Coaching

Piraz-Coaching: l'esperienza di Mirko Pirazzoli al servizio dei riders

Sabato 26 e domenica 27 ottobre a Morano Calabro, presso Agriturismo La Cantina (c.da Terrarossa 87016), in collaborazione con Pollino Bike Tours

,
photo credits ©mirko pirazzoli | sportograf
1447 visualizzazioni


piraz-coachingMirko Pirazzoli, biker professionista, vincitore di una Coppa Europa MTB, mette la propria esperienza ed il proprio know-how tecnico a disposizione di tutti i bikers interessati a migliorare il proprio livello di performance.
Sabato 26 e domenica 27 ottobre a Morano Calabro, presso Agriturismo La Cantina (c.da Terrarossa 87016), in collaborazione con Pollino Bike Tours

12 posti disponibili:
- 6 sabato, con arrivo venerdì sera ore 19:00 con cena, pernottamento e colazione
- 6 domenica, con arrivo sabato sera ore 19:00 cena, pernottamento e colazione

Mirko Pirazzoli ha raggiunto il livello dei primi 10 assoluti al modo negli anni 2000 e vanta quindi una competenza tecnica utile a tutti coloro che desiderano migliorarsi seguendo un percorso semplice fatto di scelte tecniche, ottimizzazione dei tempi e degli strumenti di allenamento.
Impegno e desiderio di risultato dovranno essere il live-motive, non si richiedono rinunce e sacrifici.
Il concetto è trovare un programma per portare l’atleta allo “stato di grazia”, situazione in cui non si percepisce fatica, ci si diverte e spesso si perde anche la percezione temporale

Il programma di training è organizzato in due step:

Step 1: Valutazione e definizione aree di miglioramento

- analisi del soggetto volta ad identificare il livello del biker
- uscita in bici con Mirko Pirazzoli, atta a definire quali sono le criticità in guida ed i margini di miglioramento
- redazione di un protocollo in cui si indica la condizione dell’atleta
- incremento della performance dell’atleta tramite:
. personalizzazione della componentistica del mezzo
. modifiche biomeccaniche funzionali
. programma di allenamento mirato
- indicazioni mirate al raggiungimento degli obbiettivi prefissati, anche in maniera autonoma

Step 2: Programmazione

- programmazione vera e propria degli allenamenti per un periodo di 8 settimane
- studio di fattibilità e ottimizzazione dei tempi e ritmi di allenamento in funzione delle disponibilità del biker
- focus sulle area migliorabili, con l’obbiettivo che il biker sia autonomo nella gestione degli allenamenti
- valutazione periodica dei risultati (il biker rapidamente imparerà ad inserire lavori ed esercizi in funzione dei miglioramenti desiderati)
Gli incontri successivi potranno anche essere gestiti da remoto con supporti digitali per facilitare la logistica ed ottimizzare i tempi.

Per info e programma completo e costi:
3382150512 - piraz@icloud.com
facebook.com/PIRAZ-Coaching
instagram/pirazcoaching


1447 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »