trofeo dei Parchi Naturali hanno deciso di concedersi un anno di assestamento schierando in campo la stessa squadra del 2019. Una squadra che nella scorsa edizione ha raggiunto l’affiatamento giusto per poter scendere in campo senza new entry e con le stesse 9 tappe pronte a divertire e sfiancare quanto basta l’intero movimento del centro sud.

Non cambiano le tappe e gli organizzatori ma, sicuramente, non mancheranno le novità, sulle quali il direttivo sta già lavorando da mesi.

A fare da apripista, come ormai da anni, ci sarà la mano esperta della BIKE&SPORT che l’8 Marzo accoglierà tutti gli atleti, e speriamo molte donne, a Contursi Terme per la Gran Fondo Parco del Sele.
Il 19 Aprile sarà la volta della più partecipata tappa del Trofeo, la Marathon del Salento.
L’anno scorso hanno fatto cantare tutti i bikers con Nando Popu in testa alle griglie di partenza, griglie ornate dell’importantissimo scudetto tricolore del “Prestigio”, e chissà cos’altro ancora si inventeranno i salentini per il 2020!
Dopo aver superato a pieni voti il test del cambio di location, si conferma terza tappa del trofeo la Trinacria Race in scena il 26 aprile a Letojanni.
A seguire, basterà attraversare lo stretto per godersi il lungomare più bello d’Italia, quello di Reggio Calabria, in occasione dell’Aspromarathon, in programma il 17 maggio. Giugno tornerà ad essere il mese del Parco Nazionale del Pollino.
Gli atleti saranno impegnati sul versante calabro per la Marathon degli Aragonesi, il 07 giugno, e su quello lucano per la Pollino Marathon, il 28 giugno.
Dopo un lungo riposo, il 23 agosto si approderà su un altro dei parchi più belli d’Italia con la Sila Epic. La Marathon Lago di Fondi e Monti Ausoni, in programma il 07 settembre, cede la finale ai ragazzi della Ciclistica Oliveto Citra che il 27 settembre, con la Marathon Eremita-Marzano, scriveranno il capitolo finale di questa nuova entusiasmante avventura.

Nelle prossime settimane saranno comunicate tutte le informazioni e sarà ufficializzata la data di apertura della campagna abbonamenti.

CALENDARIO
8 MARZO - Granfondo Parco del Sele - CONTURSI TERME (SA)
19 APRILE - Marathon del Salento - UGENTO (LE)
26 APRILE – Trinacria Race - LETOJANNI (ME)
17 MAGGIO – AsproMarathon - REGGIO CALABRIA (RC)
07 GIUGNO - Marathon degli Aragonesi -FRASCINETO (CS)
28 GIUGNO – Pollino Marathon - TERRANOVA DI POLLINO (PZ)
23AGOSTO - Sila Epic – SPEZZANO DELLA SILA/CAMIGLIATELLO (CS)
06 SETTEMBRE - Marathon Parco Lago di Fondi e Monti Ausoni - FONDI (LT)
27 SETTEMBRE - Marathon Eremita e Marzano - COLLIANO (SA)


1876 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »